Sci Alpino, Slalom Speciale -Schladming: Kristoffersen e Hirscher preparano i botti, Gross lotta per il podio

I due sfidanti accendono la miccia nella prima manche della "Night Race": comanda il norvegese sull'austriaco. Quarto Gross, in lotta per il podio con Khoroshilov.

Sci Alpino, Slalom Speciale -Schladming: Kristoffersen e Hirscher preparano i botti, Gross lotta per il podio
Schladming: Kristoffersen e Hirscher preparano i botti, Gross lotta per il podio -  Source: Alexis Boichard/Agence Zoom

La sensazione, dopo la prima manche della Night Race a Schladming, è che il bello debba ancora venire. Marcel Hirscher ed Henrik Kristoffersen incrociano nuovamente le lamine tre giorni dopo Kitzbuhel e la manche irreale dell'austriaco a riprendersi di prepotenza il pettorale rosso di leader della specialità.

Una lotta fra alieni, con la prima parte della contesa che si risolve a favore del norvegese, che rifila mezzo secondo all'idolo di casa, trascinato al traguardo da un pubblico pazzesco, in un tripudio di rumori e colori che nulla ha da invidiare ai grandi stadi d'Europa nel giorno dei match di cartello. Hirscher parte contratto, commette qualche piccola sbavatura ma alla fine porta giù una buona manche, posteggiandosi a 52 centesimi dal rivale, in posizione ottimale per provare a sferrare l'attacco decisivo nella seconda manche. E il suo sguardo, tutto sommato soddisfatto, vale più di mille parole su quelli che sono i suoi piani per la run decisiva.

Dove si deciderà anche la lotta per il terzo posto: al momento lo occupa il russo Khoroshilov, ma dietro c'è un bel drappello di atleti "impacchettati" in mezzo secondo e aperto dal nostro Stefano Gross (quarto a pari merito con il sempre meno sorprendente Dave Ryding). Ben messo anche Manfred Moelgg, undicesimo a 1"62 dalla vetta e 0"56 dal podio.

Per quanto riguarda il piazzamento degli altri azzurri, dodicesimo posto per Patrick Thaler, mentre l'ottimo Tommaso Sala si piazza ventunesimo con il pettorale numero 38. Qualificato anche Giuliano Razzoli, fuori dai trenta Giordano Ronci e Riccardo Tonetti, mentre Federico Liberatore non ha chiuso la sua prova.

I migliori dieci

1 3 KRISTOFFERSEN Henrik 50.84  
2 4 HIRSCHER Marcel 51.36 +0.52
3 5 KHOROSHILOV Alexander 51.90 +1.06
4 10 GROSS Stefano 52.02 +1.18
4 1 RYDING Dave 52.02 +1.18
6 8 LIZEROUX Julien 52.05 +1.21
7 13 HARGIN Mattias 52.07 +1.23
8 7 NEUREUTHER Felix 52.19 +1.35
9 23 YUASA Naoki 52.26 +1.42
10 17 NORDBOTTEN Jonathan 52.31 +1.47


Share on Facebook