EuroBasket Under 20, la preview della quarta giornata: spicca Serbia-Israele

Con l'Italia al riposo, e quasi fuori dai giochi per la terza piazza, si gioca a Lignano Sabbiadoro la quarta giornata degli Europei Under 20. Scopriamo tutte le gare che si giocheranno oggi.

EuroBasket Under 20, la preview della quarta giornata: spicca Serbia-Israele
EuroBasket Under 20, la preview della quarta giornata

Quarta giornata di gare all'Europeo Under 20 in corso d'opera a Lignano Sabbiadoro e, quando abbiamo superato la metà della prima settimana di gioco, andiamo a vedere la situazione girone per girone e quali potrebbero essere i verdetti emessi dalle gare di oggi pomeriggio. Riposa l'Italia di Pino Sacripanti, che dopo le due sconfitte di fila dovrà ricaricare le batterie in vista della sfida alla Francia di domani sera. Gara nella quale potrebbe non bastare il successo agli azzurri, che sono legati ai risultati delle sfide di oggi. Ecco il quadro della situazione: 

Gruppo A

Purtroppo per l'Italia, l'immagine che resterà della terza giornata dell'Europeo è la vittoria della neopromossa Belgio, che con la vittoria di ieri è praticamente alla seconda fase con due vittorie in due partite. Trascinata da Lecomte, la squadra belga ha messo gli azzurri spalle al muro, con il passaggio del turno che sembra sempre più lontano. Quest'oggi l'Italia riposa, mentre in campo scendono Francia-Belgio e Croazia-Bosnia. Cosa sperare? Il successo dei transalpini in primis, che li manderebbe al secondo turno da primi del girone, avendo conquistato tre vittorie di fila e che potrebbero, forse, domani lasciare spazio all'Italia. Nella seconda gara, gli azzurri dovranno sperare nella riscossa della Croazia, anche se l'impresa resta davvero difficile. Bosnia favorita, che vincendo salirebbe a quattro punti staccando proprio Fontecchio e compagni. 

Francia - Belgio (ore 18.45)

Croazia - Bosnia Herzegovina (ore 21)

Classifica: Francia 4*, Belgio 4*, Bosnia 4, Italia 2, Croazia 0*. 

Lecomte, foto Ciamillo/Castoria

Gruppo B

Situazione molto più delineata nel gruppo B, dove nel primissimo pomeriggio si giocherà la sfida al vertice tra i serbi, che hanno impressionato per la faciltà delle loro due vittorie, e gli israeliani, che ieri hanno colto un successo storico. Serbia ovviamente favorita, che con la vittoria conquisterebbe il primato in solitaria nel girone. La seconda sfida, che si giocherà in contemporanea, vedrà la Lettonia, ferma a due punti, cercare la vittoria per continuare a sperare nella qualificaizione contro la Bulgaria ultima in classifica. 

Lettonia - Bulgaria (ore 14.15)

Serbia - Israele (ore 14.15)

Classifica: Serbia 4*, Israele 4*, Grecia 2, Lettonia 2*, Bulgaria 0.

Salic e Tejic, foto Ciamillo/Castoria

Gruppo C

Torna in campo la Spagna di Hernangomez, detronizzata momentaneamente dalla Repubblica Ceca e dall'Ucraina, vincitrici ieri nelle rispettive sfide contro Polonia e Russia. Queste ultime due si sfideranno per sbloccarsi in classifica, con i russi che sembrano molto più preparati rispetto ai cugini polacchi, visti più come vittime sacrificali nelle due gare fin qui disputate. La Spagna invece affronterà l'Ucraina, che sembra avere in tasca il pass per la qualificazione e non sembra in grado di poter impensierire la forza delle furie rosse. 

Russia - Polonia (ore 16.30)

Spagna - Ucraina (ore 18.45)

Classifica: Spagna 4*, Repubblica Ceca 4, Ucraina 4, Russia 0*, Polonia 0*.

Kukla, miglior giocatore della Polonia (foto Ciamillo/Castoria)

Gruppo D

Procede speditissima la Germania, seconda sorpresa assoluta dell'Europeo Under 20. I teutonici sono vicinissimi ad una storica qualificazione e quest'oggi, nel primo incontro di giornata, affronteranno la Lituania per ipotecare il passaggio del turno. Partita difficile ma non proibitiva, che promette spettacolo con i rosso-giallo-neri sulla carta favoriti. L'altra sfida vedrà invece il ritorno sul parquet dell'altra favorita assoluta assiame alla Spagna dopo la sosta di ieri: la Turchia sembra pian piano assorbire gli innesti dei ragazzi provenienti dal Mondiale Under 19 e viaggia a vele spiegate verso la seconda fase. Oggi la sfida alla Slovenia, che cerca il colpaccio, visto che nell'ultima giornata riposerà e potrebbe perdere il terzo posto in classifica dalla Lituania, che sarà impegnata contro il fanalino di coda Gran Bretagna. 

Lituania - Germania (ore 16.30)

Turchia - Slovenia (ore 18.45)

Classifica: Turchia 4*, Germania 4*, Slovenia 2, Lituania 2*, Gran Bretagna 0

Urgai, Germania (foto Ciamillo/Castoria)

Basket