Risultati dello slalom femminile di Levi

Risultati dello slalom femminile di Levi
Sci alpino in lo slalom femminile di Levi in diretta

La nostra diretta si chiude qui! Un grazie da Alessandro Gennari e a rileggerci nelle prossime dirette scritte dello sci su Vavel! 

Delusione per Mikaela Shiffrin: giornata storta per la fuoriclasse americana, che chiude all'undicesimo posto.

Dodicesima Manuela Moelgg, quindicesima Sarah Pardeller.

Secondo posto, l'ennesimo, per Frida Hansdotter. Podio anche per Kathrin Zettel, un vero esempio di costanza di rendimento.

Fantastica Tina Maze, che torna a vincere in slalom mantenendo alla prima occasione utile la parola data in estate: voglio tornare a vincere in slalom. Detto, fatto!

VITTORIA PER TINA MAZE! Grande manche della slovena, che reagisce come meglio non poteva all'opaca prova di Solden! Nel bene o nel male, atleta unica!

PARTE TINA MAZE! 39 centesimi il suo vantaggio

PASSA AVANTI FRIDA HANSDOTTER! Grande manche per la svedese!

Podio per la Zettel! Solo Hansdotter e Maze devono scendere, mentre Pietilae Holmner chiude al secondo posto la sua manche

Grande manche di Kathrin Zettel! Che classe l'austriaca! 65 centesimi di vantaggio a fine gara per lei, che si prende gli applausi delle colleghe al leader's corner

Secondo posto per la ceca, 26 centesimi il ritardo a fine gara da Nina Loeseth.

Sarca Strachova Zarobska al via. 

Uscita per Bernadette Schild, inforcata per l'austriaca!

Bravissima la norvegese, che passa in testa a condurre la gara.

PARTITA NINA LOESETH

Lontanissima la svizzera, ora breve pausa televisiva prima delle migliori otto. Inaugurerà la serie Nina Loeseth.

Parte Denise Faierabend, nona dopo la prima manche

Secondo posto per Nicole Hosp, dietro di 29 centesimi.

Che spettacolo Michelle Gisin! La sorellina di Dominique rifila mezzo secondo alla Daum, il cui momento di gloria finisce subito. La svizzera ora comanda, mentre dal cancelletto sbuca Nicole Hosp.

Ed è davanti la Daum! Solo 6 centesimi permettono all'austriaca di superare la Shiffrin, che abbandona il leader's corner con una faccia che è tutta un programma...

Parte Alexandra Daum, ancora in testa Mikaela Shiffrin.

Va davanti la Shiffrin, solo 23 centesimi di vantaggio alla fine. Niente squilli di tromba per l'americana, oggi un po' in ombra.

PARTITA MIKAELA SHIFFRIN! Deve attaccare se vuole recuperare, se vuole provare l'impresa...

Partita Sara Hector, iniziano le discese delle migliori 15

Breve pausa tecnica, a breve si riprenderà. Siamo tutti curiosi di vedere cosa farà Mikaela Shiffrin, lontanissima dalla testa dopo la prima manche.

Quarto tempo per l'atesina, a soli 11 centesimi dalla Moelgg

TERZA AZZURRA IN GARA, SARAH PARDELLER!

Anche Veronika Zuzulova chiude dietro alla Moelgg. E pure Adeline Baud rischia di fare la stessa fine... 

Soli due centesimi permettono a Manuela Moelgg di respingere l'assalto di Wendy Holdener! Resiste in testa la nostra sciatrice.

Dietro anche Carmen Thalmann! Manuela Moelgg entra nelle prime 20! Non male per un'atleta scesa con il pettorale 52.

In pista Resi Stiegler, che chiude dietro di 29 centesimi. Altra posizone recuperata da Manuela Moelgg

Quarto tempo per Chiara Costazza, 58 centesimi il ritardo a fine prova.

SECONDA AZZURRA IN GARA, PARTE CHIARA COSTAZZA!

Dietro anche Laurie Mougel, quasi un secondo il suo ritardo all'arrivo.

Terzo tempo per la Hector. Resiste in testa l'azzurra.

Si riparte, in pista la svedese Sara Hector. 9 centesimi di vantaggio per lei al cancelletto.

Davanti a tutte Manuela Moelgg, 14 centesimi di vantaggio sulla Krichgasser. Intanto gara sospesa per permettere i soccorsi a Rosina Schneeberger: per la giovane austriaca una brutta caduta. Qualche problema al ginocchio per lei, che viene portata via dalla pista... in spalla! Davvero curiosa questa immagine!

PARTITA MANUELA MOELGG! 

Mezzo secondo il vantaggio finale di Michaela Kirchgasser, che batte la sua compagna di team.

Christina Ager chiude con un tempo complessivo di 1'58"

PARTITA! Bell'atmosfera a Levi, si corre sotto luci artificiali!

13.00 - Sara Christina Ager ad inaugurare le discese della seconda manche.

12.50 - Manca poco alla partenza della seconda manche!

