Indiana passeggia sugli Orlando Magic

Indiana riesce a vincere contro i Magic grazie ad una grande prova di squadra,sono ben cinque i giocatori in doppia cifra per la franchigia di Indianapolis.

Indiana Pacers
98 79
Orlando Magic
Nel primo quarto Indiana ha sempre la testa avanti, ma non riesce mai ad imporre un bel distacco. Infatti ad ogni canestro di Indiana è pronta la risposta del solito Aarono Afflalo, che metterà a segno due triple che tengono Orlando incollata ad Indiana. Prima della fine del primo periodo Paul George si guadagna tre tiri liberi, tutti messi a segno, che fa concludere il primo quarto con il punteggio sul 22 a 29, in favore della franchigia di Indianapolis.
 
Indiana parte fortissimo nella seconda frazione, mettendo a segno un parizale di otto a zero, che porta indiana al massimo vantaggio nel quarto di più sedici,così. Coach Jacque Vaughn decide di chiamare timeout. All'uscita dal timeout, i Magic mettono a segno un mini break di nove a due,conclusosi con la tripla allo scadere di Aaron Afflalo, che li porterà all'intervallo sotto di nove lunghezze. 
 
Alla ripresa dall'intervallo lungo i Pacers sembrano non essere scesi in campo e non riescono a trovare il canestro per i primi cinque minuti. Orlando ne approfitta portandosi fino al meno quattro. Ma è Lance Stephenson a sbloccare i Pacers, inventandosi un canestro col fallo, che sembra far riprendere ritmo a Indiana, che con una tripla di George si riporta sul più sette. Alla fine del quarto una tripla di Danny Granger e un canestro di Paul George, ricacciano gli ospiti a meno dodici.
 
I Pacers iniziano l'ultima frazione di gioco con un parziale di diciotto a zero. Sarà una passeggiata per i Pacers concludere la partita mantenendo il vantaggio. Per Indiana arriva la secondo vittoria consecutiva, e si conferma sempre più prima nella Eastern Conference. Mentre per i Magic la seconda sconfitta consecutiva dopo quella contro i Celtics.

Basket