Slalom Speciale St Moritz 2017, 1°manche: Hirscher al comando, non bene gli italiani

Sono Hirscher, Schwarz e Matt i primi tre classificati della 1°manche dello speciale che andrà a chiudere i Mondiali di St Moritz. Austria al top, quindi, mentre per quanto riguarda l'Italia non c'è molto da sorridere. Il primo è Gross, quattordicesimo.

Slalom Speciale St Moritz 2017, 1°manche: Hirscher al comando, non bene gli italiani
Slalom Speciale St Moritz 2017, 1°manche: Hirscher al comando, non bene gli italiani

Oggi è l’ultimo giorno di gare per questi mondiali di St Moritz 2017. Ultima chance per gli uomini nello slalom speciale e occhio agli italiani di questa disciplina.

Il pettorale numero 1 è affidato proprio al nostro Manfred Moelgg, che da il via alla 1° manche della gara conclusiva. La sua prestazione è naturalmente senza alcun riferimento cronometrico, ma commette un errore dopo la metà che sicuramente lo penalizzerà. Segue il tedesco Felix Neureuther che ci da l’idea del peso dello sbaglio dell’italiano che viene scavalcato di 45 centesimi. La sfida costante in Coppa del Mondo tra il giovanissimo Henrik Kristoffersen e il re Marcel Hirscher è destinata a riproporsi anche qui, e questa volta ci sono delle medaglie in palio. Il norvegese non impressiona nella prima parte ma riesce comunque a finire la sua prova con un vantaggio, anche se minimo. Daniel Yule, con il pettorale 4, conduce una prestazione soddisfacente. Dopo di lui il britannico Dave Ryding, fin da subito appare veloce e si mette al comando per soli 12 centesimi.

Parte sesto Hirscher, che conduce una prima parte un po’ sottotono, poi nell’ultimo intertempo guadagna ben mezzo secondo e fa capire che sarà molto complicato fare un tempo migliore del suo. Il mondiale del francese Alexis Pinturault è praticamente da dimenticare, non termina infatti la prova per un errore che lo fa uscire. Pettorale 11 per le speranze azzurre riposte in Stefano Gross; nella prima parte perde poco, poi nel finale il suo ritardo sfiora il secondo. Molto bene Hargin, che perde anche lui nel tratto finale e ciò ci fa capire che Hirscher è stato davvero fantastico, perché sono in tanti a perdere centesimi lì dove l’austriaco li ha guadagnati.

Patrick Thaler scende diciannovesimo e termina con un ritardo di 2 secondi e 49. L’ultimo degli azzurri, Giuliano Razzoli, fa sognare per il suo primo intertempo veloce, poi un errore gli fa perdere tempo e concentrazione: chiude con un ritardo di 1.94.

 

Top 10 1° manche Slalom Speciale St Moritz 2017 + italiani

1- Marcel Hirscher 46.43

2- Marco Schwarz +0.43

3- Michael Matt +0.48

4- Dave Ryding + 0.53

5- Mattias Hargin +0.57

6- Henrik Kristoffersen +0.65

7- Manuel Feller +0.67

8- Alexander Khoroshilov +0.68

9- Ramon Zenhaeusern +0.69

10- Felix Neureuther +.076

Gli italiani: 14° Gross a +0.97, 17° Moelgg a +1.21, Razzoli +1.94, Thaler a +2.49

Sci Alpino