Sci Alpino - La Thuile, Super G a Tina Weirather. Gut precede Vonn sul podio

La fuoriclasse del Liechtenstein dipinge il finale e anticipa Gut e Vonn. La svizzera rosicchia venti punti nella generale all'americana. Brignone miglior azzurra.

Sci Alpino - La Thuile, Super G a Tina Weirather. Gut precede Vonn sul podio
Sci Alpino - La Thuile, Super G a Tina Weirather. Gut precede Vonn sul podio

Tina Weirather prende il via con il pettorale n.16, prima tra le magnifiche sette della specialità. Apre un pacchetto a tre chiuso da Vonn e Gut, il meglio della velocità racchiuso in una manciata di minuti. Sulla pista di La Thuile, oggi non semplice date le condizioni meteo, la fuoriclasse del Liechtenstein ricama traiettorie leggere e indovina un tratto finale senza eguali. Il cronometro conferma le buone sensazioni, il vantaggio è pesante. 

Al cancelletto, Lindsey Vonn osserva e nelle prime porte palesa un evidente affanno, rincorre, sbanda, si contorce. Nel piano resta sulle code della Weirather, ma sotto non riesce a colmare il gap. Qualche paura, per Tina, poco dopo, quando la Gut - in progresso rispetto al giorno precedente - si batte spalla a spalla, recuperando qualcosa nel tratto intermedio, prima di cedere, come tutte, negli ultimi secondi di gara. La Gut si mette comunque davanti alla Vonn, per una manciata di centesimi. In ottica Coppa, un colpo pesante, perché l'elvetica rosicchia venti punti. 

Ai piedi del podio Fabienne Suter, incerta nella fase iniziale, ma brava a crescere dopo i curvoni d'avvio. Quinta Romane Miradoli, sesta la miglior azzurra, Federica Brignone. La Brignone si getta con coraggio e quando la pista richiede morbidezza e classe la gigantista italiana non è seconda a nessuna. Il conto sale nei tratti di scorrimento, ma la prova è assolutamente positiva. Un passo dietro Elena Curtoni, settima, decima Francesca Marsaglia. 

Dopo l'exploit di ieri, giornata negativa per Nadia Fanchini. In pesante ritardo dopo i primi intermedi, Nadia esce di scena prima del traguardo. Come lei, Merighetti, Goggia e Bassino. Tredicesima, invece, Johanna Schnarf. Trentasettesima Verena Stuffer.

Le migliori dieci:

1 16 WEIRATHER Tina 1:17.73   
2 18 GUT Lara 1:18.30 +0.57 
3 17 VONN Lindsey 1:18.37 +0.64 
4 4 SUTER Fabienne 1:18.40 +0.67 
5 6 MIRADOLI Romane 1:18.52 +0.79 
6 13 BRIGNONE Federica 1:18.64 +0.91 
7 9 CURTONI Elena 1:18.93 +1.20 
8 5 WORLEY Tessa 1:18.95 +1.22 
9 8 ROSS Laurenne 1:19.12 +1.39 
10 15 MARSAGLIA Francesca 1:19.30 +1.57
 

Sci Alpino