Sci Alpino, Gigante parallelo: in Badia tutti a caccia di Hirscher

L'austriaco affronta al primo turno il francese Missilier. Diversi azzurri al cancelletto.

Sci Alpino, Gigante parallelo: in Badia tutti a caccia di Hirscher
Sci Alpino, Gigante parallelo: in Badia tutti a caccia di Hirscher - Source: Alexis Boichard

Il gigante parallelo chiude il lungo week-end dedicato allo sci alpino, almeno per quel che concerne il settore maschile. Dopo la sfida sulla Gran Risa nella giornata di ieri, con l'assolo di Hirscher e la caduta di Pinturault, si riparte nel tardo pomeriggio, alle ore 18, per una prova particolare, in grado di attrarre un pubblico numeroso e di regalare forti emozioni. Sorprese all'ordine del giorno, quando lo sci indossa un abito diverso. Gigante parallelo quindi, duello a distanza ravvicinata, 1vs1 su due manche, la somma dei tempi a decretare il passaggio al turno successivo.

Il tabellone propone ai due estremi i favoriti della vigilia. Hirscher e Pinturault rappresentano, al momento, i punti di riferimento in gigante. L'austriaco controlla la parte alta e attende al via il francese Missilier, per poi testare la consistenza del nostro Nani o del norvegese Jansrud, straordinario nella velocità, ma ancora titubante a contatto con porte più ravvicinate. 

Pinturault parte, invece, con lo svedese Olsson, prima di affrontare un altro scandinavo, Myhrer, a meno di colpi di mano del nostro Paris. A proposito di azzurri, detto di Paris e Nani, occorre sfogliare la marcia di Eisath, ieri splendido terzo, De Aliprandini e Moelgg. Florian si lancia dal cancelletto con Noesig e può quindi puntare all'approdo agli ottavi, al duello con uno tra Luitz e Zubcic. De Aliprandini - già positivo in stagione - deve prestare attenzione al redivivo Janka, mentre per Moelgg l'impegno è probante, sulla sua strada si pone infatti Muffat Jeandet, gigantista coi fiocchi. 

Tra gli altri, da seguire Neureuther - primo turno con Caviezel - Kristoffersen - avvio con Odermatt - e Faivre - atteso da Neteland. Ad introdurre la gara, la splendida Tina Maze, apripista d'eccezione.  

Il tabellone 

Hirscher - Missilier 

Nani - Jansrud 

Luitz - Zubcic 

Eisath - Noesig 

Neureuther - Caviezel 

Feller - Ford 

De Aliprandini - Janka 

Kristoffersen - Odermatt 

Faivre - Neteland 

Kranjec - Kilde 

Haugen - Leitinger 

Muffat Jeandet - Moelgg 

Schoerghofer - Cochran 

Murisier - Sarrazin 

Myhrer - Paris 

Pinturault - Olsson 

Sci Alpino