Risultato Italia - Lituania, EuroBasket 2015 (85-95)

Risultato Italia - Lituania, EuroBasket 2015 (85-95)
Italia
85 95
Lituania

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel. Andrea Bugno e la redazione basket di Vavel Italia vi ringrazia per la cortese attenzione e vi da appuntamento a domani, con la diretta di Italia-Repubblica Ceca. 

La Lituania vola in semifinale contro la Serbia. Per l'Italia c'è il girone pre-olimpico: domani contro la Repubblica Ceca, ore 18.30, si torna in campo. Sarà la partita più difficile possibile, dal punto di vista psicologico. Ci giochiamo i posizionamenti dal quinto al settimo, l'ottavo non serve per andare ai tornei che porteranno a Rio. 

Usciamo ancora sconfitti dalla sfida contro la Lituania. Ottava sconfitta in altrettante gare contro i baltici. La spunta la squadra di Kazlauskas che tira in maniera incredibile da tre punti: 11/18 non l'avevano mai tirato con queste percentuali nel torneo. Paghiamo qualche errore di troppo in difesa: inezie, piccole sbavature che fanno la differenza. 

SUONA LA SIRENA!!!!! FINISCE A LILLE! 85-95 LITUANIA! 

Sbaglia ancora Marco Belinelli da tre, Valanciunas recupera il rimbalzo!

Segna Kalnietis ai liberi: 2/2. -10 Italia. 

Sbaglia Bargnani da tre!!!! Finita! Perdiamo ancora contro la Lituania! 

85-93 JANKUNASSS!!! TRIIIPLAAA!!!!! CLAMOROSA DALL'ANGOLO! PERFETTA LA PARTITA DELLA LITUANIA DA TRE! 11/18 DA TRE!

1'05" 85-90 Fallo su Gallinari in taglio dalla rimessa: quinto di Javtokas, due per Gallinari. 2/2 per Danilo, 17 personali. 

83-90 VALANCIUNAS!!! JONAS VALANCIUNAS!!!! SCHIACCIA SUL PICK AND ROLL CON KALNIETIS! TIME OUT PIANIGIANI!

1'18" Attacca Belinelli, scarica per Hackett: palla fuori! Perdiamo ancora palla! 

1'25" 83-88 Fallo di Hackett su Valanciunas, due liberi: 2/2, 24 per lui. 

83-86 BELINELLI! PENETRA E SEGNA DI MANCINO!!!!!!

81-86 KALNIETISSS!!!! TRIIIIPLAAAAA!!! CI POTEVA STARE IL FALLO IN ATTACCO SU HACKETT! 

81-83 GALLINARI RECUPERA IN POST SU VALANCIUNAS! TORNIAMO IN ATTACCO: BELI PER HACKETT CHE NON CONTROLLa, GALLINARI PROVA A SALVARE MA NON CI RIESCE! PALLA PERSA! 

Arresto e tiro di Gallinari su Valanciunas: solo ferro. 

2'47" 81-83 Fallo di Gallinari su Jankunas: due liberi per il lituano. 2/2 per lui. 

3' Bargnani forza dal post basso: altro errore! 

Contropiede Lituania: Gentile recupera palla su Valanciunas. 

Fuori la tripla di Kalnietis, rimbalzo Gallinari, Belinelli forza in pick and roll. 

81-81 GALLINARIIIIIII!!!!!!! GIOCO DA TREEEEE!!!! A RIMBALZO, CON IL FALLO ED IL CANESTRO!!!! CI SIAMO!!!!! CI SIAMOOOO!!!! Sbaglia il tiro libero. 

79-81 VALANCIUNAS! SULL'ASSIST DI SEIBUTIS: +2! 

Fallo in attacco di Bargnani in blocco su Belinelli. 

OT - Seibutis attacca per Valanciunas, Maciulis col consegnato perde la maniglia in penetrazione: PALLA ITALIA!

SUONA LA SIRENAAAAAA!!!! OOOOOOOVERTIMEEEE A LILLE!!!! 79-79!!!! PARTITA INCREDIBILE! 

Sbaglia Maciulis in penetrazione! Ultimo attacco Italia con 10 secondi, Gentile si chiude, scariva per Belinelli da casa suaaaaaa: NON TROVA IL CANESTRO MARCO!!!!  

32" GALLINARIIIII!!! PENETRA E PAREGGIAAAA!!!!!! PAREGGIAAAAA!!!

45" PERSA DELLA LITUANIA! SEIBUTIS PER VALANCIUNAS FUORI! RIMESSA ITALIA!!!

1' 77-79 Fallo su Gallinari in uscita di Kuzminskas: terzo personale, due liberi per il Gallo. Esce Gallinari per un taglio, dentro Aradori: 1/2 per Pietro. 

