Lahti 2017 - Sci di fondo, 10km in tecnica classica femminile: Bjoergen per il secondo oro

La norvegese - dopo l'oro nello skiathlon - insegue un'altra affermazione. Kalla la rivale più accreditata.

Lahti 2017 - Sci di fondo, 10km in tecnica classica femminile: Bjoergen per il secondo oro
Lahti 2017 - Sci di fondo, 10km in tecnica classica femminile: Bjoergen per il secondo oro - Source: Richard Heathcote/Getty Images Europe

A Lahti, dopo il giorno di riposo, spazio nuovamente allo sci di fondo. Nella giornata odierna è in programma la 10km in tecnica classica, con partenza ad intervallo. Marit Bjoergen insegue l'ennesimo oro mondiale, dopo la strepitosa performance nello skiathlon. La condizione è ottimale e nelle prove su distanza Bjoergen sembra avere qualcosa in più. Il successo ad Otepää, Estonia, nel medesimo format di gara, conferma la supremazia della norvegese. 

Diverse le fondiste che possono impensierire la Bjoergen. La principale minaccia è svedese. Charlotte Kalla è, soprattutto nel passo alternato, in ottima forma, come dimostra la prima porzione di sabato, con la Kalla tranquillamente sulle "code" della Bjoergen. Seconda ad Otepää, punta a regalare un'altra soddisfazione alla sua nazione. La partenza ad intervallo, quindi senza un contatto continuo, penalizza invece la Nilsson.

Tra le pretendenti al podio, non può mancare Heidi Weng, leader di Coppa, terza a Ruka e a Otepää nella 10 in classico. Un passo indietro, invece, Oestberg, in affanno in questa fase di stagione. La Finlandia cavalca la Parmakoski, già argento a Lahti e in grado di "stuzzicare" anche un mostro sacro come Bjoergen. 

La prova si accende dopo le prime trenta, con il 32 e il 34, infatti, troviamo Nilsson e Kalla. Occorre poi attendere a lungo per osservare le norvegesi e la citata Parmakoski. Tra il 50 e il 60 diversi pettorali di primo piano. Attenzione, con il 44, alla sorpresa Kowalczyk. Non è quella di un tempo, ma può scaraventare sulla neve la sua voglia di riscatto. 

L'Italia, senza particolari ambizioni, si affida a De Martin, Scardoni e Ganz. L'obiettivo è completare una prova di buon livello, strappare un piazzamento a ridosso delle posizioni che contano. 

Il via alle 12.45, diretta Eurosport. Su VAVEL, la cronaca al termine della 10km. 

L'elenco completo


Share on Facebook