Sci di Fondo, a Lillehammer Johaug e Sundby conquistano la prova a tecnica libera

Splendido duello tra Therese e la connazionale Bjoergen, con pochi decimi a favore della bionda norvegese. Sundby apre un podio tutto norvegese, completato da Krogh e Roethe.

Therese Johaug e Marit Bjoergen, la Coppa del mondo femminile di Sci di Fondo sembra racchiudersi in un duello tutto norvegese, stante la condizione non eccelsa della polacca Kowalczyk, solo ventisettesima dopo la brutta prova nella sprint. La 5 km a tecnica libera si trasforma in un duello sul filo dei decimi, deciso dalla maggior rapidità di Johaug nell'unico tratto impegnativo del percorso. Vittoria con risvolti importanti, perché giunta come detto in tecnica libera, dopo il successo d'esordio in alternato. 

Con la seconda piazza, Bjoergen mantiene saldamente il comando nella gara a tappe di Lillehammer. Johaug dista 32 secondi dalla vetta, prima dell'inseguimento in classico. Tra le due, la connazionale Weng, oggi terza. Un monologo norvegese, interrotto soltanto dal quarto posto di Charlotte Kalla. 

L'Italia non porta nessuna atleta in zona punti. Poco meglio al maschile, con Clara 22° e De Fabiani 25°. Tra gli uomini, successo per Sundby sui compagni Krogh e Roethe. Come al femminile, è una sinfonia scandinava, norvegese, chiusa solo dal quarto posto di Halfvarsson. Krogh deve gestire 20 secondi su Sundby nella classifica combinata delle prime due prove. Più indietro Golberg e Roethe. 

Lontanissimo Northug, privo di una forma accettabile in format diversi dalla sprint. 

Ordine d'arrivo femminile:

1. JOHAUG Therese (NOR) 12:33.7
2. BJØRGEN Marit (NOR) +0.3
3. WENG Heidi (NOR) +10.9
4. KALLA Charlotte (SWE) +11.3
5. HAGA Ragnhild (NOR) +22.7

Ordine d'arrivo maschile:

1. SUNDBY Martin Johnsrud (NOR) 22:55.8
2. KROGH Finn Haagen (NOR) +2.2
3. ROETHE Sjur (NOR) +6.4
4. HALFVARSSON Calle (SWE) +7.9
5. DYRHAUG Niklas (NOR) +18.9


Share on Facebook