VALANCIUNAS!!! CHE CANESTRO!!! +3! PAZZESCO!

1'30" 76-77 Gallinari subisce fallo da Kalnietis: non viene convalidato il canestro sull'intercetto di Valanciunas.  2/2 per Danilo, solo 11 punti. 

2' 74-77 Rimessa d'attacco Lituania! Seibutis scarica per Maciulis: TRIPLAAAAA!!! DA FERMOO!!!!

Si contesta la rimessa e la chiamata! INSTANT REPLAY! Palla Lituania! 

1'59"  Maciulis in post basso, fallo di Gentile. Seibutis sbaglia ancora sull'aiuto di Bargnani clamoroso, ma il possesso è della Lituania. 

2'30" Kalnietis forza e sbaglia sulla difesa del Mago. Palla Italia: Belinelli sbaglia da tre! 

3' 74-74 IL MAGOOOOO!!! CHE FAAAAAA!!!! IN ROVESCIATAAAA!!! PAZZESCO MAGOOOOO!!!! UN CANESTRO PAZZESCO, PAZZESCOOOOO!!!! PAREGGIO ITALIA!!! TIME OUT KAZLAUSKAS!

3'15" Milaknis sbaglia solo da tre! Rimbalzo Bargnani! 

3'30" Recuperiamo palla in difesa con Hackett. BELI IN POST REALIZZA!!! SIAMO A -2!!! CI SIAMO!!!!

4'10" BARGNANI!!!! ATTACCA DAL PALLEGGIO E REALIZZA! SIAMO SOLO BARGNANI IN QUESTO MOMENTO!

4'25" VALANCIUNAS!!! 18 DAL PIAZZATO! DI NUOVO -6!

4'40" Valanciunas in post contro Bargnani, scarica per Maciulis che subisce fallo da Hackett. 

68-72 1/2 per Marco: torniamo a -4.

5'10" Attacca Belinelli l'uscita di Valanciunas: altro fallo, due liberi. Time out Pianigiani. 

67-72 Altro errore Italia in difesa: Maciulis al ferro. Stiamo lasciando punti troppo facili. 

67-70 BARGNANI RISPONDE!!! SCHIACCIA SULL'ASSIST DI BELINELLI!!!!

65-70 VALANCIUNAS!!!! ATTACO CLAMOROSO! SEIBUTIS LO TROVA SOLO SOTTO CANESTRO! SCHIACCIATA FACILE!

Recupera palla Gallinari in tuffo con l'opera di Hackett. Corto il tiro da due dalla parte opposta il tiro di Bargnani. 

6'50" 65-68 Attacca ancora Bargnani che subisce fallo e andrà in lunetta: 2/2. -3 Italia. 

63-68 Incredibile tiro costruito da tre per Belinelli che piedi a terra sbaglia! Kuzminskas da tre non fallisce: TRIPLAAA!!!!

63-65 Esce la tripla a campo aperto di Bargnani, peccato, ottimo tiro. Milaknis in palleggio arresto e tiro: air ball! Palla Italia! 

8' Fatichiamo in attacco, ma il Mago recupera la palla precedentemente persa e subisce fallo da Kuzminskas. 

Recupera Hackett il pallone sul pick and roll. Milaknis ferma il contropiede col fallo: secondo di squadra. 

63-65 Incredibile canestro in penetrazione di Kalnietis! Bargnani attacca Javtokas dal palleggio: due per il mago. 2/2, 13 personali. 

9'05" BELINELLI!!! IN ARRESTO E TIRO! -2

9'30" MILAKNIS! PAUROSO DA TRE! +4!

4Q Step back di Aradori dall'angolo: sbagliato! Rimbalzo Lituania. 

Si sbloccano gli attacchi: va via la Lituania, torna l'Italia con le triple ed i canestri di Bargnani e Belinalli. Andiamo avanti ma veniamo ripresi da Kalnietis e dal solito Valanciunas. 10 minuti: dentro o fuori. 

CINCIA SULLA SIRENAAAAA!! SOLO FERRO! RESTIAMO ATTACCATI AL MATCH!!!! E' SEMPRE MENO 1! 

10" 59-60 KALNIETISSS! DA TREEE!! UNA DIFESA PERFETTA PER 23 SECONDI, PUNITA ALL'ULTIMO SECONDO! -1!

45" Gentile sbaglia la schiacciata contestata da Valanciunas, teniamo vivo a rimbalzo, Beli spara da tre: solo ferro! 

1'30" 59-57 MILAKNISS!!! DA TREEEEE!!! DA CASA SUAAAA! UNA PARTITA CLAMOROSAAAA!!! CLA-MO-RO-SA!!!

