Eurobasket U20, la seconda giornata: l'Italia affronta la Bosnia, mentre entrano in scena anche Francia e Serbia

Dopo una prima giornata piena di emozioni e con qualche sorpresa cominciamo la nostra marcia di avvicinamento al secondo giorno dell'Eurobasket U20 di Lignano Sabbiadoro, che vedrà l'Italia cercare la seconda "win" contro la Bosnia, mentre Francia e Serbia scenderanno finalmente in campo dopo il primo turno di riposo.

Eurobasket U20, la seconda giornata: l'Italia affronta la Bosnia, mentre entrano in scena anche Francia e Serbia
Eurobasket U20, preview day 2: l'Italia affronta la Bosnia, mentre entrano in scena anche Francia e Serbia

Dopo una prima giornata piena di emozioni e con qualche sorpresa (clicca qui per le cronache dei match) la redazione di VAVEL Italia vi porta alla scoperta della seconda giornata dell'Eurobasket U20, che vedrà i nostri azzurrini cercare la seconda vittoria contro la Bosnia, mentre Francia e Serbia compiranno il proprio esordio.

GRUPPO A

L'Italia di Pino Sacripanti, dopo la vittoria all'esordio contro la Croazia, cerca di mettere in saccoccia la seconda "win" contro la Bosnia Herzegovina (reduce dall'inaspettata sconfitta nel remake della finale della Division B contro il Belgio). Per gli azzurrini dovrebbe essere un match leggermente più comodo rispetto a quello contro i Croati, anche se non va assolutamente sottovalutata la voglia di rivalsa dei Bosniaci. Nell'altro match di giornata, invece, la Francia (una delle grandi favorite del torneo per talento ed esperienza) dovrà scendere in campo contro la Croazia, pronta a mettere in bastoni tra le ruote alla più quotata selezione transalpina grazie anche all'apporto più incisivo dei vari U19 arrivati solo ieri a Lignano. Infine giornata di riposo per il Belgio, che dopo aver vinto il derby contro la Bosnia (fantastica prestazione di Lecomte con 21 punti) può riprendere un pò il fiato prima del rush finale (infernale).

Francia-Croazia (ore 16.30 presso Palasport Comunale)

Italia-Bosnia Herzegovina (ore 21.00 presso Pala Getur)

Classifica: Italia e Belgio 2, Croazia e Bosnia 1, Francia 0.

GRUPPO B

Esattamente come la Francia, nel Gruppo B oggi arriverà il momento dell'esordio della Serbia, che però dovrà vedersela con la tosta Lettonia, capace di battere la Grecia grazie al duo Meznieks-Lomazs e che vorrà sicuramente mettere i bastoni tra le ruote anche dei più quotati serbi. Nell'altro match di giornata, invece, una tra Bulgaria e Grecia metterà in cassa la prima vittoria del proprio Eurobasket: la formazione bulgara deve rialzarsi dopo la sconfitta contro Israele (inutili i 17 punti di Ivkov e i 14 di Milov), mentre quella greca deve riprendersi dopo quella contro la Lettonia, dove a "brillare" è stato il solo Christodoulou con 10 punti. Giornata di riposo per Israele, che oggi ha conquistato i primi due punti con la vittoria confortevole (massimo vantaggio di 23 punti) per 68-79 contro la Bulgaria e grazie ad una fantastica prova corale (ben quattro i giocatori in doppia cifra).

Serbia-Lettonia (ore 18.45 presso Palasport Comunale)

Grecia-Bulgaria (ore 21.00 presso Palasport Comunale)

Classifica: Lettonia e Israele 2, Grecia e Bulgaria 1, Serbia 0.

GRUPPO C

Dopo la facile vittoria dell'esordio continua il cammino della Spagna verso la fase ad eliminazione diretta, infatti sul cammino degli iberici oggi ci saranno i coetanei della Russia (all'esordio), che però potrebbero davvero recitare il ruolo della vittima sacrificale come i colleghi della Repubblica Ceca (annientati oggi con il punteggio di 71-54 grazie ai 21 punti e 9 rimbalzi del solito Hernangomez).  Nell'altro match di giornata, invece, l'Ucraina potrebbe davvero fare un passo avanti nel duello contro la Spagna vincendo contro la Repubblica Ceca. Infatti Antypov (autore di 21 punti contro la Polonia) & co non dovrebbero avere problemi nel risolvere la pratica della squadra ceca, ormai (quasi) destinata a lottare per non retrocedere. Giornata di riposo, infine, per la Polonia, che, dopo la batosta presa contro l'Ucraina (il migliore in campo per i polacchi è stato Niziol, autore di 16 punti), avrà un giorno intero per ricaricare le batterie e rimettere insieme i vari pezzi prima del tour de force.

Russia-Spagna (ore 14.15 presso Palasport Comunale)

Repubblica Ceca-Ucraina (ore 18.45 presso Pala Getur)

Classifica: Spagna ed Ucraina 2, Polonia e Repubblica Ceca 1, Russia 0.

GRUPPO D

La seconda giornata del quarto gruppo dell'Eurobasket porta i campioni in carica della Turchia (vittoriosi a fatica contro la Gran Bretagna dopo un OT e al buzzer-beater di Gecim) contro i pari età della Lituania (all'esordio nella competizione), i quali potrebbero approfittare della forma non eccelsa dei Turchi per combinargli un tiro mancino. Nell'altro match di giornata, invece, la fisica ed ostica Gran Bretagna (ottima difesa ma poco talento offensivo) dovrà affrontare la Slovenia, anche lei uscita sconfitta dal primo round contro la Germania, vittoriosa con il punteggio di 63-68 (inutili i 16 punti di Masicek e i 14 di Nikolic). Giornata di riposo, infine, per la Germania, che dopo la vittoria importante all'esordio (grande prestazione di Obst, autore di 15 punti) si prende una piccola pausa prima di completare la prima fase, dove si giocherà la prima piazza contro la Turchia (a meno di grossi stravolgimenti).

Lituania-Turchia (ore 14.15 presso Pala Getur)

Gran Bretagna-Slovenia (ore 16.30 presso Pala Getur)

Classifica: Germania e Turchia 2, Gran Bretagna e Slovenia 1, Lituania 0.


Share on Facebook