Tour de Ski, spunta Cologna

Lo svizzero ritrova brillantezza e conquista il prologo. Bene Northug, terzo.

Il punto interrogativo si scioglie col passare dei chilometri, Dario Cologna è al Tour de Ski per recitare ruolo da protagonista. L'inizio di stagione sottotono, lontano dai vertici del fondo mondiale, è ricordo lontano e la condizione, come per incanto, torna brillante nella competizione domata in passato già tre volte. 

Il prologo di Oberstdorf misura 4.4 km, la tecnica è quella libera. Lo svizzero rifila 5 secondi allo svedese Halfvarsson, terzo è il vichingo Northug, animale difficile da decifrare, capace di cose grandi, ma anche di pecche imprevedibili. Da valutare la tenuta del norvegese, quest'anno in difficoltà sotto il profilo della continuità e in special modo in gare faticose. 

La Russia, con Chernousov, è ai piedi del podio. L'Italia molto più indietro, a punti vanno Hofer e Clara, rispettivamente ventiduesimo e ventitreesimo. Il leader di Coppa Sundby è decimo. Risultato discreto in un contesto poco gradito, con l'aggiunta dell'allungo in Coppa su Krogh, assente. 

Ordine d'arrivo: 

1. COLOGNA Dario (SUI) 9:54.2
2. HALFVARSSON Calle (SWE) +5.0
3. NORTHUG Petter Jr. (NOR) +5.5
4. CHERNOUSOV Ilia (RUS) +7.0
5. HELLNER Marcus (SWE) +8.2


Share on Facebook