1'50" 59-54 IL MAGOOOO!!! ANCORA IL MAGO!!! DAL GOMITO COL PIAZZATO!!!

2' KUZMINSKAS! 10 PER LUI! SCHIACCIA L'ALLEY OOP! 

2' 57-52 Kalnietis sbaglia in arresto e tiro: Belinelli a rimbalzo. Beli in pick and roll per il Mago: altri due automatici dal centro! 

3' 55-52 BELINELLIIIIIIIII!!!! DA TREEEEEEEEEEE!!! PIOVONO TRIPLEEEE A LILLEEEE!!! TROPPO TARDIVO L'AIUTO DI VALANCIUNAS!

52-52 Incredibile canestro di Kuzminskas in penetrazione! 

52-50 CHE ERRORE DI VALANCIUNAS SOLO DA SOTTO! GALLINARIIIII DA TREEEEEEE!!!! TORNIAMO AVANTIIII!!!!! +2!!!!

4' Recupero di Gentile in difesa. Beli attacca con Bargnani: solo ferro da tre! 

49-50 BARGNANI! Gallinari penetra e scarica per il Mago: due automatici. 

47-50 Poetico Maciulis! Penetra di mancino e arriva al ferro. +3 Lituania. 

La schiacciata di Gentile scuote l'Italia: 7-0 lanciato. Torniamo aggressivi in difesa, l'attacco è in automatico. 

47-48 BARGNANIIII!!!! 7-0 ITALIAAAA!!!! DA TREEEEEE!!! USCIAMO DAL TIME OUT PERFETTAMENTE!!!! TIME OUT ANCHE PER KAZLAUSKAS! 

Sbaglia Kuzminskas da tre, Bargnani ottimo a rimbalzo, voliamo in contropiede GENTILEEEE!!! ALTRI DUE!!!!!

Zona Lituania. GENTILEEEEEE!! VOLAAAAA FINO IN FONDO! DAI E VAI CON GALLINARI E SCHIACCIA DI PREPOTENZA!!! 

40-48 JANKUNAS!!! VOLA LA LITUANIA IN CONTROPIEDE! GALLINARI SBAGLIA FORZANDO, MACIULIS TROVA LA CORSIA CENTRALE PER IL COMPAGNO! +8 LITUANIA, TIME OUT ITALIA! 

Seibutis perso da Belinelli, arriva troppo facile anche lui fino in fondo. 

7' GALLINARI! BATTE JANKUNAS ED ARRIVA FACILE AL FERRO! ANCORA -4!

VALANCIUNAS! CLAMOROSO! 14 PER LUI! DEVASTANTE! 

38-42 GENTILEEEE!!!! SCHIACCIA SUL TAP-IN OFFENSIVOO!!!! CI SIAMO! CI SIAMO!

8'10" Esageriamo con gli isolamenti, Beli penetra ma sbaglia, Gallinari tiene vivo a rimbalzo. 

8'20" 36-42 Gentile non attacca Valanciunas e forza da tre sbagliando. Valanciunas in post col gancio: +6 Lituania! 

36-40 MACIULIS!!! TRIPLAAAA!! CHE AZIONE! FANTASTICA! 

3Q Seibutis in arresto e tiro sbagliato, Bargnani a rimbalzo. Lo stesso mago si prende il tiro dal gomito in arresto: solo ferro.  

Si torna in campo per la ripresa. 20 minuti di guerra sportiva per un posto alle semifinali! Italia in campo con Cinciarini, Belinelli, Gentile, Gallinari e Bargnani. 

L'Italia chiude il quarto con otto punti di Belinelli, ma soprattutto sette di Pietro Aradori preziosissimi. Ciò che conta è che tutti quelli che sono entrati sul parquet hanno dato il loro apporto. Partita equilibratissima e di un'intensità pazzesca. Gli azzurri ci sono, con la testa e con il corpo. Dobbiamo difendere meglio, soprattutto sul pick and roll che libera troppo spesso Valanciunas a centro area: da migliorare, in questo caso, le rotazioni dal lato debole della difesa. 

Primo tempo esaltante a Lille! Lituania che parte meglio, con l'Italia che resta aggrappata e impatta a fine primo quarto. Proviamo a scappare ad inizio secondo quarto con Aradori e le giocate di Cusin e Melli, ma Valanciunas e Kuzminskas cuciono il leggero strappo azzurro. 

Sbaglia ancora Gentile in penetrazione. Ultimo possesso Lituania: Kalnietis forza da tre e trova solo il ferro! SUONA LA SIRENA! E' ANCORA -1 ITALIA! 36-37!

