Sci Alpino - Kvitfjell, discesa libera maschile: i pettorali di partenza

Kueng è il primo ad uscire dal cancelletto, Paris ha il 13, Fill con il 15.

Sci Alpino - Kvitfjell, discesa libera maschile: i pettorali di partenza
Source: Alain Grosclaude/Agence Zoom/Getty Images Europe

La coppa del mondo maschile riparte da Kvitfjell, Norvegia, con una tre giorni dedicata alle prove veloci. Doppia fermata in discesa, chiusura in Super G. La gara odierna - il via alle 11.15 - è estremamente importante, perché può fornire interessanti riscontri in vista dei successivi impegni e delineare anche una graduatoria di papabili favoriti. Le sensazioni di ieri - unica prova cronometrata - giungono in soccorso, Guay il più veloce, Reichelt sulle sue code. Il canadese - campione del mondo in Super G e argento in discesa - cavalca il periodo d'oro e insegue una conferma sulle nevi scandinave. L'austriaco - primo nella seconda discesa di Garmisch - si mantiene nei nobili quartieri. Guay e Reichelt - pettorale n.7 e n.11 - sono certamente tra i candidati al podio e perché no al successo, ma le variabili sono numerose. 

Feuz - davanti a tutti a St Moritz - parte con credenziali importanti (n.17 per lui), come Jansrud, a caccia di riscatto dopo una rassegna mondiale non da protagonista (sul podio in super G il norvegese, ma non sul gradino più alto). Jansrud si lancia con il 9, prima di lui il connazionale Kilde, n.2. 

A tener banco è anche la classifica di specialità. Fill guida con 279 punti, 32 in più del citato Jansrud. Un vantaggio quindi esiguo, che apre a possibili ribaltoni. In piena corsa anche Paris - 218 - e Reichelt - 200. La condizione di Fill - mentale e tecnica - non è ottimale. Ritardo pesante in prova, la sensazione di una batosta iridata non perfettamente riassorbita. Serve una prestazione maiuscola oggi per difendere il fortino. N.15 Fill, n.13 Paris, brillante quarto nel test pre gara. 

Gli atleti da seguire sono come sempre diversi. Per citarne alcuni: 3 Janka, 5 Ganong - vittoria a Garmisch - 6 Franz, 18 Mayer, 26 Roger, terzo alle spalle di Guay e Reichelt in prova. 61 gli sciatori presenti, diretta RaiSport ed Eurosport. 

I primi trenta 

1 1 KUENG Patrick Salomon 
2 2 KILDE Aleksander Aamodt Atomic 
3 3 JANKA Carlo Rossignol 
4 4 KLINE Bostjan Stoeckli 
5 5 GANONG Travis Atomic 
6 6 FRANZ Max Atomic 
7 7 GUAY Erik Head 
8 8 KRIECHMAYR Vincent Fischer 
9 9 JANSRUD Kjetil Head 
10 10 BAUMANN Romed Salomon 
11 11 REICHELT Hannes Salomon 
12 12 OSBORNE-PARADIS Manuel Head 
13 13 PARIS Dominik Nordica 
14 14 FAYED Guillermo Head 
15 15 FILL Peter Atomic 
16 16 CLAREY Johan Head 
17 17 FEUZ Beat Head 
18 18 MAYER Matthias Head 
19 19 THEAUX Adrien Head 
20 20 SANDER Andreas Atomic 
21 21 KROELL Klaus Salomon 
22 22 BENNETT Bryce Fischer 
23 23 FERSTL Josef Head 
24 24 GOLDBERG Jared Head 
25 25 MUZATON Maxence Rossignol 
26 26 ROGER Brice Rossignol 
27 27 WEIBRECHT Andrew Head 
28 28 STRIEDINGER Otmar Rossignol 
29 29 GIEZENDANNER Blaise Head 
30 30 POISSON David Salomon

L'ordine di partenza completo 

Sci Alpino