Per ora è tutto per lo sci alpino. Appuntamento alle ore 12.30 per la seconda manche, che scatterà alle ore 13! A risentirci più tardi!

La grande delusione di giornata, almeno per il momento, arriva da Mikaela Shiffrin. La giovane americana ha infatti rimediato un distacco pesantissimo ed è distante 1"71 dalla vetta. Servirà un miracolo per lei!

Secondo e terzo posto per due svedesi: Frida Hansdotter e Maria Pietilae Holmner. Le scandinave erano fra le naturali favorite della corsa, avendo anche potuto provare per l'intera settimana la pista di Levi.

Al termine della prima manche comanda una super Tina Maze! La slovena, apparsa imballata e lontana anni luce dalla sua miglior versione, oggi ha sfoderato una prestazione da vera campionessa. 

SEDICESIMO TEMPO PER SARAH PARDELLER! L'azzurra chiude sedicesima a 1"76.

Mentre si susseguono le discese delle atlete (65 le iscritte), è tempo per noi di fare un riepilogo di quanto accaduto sin qui

Tempo altissimo per Tessa Worley. La campionessa francese sta lentamente rimettendo benzina nel serbatoio per recuperare dal grave infortunio patito prima delle Olimpiadi.

Michelle Gisin completa la discesa delle prime 30. Molto bene nella prima parte la piccola di casa Gisin, che pasticcia un po' nel finale ma chiude in undicesima posizione a 1"63 da Tina Maze.

Uscita per la canadese Eryn Myelzinski. Prima atleta della giornata a non portare a termine la gara.

1"88 centesimi il ritardo della Stiegler, tredicesimo tempo per lei. 

Partita RESI STIEGLER! Indomabile la ventinovenne americana, che ha in curriculum un elenco di infortuni lungo come le Pagine Gialle...

Tempo alto per Irene Curtoni, ventitreesima a quasi 2"50.

ECCOLA IRENE! PARTITA! Primo slalom per lei dopo quello di Flachau dello scorso gennaio.

La francese Laurie Mougel in pista. Per lei si tratta della gara di rientro dopo un infortunio al ginocchio. Poi toccherà a Irene Curtoni.

In pista Christina Ager, l'anno scorso fece molto bene. Quest'anno è apparsa in difficoltà, perlomeno in questa prima manche

Alexandra Daum si si infila all'undicesimo posto, appena davanti a Mikaela Shiffrin.

Tempi molto alti ora. Prossima azzurra sarà Irene Curtoni, che scenderà con il pettorale numero 26.

Purtroppo tempo molto ma molto alto per Chiara Costazza. Quindicesima a 1"88 la fassana.

PARTE CHIARA COSTAZZA! Prima azzurra in pista! 

Barbara Wirth apre il secondo gruppo. Con il 18 poi scenderà Chiara Costazza. Intanto in pista Denise Faierabend.

CHIUSO IL GRUPPO DELLE PRIME 15! Comanda una Tina Maze al momento sontuosa, su Frida Hansdotter e Maria Pietilae. Clamoroso il tempo di Mikaela Shiffrin, che è lontana un secondo e mezzo! Davvero sorprendente questa prima manche a Levi. 

Lontana la svedese. Anche per lei, molti errori sul ripido e tempo altissimo alla fine.

Tempo alto per Wendy Holdener, condizionata da un problema alla spalla. Intanto Anna Swenn Larsson chiude il gruppo delle prime 15.

PAZZESCA MANCHE DI TINA MAZE! Carichissima la slovena, che mette a referto il miglior tempo di manche con 39 centesimi di vantaggio su Frida Hansdotter.

PARTITA TINA MAZE! Che combinerà la slovena?

Ottavo tempo per Nicole Hosp. 84 centesimi il suo ritardo.

Tempo altissimo per l'austriaca, che dopo un'ottima prima parte di gara, commette una serie di errori fatali nella parte meno ripida. La perdita di velocità le costa un ritardo di quasi 2".

Partita Michaela Kirchgasser.

Ancora una svedese, Emelie Wikstroem. Ma il suo tempo è molto molto alto, ultima a 2"05.

Tempo alto anche per Nina Loeseth, con il 9 ora in pista Sarka Zharobska - Strakova.

Ultimo tempo per la slovacca, che probabilmente ha sentito la fatica essendo, come detto, al rientro dopo l'infortunio.

Parte Veronika Zuzulova. Per la slovacca, si tratta di un ritorno alle gare dopo il grave infortunio al ginocchio rimediato lo scorso dicembre.

Quarto posto per Katrhin Zettel. Tiene il tempo della svedese Frida Hansdotter.

Terzo tempo a 36 centesimi per Marie Michelle Gagnon. Bene la canadese, che è rimasta in dubbio fino all'ultimo causa problemi alla spalla.

CLAMOROSO! Tempo altissimo per la Shiffrin, che prende 1"32 alla fine! Incredula la giovane americana al traguardo! 

PARTITA MIKAELA SHIFFRIN!