VALANCIUNAS! Col mezzogancio realizza dal centro dell'area. 

1' MELLI! COL TAPIN! LE PICCOLISSIME COSE FANNO LA DIFFERENZA! SUL TIRO SBAGLIATO DI BARGNANI, CI METTE LO ZAMPINO E FA +1! TIME OUT KAZLAUSKAS! 

1'20" 34-35 ARADORI! PENETRA DI MANCINO SU VALANCIUNAS E REALIZZA! 7 PUNTI PER IL BRESCIANO!

2' Altro errore di Gentile, che si incaponisce troppo. Seibutis con l'arresto e tiro da pick and roll sbagliato, rimbalzo Melli. 

2'40" Gentile forza in attacco e sbaglia la conclusione in arresto e tiro. Perdiamo Kuzminskas da tre: veniamo puniti! 8 per lui, -3 Italia! 

32-32 Maciulis attacca Gentile che lo stoppa a tabellone, ma per gli arbitri è buono! Pareggio! 

3' INTENSITA' SELVAGGIA! INTENSITA' SELVAGGIA! CONTESTIAMO IL TIRO DI KUZMINSKAS DA DUE, VALANCIUNAS A RIMBALZO NON CONTROLLA, IL TOCCO DI HACKETT CONCEDE LA RIMESSA ALLA LITUANIA! 

Melli contesta la penetrazione e stoppa Kalnietis, Bargnani attacca Valanciunas che però lo contrasta regolarmente ed il mago non segna. 

3'50" GENTILEEE! CON LA MOTO! CON LE RUOTE MOTRICI! SEGNA IN PENETAZIONE E FA +2! 

4' MACIULISSS!! TRIIIPLAAAAAA!! CHE PARTITA!!!!

4'25" BARGNANI!!!! ATTACA DAL PALLEGGIO E SCHIACCIA DI PREPOTENZA!!!! CHE MAGO!!!!! +3! 

4'40" Altro ottimo tiro per Aradori da tre ma non realizza. Kalnietis attacca Hackett nei primi secondi, l'ex milanese torna e contesta la penetrazione forzando la palla persa. Ancora palla azzurra. 

5'20" Fallo di Hackett che cerca la palla su Kalnietis. Bargnani stoppa Maciulis, torna in attacco l'Italia. 

Intercetta Melli e riparte l'Italia, Aradori in pick and roll per Bargnani da tre: solo ferro! Sempre +1 Italia. 

Errore di Gentile in arresto e tiro. Corre la Lituania, Seibutis sbaglia da sotto, ma Maciulis c'è a rimbalzo. 

6'30" 28-27 Fallo di Aradori su Kuzminskas che non era sul tiro: 2/2 dalla lunetta. 

Ottimo attacco Italia! Cusin si prende il tiro dal post alto, ma sbaglia. 

28-25 MILAKNIS!!! TRIIIIPLAAAA!!! CUCE LO STRAPPO! -3 LITUANIA!

28-22 Sbaglia Kalnietis da tre, Gallinari attacca in post basso: Hackett sbaglia da tre. Cusin tiene vivo a rimbalzo e realizza! 

26-22 ARADORI!!! SERVE CUSIN SOLO SOTTO CANESTRO CHE REALIZZA! NUOVO MASSIMO VANTAGGIO ITALIA! 

8'15" 24-22 Fallo di Beli sul tiro di Javtokas. Secondo per Marco. 1/2 per il centro ex Lietuvos Rytas. 

8'30" Siamo in bonus. Aradori attacca Jankounas e subisce fallo. ARADORIIII!!! DA TREEEE!!! PIETROOOO FA +3!!!!

8'55" Errore lituano da tre, rimbalzo Hackett. Beli parte in contropiede e rimedia il terzo fallo nel quarto di Kuzminskas. 

2Q 21-21 eli sbaglia da tre ma Gallinari tiene vivo a rimbalzo l'attacco. Lo stesso Danilo attacca il ferro: subisce il fallo ma non segna. Fallo di Javtokas. 1/2 per il classe '88 milanese. 

Si riparte! Inizia il secondo quarto. Hackett, Aradori, Belinelli, Cusin e Gallinari per l'Italia. 

L'Italia soffre un inizio non prefetto e va sotto nel punteggio con la Lituania che sfrutta molto la fisicità di Valanciunas. La squadra di Kazlauskas raggiunge anche il +7, ma Beli e Cinciarini cuciono lo strappo! Primo destro alla gara lituano, ma gli azzurri ci sono! 

BELI SULLA SIRENA! CORTO! NON TROVA IL FERRO MARCO DAL CENTRO! SUONA LA SIRENA! ITALIA -1! 

