ItalBasket, obiettivo raggiunto. Pianigiani: "Bravi i ragazzi". Petrucci: "Chiederò di ospitare il preolimpico"

Obiettivo raggiunto per l'Italia di Simone Pianigiani, che conquista il pass per il torneo pre-olimpico battendo la Repubblica Ceca nonostante le scorie della sconfitta di ieri. L'allenatore italiano ha analizzato l'ultima vittoria, e tutto il torneo, ai microfoni Sky. Gli ha fatto eco il presidente della Federazione Petrucci.

ItalBasket, obiettivo raggiunto. Pianigiani: "Bravi i ragazzi". Petrucci: "Chiederò di ospitare il preolimpico"
ItalBasket, obiettivo raggiunto. Pianigiani: "Bravi i ragazzi". Petrucci: "Chiederò di ospitare il preolimpico"

Obiettivo raggiunto per l'Italia del Basket, che dopo la cocente delusione rimediata ieri contro la Lituania, è tornata sul parquet di Lille per conquistare il pass per il torneo pre-olimpico. Bargnani e gli azzurri sono riusciti a recuperare le energie nervose a meno di 24 ore dalla sfida contro i baltici e mettere in campo tutto il proprio valore per superare la Repubblica Ceca di Satoransky, che ha retto di fatto soltanto per metà gara. 

Al termine della sfida contro i cechi, Simone Pianigiani ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Al torneo di Trieste pensavo che il pre-olimpico fosse l'obiettivo massimo raggiungibile. Chi è qui e vede le altre squadre sa che loro hanno molto di più. La Spagna è alla nona semifinale europea consecutiva, sono tutte squadre che sono sempre lì e hanno veramente qualcosa in più. Noi non abbiamo lo stesso vissuto e la tenuta fisica".

Si torna inevitabilmente sulla gara di ieri persa contro la Lituania. Queste le parole di Pianigiani, che sottolinea la reazione della squadra alle prime difficoltà, e punta il dito sull'affetto dimostrato dai tifosi italiani alla sua squadra: "E' l'ora di fare un'analisi serena che farebbe bene a tutti per riconoscere lo sforzo che i nostri giocatori hanno messo in campo. Ieri siamo arrivati in pluri-riserva e anche se avessimo vinto non so come saremmo andati avanti. Due anni fa chiesi ai ragazzi di far tornare l'amore per il basket e l'hanno fatto. Abbiamo avuto un seguito calcistico con audience molto importanti, e ci siamo presi gli aspetti sia positivi che negativi dal mondo del pallone".

Infine, un pensiero sul futuro: "Bisogna essere realisti. Siamo tornati tra le prime otto d'Europa passando attraverso il girone più difficile arrivando davanti a Croazia, Germania, Turchia e pari alla Grecia. Bravi tutti, dai giocatori allo staff alla Federazione e al Presidente Petrucci".

Alle spalle di Simone Pianigiani c'è anche Gianni Petrucci, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro che ha seguito gli azzurri lungo tutto il viaggio da Berlino a Lille: "Sono sereno perchè abbiamo fatto il nostro dovere. Pensavamo a torneo in corso di avere altro da dare, ma sono soddisfatto perché abbiamo svolto un Europeo straordinario. E' una grande marcia di avvicinamento a Rio 2016. Parlerò con Malagò e i dirigenti del CONI sull'opportunità di ospitare il torneo preolimpico in Italia. Abbiamo stabilito un record straordinario di ascolto, superando anche Roma-Barcellona ieri sera. Abbiamo entusiasmato gli italiani. I ragazzi sono stati eccezionali così come i medici e lo staff, io mi metto in fondo. Grazie a tutti".