Ultimo tempo per Bernadette, molto indietro rispetto alla Hansdotter.

Partita Bernadette Schild! Un cognome pesante da portare per la giovane Bernadette...

30 centesimi di ritardo per la Pietilae! Seconda piazza per lei

Seconda concorrente in pista, partita Maria Pietilae Holmner

58" 51 il tempo fatto registrare dalla Hansdotter. Le prossime discese ci diranno quanto è stata valida la discesa della svedese.

PARTITA FRIDA HANSDOTTER!

10.01 - Come detto in fase di presentazione, attenzione alle svedesi. Hansdotter e compagne, infatti, hanno potuto allenarsi sulla Levi Black per l'intera settimana

10.00 - Ci siamo quasi... a breve si parte!

09.57 - Grande lotta dietro a Mikaela Shiffrin. In una gara che non vede ai nastri di partenza nè Anna Fenninger nè Lara Gut nè tantomeno Tina Wierather, poco a loro agio fra i rapid gates.

09.55 - Con il numero 5 scenderà Marie Michelle Gagnon, con il 12 Nicole Hosp. Numero 6 per Kathrin Zettel.

09.50 - Manca ormai davvero poco alla partenza della gara, quindi diamo un'occhiata ai pettorali di partenza delle protagoniste più attese, a partire dalle svedesi Frida Hansdotter e Maria Pietilae - Holmner, che scenderanno rispetivamente con il numero 1 e 2.

09.46 - Tutto sommato buono l'umore in casa azzurra, anche se nessuna è al top della condizione. E i numeri alti di certo non aiutano a sognare la grande impresa, ma vedremo. Il talento alle nostre è l'ultima cosa che difetta...

09.35 - Ora facciamo un salto in casa Italia. Cinque le azzurre al via: Chiara Costazza pettorale n.18, Irene Curtoni, n.26, Sarah Pardeller n.37, Federica Brignone, n.45, Manuela Moelgg, n.52

09.25 - Prima di tornare nel vivo della cronaca e dell'attualità, è giusto tributare Marlies Schild. La Regina dello slalom speciale, la donna più vincente delle storia in Coppa del Mondo fra i rapid gates con 35 affermazioni, ha annunciato da poco il suo ritiro dalle gare. Peccato non aver potuto assistere alla sfida con la Shiffrin, se non soltanto l'anno passato! Un duello che ha regalato comunque grande spettacolo, con la prova olimpica a sancire il passaggio di consegne... 

09.20 - Fra i pali stretti di Levi si attende una risposta da Tina Maze. La fuoriclasse slovena, dopo la pazzesca stagione 2013, culminata con il record assoluto di punti in Coppa del Mondo, si è accesa solo a sprazzi, alternando a prestazioni convincenti, altre non certo degne della sua fama. Attenzione però a darla per finita, perchè a febbraio ci sono i Mondiali e si sa che la Maze si gasa quando c'è aria di grandi eventi....

09.15 - Pettorale numero 4 per Mikaela Shiffrin oggi!

09.11 - A Solden per lei è arrivata anche la prima vittoria in slalom gigante, seppure in coabitazione con Anna Fenninger. Inoltre si fanno sempre più fitte le voci di un suo esordio in Super G già in questa stagione. Che sia già arrivato il momento di dare l'assalto alla Coppa generale per la giovane statunitense?

09.07 - Partiamo proprio da Mikaela Shiffrin. A diciannove anni l'americanina ha vinto tutto quello che si poteva vincere nello slalom speciale: Coppa del Mondo di specialità - due volte - oro Mondiale e oro Olimpico. 

09.00 - Buongiorno e benvenuti alla diretta scritta dello slalom speciale femmminile da Levi, Finlandia. Un saluto da Alessandro Gennari, pronto a raccontarvi in diretta il primo slalom speciale stagionale al femminile.

Siamo all'inizio della nuova stagione agonistica dello sci alpino al femminile. A Solden, dove è andato in scena il gigante femminile - ormai classico vernissage d'apertura stagionale - si è aperta la nuova stagione, che culminerà il prossimo febbraio con i Mondiali di Vail, Colorado.

Subito a segno Mikaela Shiffrin e Anna Fenninger, che hanno chiuso incredibilmente a pari merito in testa alla classifica. Da una parte la ragazza che pare destinata a dominare nei futuri anni la Coppa del Mondo (Mikaela Shiffrin), dall'altra la dominatrice dell'ultima stagione (Anna Fenninger), chiusa con la Coppa generale.  Shiffrin - Fenninger, sarà questa la sfida per la sfera di cristallo?

Diretta sci alpino slalom speciale femminile Levi

Sono 65 le atlete al via, in rappresentanza di 20 nazioni. Cinque le italiane. La prima a partire sarà Chiara Costazza, con il numero 18.

Ritiratesi Maria Riesch e, soprattutto, Marlies Schild, chi contrasterà la fuoriclasse americana fra i pali stretti?


Share on Facebook