Persa di Belinelli che cercava Aradori in angolo. Riparte la Lituania, Gallinari sporca il palleggio di Kuzminskas e permette il recupero ad Aradori. 

45" 20-21 Attacca Kuzminskas al centro: trova il fallo di Belinelli ed i due liberi. 1/2 ai liberi. 

1' Errore di Valanciunas che si accontenta del tiro dal post alto. Beli penetra al centro, attira l'aiuto, scarica per Cincia: arresto e tiro da tre! DA TREEEEE!!!! PAREGGIA CINCIARINI! 7-0 ITALIA! CHE PARZIALE! CI SIAMO! 20 PARI! TIME OUT KAZLAUSKAS!

1'30" Gran difesa di Gallinari che lancia Aradori per il contropiede: due per Pietro, -3 Italia. 

2' 15-20 Belinelli in penetrazione mancina si protegge col ferro e realizza. 

2'10" Belinelli perde Seibutis che scrive due! +7 Lituania. 

2'30" Due falli di seguito, prima su Gallinari, poi su Belinelli. Li carichiamo di falli. Cinciarini con l'arresto e tiro, ma sbaglia. Valanciunas domina sotto le plance. 

Molto meglio per ora la Lituania, che arriva facilmente in area con Valanciunas o con i tagli. Italia che forza molto, ma per ora resta attaccata al match. 

2'45" 13-18 Sbaglia Belinelli da tre, troppo forzato. Kalnietis gioca a due con Valanciunas, che rolla perfettamente in area e fa +5, massimo vantaggio! Time out Pianigiani. 

13-16 Sbaglia Bargnani in penetrazione, corre la Lituania e realizza Seibutis il +3. 

13-14 Maciulis taglia bene in area, riceve profondo e realizza! 

13-12 GENTILE! PARTE DA RIMBALZO DIFENSIVO ED IN COAST TO COAST SEGNA IL VANTAGGIO ITALIA! 

Errore di Kalnietis al ferro. Andiamo da Gentile in post che sposta Seibutis, fallosamente secondo l'arbitro. 

4'40" 11-12 BELINELLIIII!!!!! ANCORA MARCOO!!!! DA TREEEE!! FORZA MA REALIZZA!!!! -1 ITALIA!

8-12 Ottima difesa di Cinciarini, ma Kalnietis lo batte sull'ultimo palleggio e fa +4 Lituania dopo l'errore di Bargnani. 

8-10 Ancora Valanciunas in post! Tirando all'indietro! 4 per lui. 

8-8 BELINELLI!!!!! DA TREEEE!!! BATTE KALNIETIS E LO PUNISCE DALL'ARCO!!!

Ottima azione dell'Italia: Gentile legge il cambio sul Mago e lo serve in post. Fallo di Seibutis. 

6'40" 5-8 Ritmi indemoniati in questo inizio. Seibutis batte Belinelli e serve Valanciunas solo sotto canestro: fallo di Gentile per salvare la situazione. 2/2 per il centro dei Raptors. 

5-6 GENTILE! Palleggio arresto e tiro! Solo rete! 

Buona difesa di Bargnani che stoppa Seibutis concedendo la rimessa con 3". Maciulis costretto a tirare da metà campo, solo ferro. 

Perde palla l'Italia. Gentile perde la maniglia. 

3-6 MACIULIS! Allunga la Lituania con l'ex Milano in penetrazione su Gentile dopo l'errore di Bargnani da tre. 

3-4 Valanciunas si gira bene in post basso e realizza in gancio sul mago. 

3-2 GALLINARI!!!! TRIIIIPLAAAAA! SBAGLIA IL CAMBIO LA DIFESA! PUNISCE IL GALLO!

0-2 KALNIETIS! Fino in fondo sul pick and roll. Due facili. 

Tiro ai 24 secondi di Gallinari da tre punti, solo ferro. 

Buona difesa di Gentile su Jankunas che tira in semigancio sbagliando. Rimbalzo Bargnani. 

PALLA A DUE! Bargnani contro Valanciunas. PALLA LITUANIA! PARTITI! 

CI SIAMO! SI PARTE! ALLACCIATE LE CINTURE E NON SLACCIATELE PER NULLA AL MONDO! L'ITALIA SI GIOCA UN POSTO NELLE SEMIFINALI DI EUROBASKET 2015!!!

Kazlauskas con Kalnietis, Seibutis, Maciulis, Jankunas, Valanciunas.
Pianigiani risponde con Cinciarini, Belinelli, Gentile, Gallinari, Bargnani! 

20.55 Terminati gli inni nazionali. Andiamo a scoprire i quintetti! 

20.53 C'è Andrea Bargnani! Parte in quintetto il Mago! 

20.52 Presentata la Lituania di Kazlauskas, è il momento dell'Italia di Pianigiani! Si è scaldato anche Gigi Datome, sarà la sorpresa della gara?

