EuroBasket, la Francia contro la Lettonia per continuare nella difesa del titolo

I padroni di casa non vogliono fermarsi dopo il successo contro la Serbia. Sulla loro strada verso la semifinale la Lettonia, tra le sorprese di EuroBasket 2015.

EuroBasket, la Francia contro la Lettonia per continuare nella difesa del titolo
EuroBasket, la Francia contro la Lettonia per continuare nella difesa del titolo

Nella giornata che apre i quarti di finale degli Europei di pallacanestro edizione 2015, il secondo match in programma oggi a Lille vedrà impegnati alle ore 21 i padroni di casa della Francia contro la sorpresa Lettonia, reduce dalla vittoria contro la favorita Slovenia negli ottavi. 

Il pronostico è tutto dalla parte dei transalpini, ancora imbattuti a EuroBasket 2015, e impressionanti nel secondo tempo contro la Turchia, dove grazie alla difesa hanno piazzato un parziale non più recuperabile dagli avversari. Di fronte ci sarà la cenerentola Lettonia di Kaspars Berzins, tra i più interessanti lunghi della rassegna continentale, che con le sue triple ha contribuito ad estromettere dal torneo la squadra di Dragic Jr e compagni. Difficile immaginare un altro colpo a sorpresa dei lettoni, troppo più forti tecnicamente e atleticamente i campioni in carica francesi che negli ottavi hanno giocato punto a punto nel primo tempo contro la Turchia di Muhammed e Aldemir, prima di scatenarsi nel terzo quarto e mettere all'angolo la squadra di coach Ataman. In una Francia in cui in tanti attendono un Tony Parker ancor più incisivo, si stanno invece rivelando utilissimi anche giovani come Nando De Colo (ex Spurs), Evan Fournier (ora agli Orlando Magic) e Joffrey Lauvergne (compagno di squadra di Danilo Gallinari ai Denver Nuggets).

Se a questi talenti si aggiungono i già consacrati Diaw, Batum, Gelabale e l'esplosivo Gobert, si comprende perchè i Bleus siano i grandi favoriti per bissare il successo europeo. Proveranno a sbarrare loro la strada i ragazzi di coach Bagatskis, alla prima apparizione ai quarti di finale della manifestazione continentale a distanza di ben quattordici anni dall'ultima volta. Dopo aver sorpreso la Lituania nel derby del girone eliminatorio disputatosi a Riga, la Lettonia ha poi battuto anche la Slovenia, in un match equilibrato deciso dalle triple di Berzins e dai canestri di Strelnieks e Bertans. La difesa è senza dubbio uno dei punti di forza della compagine baltica, che invece è solo la diciannovesima squadra dell'Europeo per punti segnati, e che punta dichiaratamente alla qualificazione alle Olimpiadi di Rio del 2016.

La vincente del confronto di stasera a Lille incontrerà una tra Spagna e Grecia, in una semifinale che - dovesse passare la Francia contro la Lettonia - si preannuncia già da adesso spettacolare e ricca di duelli individuali di altissimo livello.