Sci Alpino, salta la tappa maschile di Lake Louise. Incertezza per Beaver Creek

Problemi di neve a Lake Louise, annullata la tappa maschile di Coppa. Nessun problema, a Killington, per le ragazze.

Sci Alpino, salta la tappa maschile di Lake Louise. Incertezza per Beaver Creek
Sci Alpino, salta la tappa maschile di Lake Louise. Incertezza per Beaver Creek

Alte temperature, un problema per gli organizzatori. Lo Sci Alpino fa i conti con l'eccessivo caldo, salta così la terza tappa di Coppa al maschile, la prima dedicata alla velocità. Il week-end di Lake Louise - in programma tra il 23 e il 27 novembre, con 4 giorni dedicati a discesa e Super G - viene annullato per la carenza di neve, specie nella parte bassa del percorso. Un problema che rischia di ripercuotersi anche nella successiva fermata, a Beaver Creek. Tra il 29 novembre e il 4 dicembre, in agenda prove e gara di discesa, super G e gigante in chiusura. Decisione in divenire, nuovi risvolti nella giornata di domani. 

Lo stop, al momento, non intacca il comparto femminile. Sabato e domenica (26-27 novembre) prove tecniche negli USA. A Killington, gigante e slalom, fari su Gut e Schiffrin, come da copione. Punto interrogativo, invece, per la trasferta a Lake Louise. Due settimane per ottenere uno sconto dal tempo, per ultimare i lavori di organizzazione e consentire alle ragazze di lanciarsi in pista (il week-end femminile di Lake Louise coincide con quello maschile di Beaver). 

La classifica è per ora definita dalle prove di Soelden e Levi. Al maschile, successo di Pinturault in gigante e assolo di Hirscher in slalom. Al femminile, meraviglia della Gut sul pendio del Rettenbach e risposta della Shiffrin tra i pali stretti. 

Sci Alpino