20.45 Un quarto d'ora al match! Squadre che stanno ultimando le fasi di riscaldamento. Cinque minuti e sarà il momento delle presentazioni e degli inni nazionali. 

20.40 Questi invece i numeri della Lituania: undicesima per punti fatti (74), quinta per rimbalzi (37.5), nona per assist (18), quarta per punti concessi (70). Il miglior giocatore dei lituani è Jonas Valanciunas, autore di 15.4 punti di media, 8 rimbalzi a gara e quasi un assist a partita. 

20.30 Mezz'ora all'inizio del match! Ecco come arriva l'Italia al match. Queste le statistiche legate agli Europei degli azzurri: seconda per punti fatti (86), nona per rimbalzi catturati (36), settima per assist (19), ventunesima per punti concessi (81). 

20.20 Nel frattempo, a Lille, dopo tre quarti di sostanziale equilibrio in campo, la Serbia di Djordjevic ha portato a casa il suo quarto di finale contro la Repubblica Ceca (89-75), ed aspetta adesso la vincente tra Italia e Lituania. 

20.15 Tornando ai precedenti contro la Lituania, inevitabile non caricarci a mezz'ora dal match, con la vittoria ottenuta da Basile e compagni nell'Olimpiade del 2004 ad Atene. Eccola: 

20.10 Italia reduce dalla brillante vittoria contro Israele, che ha visto particolarmente ispirato Alessandro Gentile. Questa la nostra analisi sul ventiduenne di Caserta. 

L'uragano Gentile si abbatte su Israele

20.05 "La Lituania – spiega Amedeo Della Valle – è una squadra di primissima fascia e noi dovremo essere bravi a far valere il nostro basket. Per quanto mi riguarda cerco sempre di farmi trovare pronto. Ho imparato e sto imparando tanto dai miei compagni. Preferisco essere un vincente con il gruppo piuttosto che pensare solo a me. Se la squadra va bene io sono felicissimo, sono il primo tifoso di questa Nazionale. Quando sono entrato per la prima volta sul parquet in questo Europeo i ragazzi mi hanno detto di giocare a mente libera e come so fare. Più che i canestri fatti o non fatti sono contento per l’atteggiamento”.

19.55 Alla vigilia del match, hanno parlato in conferenza stampa Danilo Gallinari e Amedeo Della Valle. Ecco le parole del primo: “Intorno a noi avvertiamo entusiasmo e questo non può che farci piacere. Non credo che ci sia stata una partita della svolta, penso invece che siamo stati bravi a crescere match dopo match trovando sempre un protagonista diverso. Questo è il nostro punto di forza. L’unica cosa negativa finora è stata la partenza contro la Turchia e la Serbia può considerarsi una partita a sé. Ora c’è la Lituania, una squadra che ha più centimetri e peso di noi; una formazione che può contare su ottimi giocatori di Eurolega e di NBA. La chiave? Dovremo essere bravi a rispettare il piano partita rimanendo concentrati per tutti i 40 minuti. Speriamo di continuare a toglierci soddisfazioni anche per poterle dare ai tantissimi tifosi che ci seguono”.

19.45 Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, dell'ultimo dei quarti di finale che vedrà impegnate sul parquet di Lille l'Italia di Simone Pianigiani e la Lituania di Jonas Valanciunas. Gara valevole per un posto in semifinale, con l'Italia di Gallinari che vuole vendicare la sconfitta rimediata in Slovenia due anni or sono. Da Andrea Bugno e dalla redazione basket di Vavel Italia, l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

Due giorni di riposo che sembravano non finire mai, ma oggi, finalmente, ci siamo. L'Italia si gioca l'accesso alle semifinali di Eurobasket 2015, ottenuto nella serata di ieri dai detentori del titolo della Francia e da un'arcigna Spagna. Questa sera, lo Stade Pierre-Mauvoy ospiterà la sfida tra gli azzurri di coach Simone Pianigiani e la Lituania, squadra che è arrivata a questo punto della competizione fin troppo silenziosamente, rispetto al valore dei giocatori che stanno affrontando questa campagna continentale.

Per l'Italia che ha festeggiato la larghissima vittoria su Israele agli ottavi di finale, e si preparava alla sfida contro la Lituania che vale un posto nelle semifinali di Eurobasket 2015, è arrivata una bellissima notizia da Andrea Bargnani: il Mago sembra aver recuperato dal fastidio muscolare al polpaccio della gamba destra, che lo ha costretto a lasciare il parquet di Lille durante il match contro Israele, dopo 12 minuti di grande basket sia in attacco che in difesa. Gli esami svolti nelle ore successive alla vittoria, infatti, hanno evidenziato solo "un risentimento muscolare del gemello mediale destro", come recita il breve comunicato redatto da Italbasket.

