Lahti 2017 - Sci di Fondo, Sprint maschile: Pellegrino per l'oro

L'azzurro parte con ambizioni importanti, Ustiugov e i norvegesi sulla sua strada.

Lahti 2017 - Sci di Fondo, Sprint maschile: Pellegrino per l'oro
Lahti 2017 - Sci di Fondo, Sprint maschile: Pellegrino per l'oro - Foto: LaPresse

Il giorno di Federico Pellegrino. Lahti, sede del mondiale di sci nordico, spalanca le porte all'azzurro, tra i principali candidati all'oro nella sprint in tecnica libera in programma quest'oggi. Pellegrino comanda la classifica di specialità e, specie in questa tecnica, è nel novero dei favoriti al titolo. Le insidie non mancano, perché Norvegia e Svezia hanno carte importanti, senza dimenticare Ustiugov, due successi in stagione. 

Sfogliando i dati di Coppa, emergono alcuni numeri significativi. Pellegrino vanta il successo a Falun - con Iversen e Skar sul podio - ma anche il secondo posto in Val Mustair e il quarto a Toblach e Otepää. Continuità importante quindi, in tecnica libera. Tecnica che però piace anche al potente Ustiugov, primo in Val Mustair e a Davos. La Norvegia ha più frecce all'arco, tra i primi tre in stagione ben cinque fondisti: Golberg - primo in alternato a Ruka - Iversen, Krogh, Klaebo - davanti nell'ultima tappa - e Skar - primo nella fermata in territorio italiano. Golberg oggi è assente, presente invece Northug, variabile da tenere in considerazione.  

Discorso diverso per la Svezia. Punte assolute, ma i migliori risultati riconducono ad altra tecnica. In classico, il secondo posto di Halfvarsson a Ruka e il primo dello stesso Halfvarsson a Lillehammer, con Peterson terzo. I due non sono ovviamente da sottovalutare, come Svensson. Possibili sorprese possono poi giungere da canadesi e americani, la sprint come sempre è gara difficile da decifrare, soggetta ad imprevisti e variabili.  

L'Italia non è solo Pellegrino. Al via anche Simone Urbani, con il pettorale n.42. 158 gli iscritti, fase di qualificazione in programma alle 14.50. Dalle 16.30 i quarti. Diretta RaiSport ed Eurosport. 

I primi trenta 

1 1 CHANAVAT Lucas Fischer 
2 2 HAMILTON Simeon Fischer 
3 3 RETIVYKH Gleb Fischer 
4 4 USTIUGOV Sergey Fischer 
5 5 HARVEY Alex Salomon 
6 6 YOUNG Andrew Fischer 
7 7 HAKOLA Ristomatti Fischer 
8 8 KROGH Finn Haagen Fischer 
9 9 NEWELL Andrew Fischer 
10 10 IVERSEN Emil Fischer 
11 11 STAREGA Maciej Fischer 
12 12 HEDIGER Jovian Rossignol 
13 13 VALJAS Len Fischer 
14 14 GAFAROV Anton Salomon 
15 15 KLAEBO Johannes Hoesflot Fischer 
16 16 PELLEGRINO Federico Rossignol 
17 17 JYLHAE Martti Salomon 
18 18 SKAR Sindre Bjoernestad Fischer 
19 19 HALFVARSSON Calle Fischer 
20 20 PETERSON Teodor Rossignol 
21 21 GROS Baptiste Salomon 
22 22 SVENSSON Oskar Fischer 
23 23 STRANDVALL Matias Fischer 
24 24 NORTHUG Petter Jr. Fischer 
25 25 JOUVE Richard Rossignol 
26 26 PENTSINEN Anssi Fischer 
27 27 EISENLAUER Sebastian Fischer 
28 28 JAY Renaud Salomon 
29 29 TRITSCHER Bernhard Fischer 
30 30 KILP Marko Fischer


Share on Facebook