Come arrivano le squadre alla sfida

Italia - L'Italia che ama il basket ha certamente tirato un sospiro di sollievo nella giornata di lunedì, quando è stato ufficializzato il recupero di Andrea Bargnani dal problema al polpaccio, patito domenica contro Israele. Coach Pianigiani ha detto che il Mago sarà a sua disposizione, ma dovrà essere il giocatore romano a decidere se infilerà le scarpette e metterà i piedi sul parquet di Lille per la sfida contro colui il quale lo ha rimpiazzato sotto il canestro dei Raptors, ovvero Valanciunas. Per il resto, non ci sono novità nel roster azzurro.

Lituania - Sono tanti i giocatori che rendono il roster di coach Kazlauskas una vera minaccia nella corsa italiana verso le semifinali. In primis Jonas Valanciunas, il giocatore con la maggiore esperienza in NBA tra quelli partiti per partecipare agli Europei: sotto tutti i canestri d'America, il pivot dei Toronto Raptors ha acquisito esperienza e sicurezza nei propri mezzi, anche se nel confronto di ieri sera contro Zaza Pachulia ha un po' sofferto e ha fatto fatica ad entrare in partita. L'esperienza di Robertas Javtokas aiuta senza dubbio Valanciunas nella gestione delle energie psico-fisiche, mentre sugli esterni vanno tenuti in gran considerazione Paulius Jankunas, un grande assist-man come Mantas Kalnietis e un altro giocatore di esperienza internazionale come Renaldas Seibutis. Attenzione anche alle uscite dalla panchina lituana, come Mindaugas Kuzminskas e un ragazzino dal cognome altisonante: Domantas Sabonis, classe 1996 e figlio di Arvydas, uno dei totem del basket europeo negli anni 80 e 90.

Il cammino di EuroBasket 2015

Italia 

Italia-Turchia
Italia-Islanda
Italia-Spagna
Italia-Germania
Italia-Serbia
Italia-Israele (ottavi)

Lituania

Sono arrivati fino a questa fase del torneo quasi in punta di piedi, forse avvantaggiati dalla grande attenzione mediatica verso il girone A, quello della Francia campione in carica, e nei confronti del gruppo B, il girone di ferro che ha visto all'opera squadre come Spagna, Serbia e la nostra Italia. In ogni caso, la Lituania non verrà mai considerata come una nazionale di seconda fascia, soprattutto nel contesto di una competizione come Eurobasket. Ed è con questo atteggiamento, decisamente di rispetto ma non di timore reverenziale, che l'Italia dovrà affrontare la nazionale baltica, che porta nel cuore e nella mente degli appassionati italiani qualche gioia, ma anche qualche ricordo negativo.

Una vittoria tirata contro l'Ucraina, poi il doppio successo nei derby baltici contro i padroni di casa lettoni e contro l'Estonia, e l'epilogo con la passerella contro la Repubblica Ceca. In mezzo, c'è la sconfitta patita contro il Belgio, al termine forse della peggior prova di squadre degli uomini di Jonas Kazlauskas, ma causata con un buzzer-beater di Lojeski arrivato oltre lo scadere dei tempi regolamentari. Una sconfitta che ha messo a nudo qualche problema in casa lituana, ma che ha anche indotto Valanciunas e compagni a reagire, come si è visto agli ottavi di finale contro la Georgia. 

Lituania-Ucraina
Lituania-Lettonia
Lituania-Belgio
Lituania-Estonia
Lituania-Repubblica Ceca
Lituania-Georgia

I roster

Italia

#00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
#3 Marco Belinelli (1986, 196, A/G, Sacramento Kings – NBA)
#4 Pietro Aradori (1988, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
#5 Alessandro Gentile (1992, 201, G/A, EA7 Emporio Armani Milano)
#8 Danilo Gallinari (1988, 205, A, Denver Nuggets – NBA)
#9 Andrea Bargnani (1985, 213, C/A, Brooklyn Nets – NBA)
#12 Marco Cusin (1985, 211, C, Vanoli Cremona)
#13 Luigi Datome (1987, 201, A, Fenerbahce Ulker -TUR)
#17 Nicolò Melli (1991, 205, A, Brose Bamberg - GER)
#20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, EA7 Emporio Armani Milano)
#23 Daniel Hackett (1987, 197, P/G, Olympiacos - GRE)
#33 Achille Polonara (1991, 203, A, Grissin Bon Reggio Emilia)

Commissario Tecnico: Simone Pianigiani
Assistenti: Luca Dalmonte, Mario Fioretti, Marco Esposito

Lituania 

#5 Mantas Kalnietis (’86, 195, G, Zalgiris Kaunas)
#6 Deividas Gailius (’88, 200, A, Neptunas Klaipeda)
#8 Jonas Maciulis (’85, 198, A, Real Madrid – SPA)
#10 Renaldas Seibutis (’85, 196, G, Zalgiris Kaunas)
#11 Domantas Sabonis (’96, 205, C, Gonzaga – USA)
#12 Antanas Kavaliauskas (’84, 207, C, Lietuvos Rytas Vilnius)
#13 Paulius Jankunas (’84, 205, A, Zalgiris Kaunas)
#15 Robertas Javtokas (’80, 211, C, Zalgiris Kaunas)
#17 Jonas Valanciunas (’92, 210, C, Toronto Raptors – NBA)
#19 Mindaugas Kuzminskas (’89, 205, A, Unicaja Malaga – Spa)
#21 Arturas Milaknis (’86, 195, Zalgiris Kaunas)
#43 Lukas Lekavicius (’94, 180, G, Zalgiris Kaunas)

All: Jonas Kazlauskas
Ass: Gintaras Krapikas, Darius Maskoliunas, Benas Matkevicius 

I quintetti 

I quintetti delle due squadre non dovrebbero subire grosse novità rispetto alle ultime uscite. L'Italia dovrebbe scendere in campo con Cinciarini in posizione di playmaker, Belinelli e Gentile a completare il reparto degli esterni, Gallinari in posizione di ala forte e Bargnani da centro: qualora il Mago dovesse limitare il proprio minutaggio, potrebbe essere Cusin a partire in quintetto, oppure Aradori con il conseguente spostamento di Gentile da ala forte e di Gallinari da centro. Per la Lituania, Kalnietis farà da playmaker, gli altri esterni saranno Seibutis e Jankunas, con lo spauracchio Maciulis in posizione di ala forte e Valanciunas che agirà da pivot.

Le parole dei protagonisti 

Pianigiani ha sottolineato in conferenza stampa l'importanza di questa sfida: “Domani vogliamo giocarcela alla pari e non da ‘underdog’. Due anni fa pagammo molto caro l’extra sforzo che ci permise di arrivare a due minuti dalla semifinale nonostante tante problematiche e tanti acciacchi. Siamo di nuovo qui e oggi abbiamo tanta fiducia. Ci meritiamo di essere dove siamo; è un dato di fatto essere tra le più forti d’Europa ed essere considerati tali. Sarà una bella lotta per arrivare in semifinale anche perché ora sono rimaste in gara solo squadre top.  La Lituania è cambiata rispetto a due anni fa ma nelle grandi competizioni c’è sempre. Ha giocato il mondiale in Spagna lo scorso anno e ha vinto il proprio girone nella prima fase di questo europeo. Da loro il basket è una religione e ho molto rispetto per una Nazione che da sempre produce giocatori di altissimo livello. Oggi sono una squadra che ti va a triturare dentro l’area e proprio questa sarà la parola chiave: area. Dovremo proteggerla in difesa e aprirla in attacco senza buttare via palloni e cercando di controllare il ritmo partita. Macineranno in post basso con il 5, il 4 e il 3 e gli scontri saranno duri. Maciulis, giocatore migliorato tantissimo in questi anni, è il leader di una squadra che ha un’identità più chiara rispetto a quando, con i Lavrinovic ad esempio, poteva contare su una doppia dimensione. Se ci sarà Bargnani? Sono onesto e non faccio pretattica: dipenderà da come starà domani sera. Sarà una decisione dell'ultimo minuto. La fiducia che abbiamo deriva anche dall’aver giocato e superato un girone durissimo".

Il precedente

19 settembre 2013, un ricordo da cancellare, per mettere fine ad una sorta di maledizione contro gli avversari di stasera. Due anni dopo, è ancora Italia-Lituania, ancora nei quarti di finale di un Europeo. In Slovenia, due anni fa, era un'altra Italia, così come era tutta un'altra Lituania. Al di là della composizione dei roster, la squadra di Pianigiani che si presentava in quel di Lubiana, era tutt'altra cosa rispetto alla Nazionale che stasera a Lilla si giocherà l'accesso alle semifinali della competizione continentale. Tuttavia, quella serata slovena di due anni fa non è da dimenticare affatto, anzi. 

I precedenti 

27 le gare fin qui giocate, con la bilancia che pende e non di poco dalla parte dei nordici: 17-10 il parziale. Sette le partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo, con i lituani che non hanno mai concesso una W agli azzurri.