Basket, serie A2: il punto sulla quarta giornata

Treviso unica capolista in un Girone Est in cui Verona continua a perdere. Agropoli da sola in vetta nel Girone Ovest, dove Agrigento e Casale Monferrato proseguono la loro corsa.

Basket, serie A2: il punto sulla quarta giornata
Basket, serie A2: il punto sulla quarta giornata

Si chiude anche la quarta giornata del campionato di serie A2. Entrambi i gironi, dopo quattro incontri, hanno una sola capolista a testa: andiamo a vedere cosa è accaduto in questo weekend.

GIRONE EST

C'è una sola squadra in testa al raggruppamento dopo quattro giornate. È la De' Longhi Treviso, che sbanca il parquet di Ferrara e quasi in maniera insperata resta l'unica formazione a punteggio pieno. Anche perchè la Dinamica Generale Mantova si fa sconfiggere sul proprio parquet dalla Mec Energy Roseto, restando così ferma a quota 6 e perdendo l'occasione per continuare a guardare tutti dall'alto in basso. Netta vittoria per la Andrea Costa Imola, che davanti ai propri tifosi sconfigge la Proger Chieti e rimane in scia alla capolista del girone, al fianco di una Centrale del Latte Brescia capace di sconfiggere in casa la OraSì Ravenna, sfruttando anche la pessima giornata al tiro degli ospiti.

Il risultato più eclatante della giornata, sul piano del punteggio, è quello che la Pallacanestro Trieste ha ottenuto in casa ai danni di una Eternedile Bologna ora in crisi, avendo ottenuto una sola vittoria dopo quattro giornate. Il risultato più clamoroso è invece la vittoria della Europromotion Legnano sul parquet della Tezenis Verona, squadra che è tornata a sbandare dopo l'ottimo inizio di campionato: i lombardi espugnano il parquet scaligero e ottengono il secondo successo consecutovo in stagione. Bella vittoria anche per la Aurora Basket Jesi, che sconfigge in casa la Bawer Matera e si rilancia in un gruppo davvero folto, composto da otto squadre a quota 4. Resta al palo la Basket Recanati, che è costretta ad arrendersi sul parquet della Remer Treviglio solo dopo un tempo supplementare.

Bondi Ferrara-De' Longhi Treviso 68-78
Dinamica Generale Mantova-Mec Energy Roseto 75-77
Tezenis Verona-Europromotion Legnano 67-72
Andrea Costa Imola-Proger Chieti 85-72
Pall. Trieste 2004-Eternedile Bologna 88-60
Aurora Basket Jesi-Bawer Matera 82-76
Centrale del Latte Amica Natura Brescia-OraSì Ravenna 67-60
Remer Treviglio-Basket Recanati 77-72 d. 1 t.s.

Classifica: De' Longhi Treviso 8, Dinamica Generale Mantova 6, Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 6, Andrea Costa Imola 6, Tezenis Verona 4, OraSì Ravenna 4, Proger Chieti 4, Mec-Energy Roseto 4, Aurora Basket Jesi 4, Pall. Trieste 2004 4, Europromotion Legnano 4, Remer Treviglio 4, Bondi Ferrara 2, Bawer Matera 2, Eternedile Bologna 2, Basket Recanati 0 

GIRONE OVEST

Detto dell'anticipo del venerdì, che ha visto la vittoria della NPC Rieti e la caduta in una crisi profonda per la Virtus Roma, segnaliamo anche in questo girone la presenza di una sola capolista. È la BCC Agropoli, che non si ferma più ed espugna anche il parquet di Codogno, sconfiggendo la Assigeco Casalpusterlengo in una gara dai punteggi altissimi e decisa dal maggior talento dei pugliesi. Si ferma, invece, la Orsi Tortona, caduta sul parquet di una Moncada Agrigento che non sembra patire l'assenza del playmaker titolare Piazza: senza l'ex bolognese, due vittorie in altrettante partite per i siciliani, che agganciano proprio i piemontesi nel gruppetto delle seconde. Gran bella vittoria anche per la Givova Scafati, che si conferma implacabile davanti ai propri tifosi e a sua volta manifesta le difficoltà della Pallacanestro Trapani lontano dalla Sicilia: per i granata secondo ko in altrettante uscite in trasferta.

Resta a contatto con le primissime anche la Novipiù Casale Monferrato, che vince la sua terza gara stagionale e blocca la Paffoni Omegna ancora a zero punti, al termine di una gara il cui esito non è mai stato in discussione. Pronto riscatto per la FMC Ferentino, che dopo il ko patito sul parquet di Agropoli rimedia subito e sconfigge nettamente la Bermè Reggio Calabria, costretta a fermare e a dire momentaneamente addio al secondo posto in classifica. Allo stesso modo si ferma anche la Mens Sana Siena, sconfitta sul filo di lana da La Briosa Barcellona, squadra che sembra aver trovato la giusta quadratura, come testimonia il secondo successo consecutivo: i toscani di Ramagli, dunque, vengono agganciati dai siciliani a quota 4. Chiudiamo con la quarta sconfitta in altrettante partite per una Angelico Biella sempre più in crisi: la Benacquista Latina gioca una partita attenta in fase difensiva e conquista il secondo successo in questo campionato.

NPC Rieti-Acea Roma 75-64
Novipiù Casale Monferrato-Paffoni Omegna 69-51
FMC Ferentino-Bermè Reggio Calabria 91-79
Moncada Agrigento-Orsi Tortona 86-80
Assigeco Casalpusterlengo-BCC Agropoli 92-96
Benacquista Ass. Latina-Angelico Biella 79-69
Givova Scafati-Lighthouse Conad Trapani 88-74
La Briosa Barcellona-Mens Sana Basket 1871 Siena 70-67

Classifica: BCC Agropoli 8, Orsi Tortona 6, Novipiù Casale Monferrato 6, FMC Ferentino 6, Moncada Agrigento 6, Givova Scafati 6, Lighthouse Conad Trapani 4, Mens Sana Basket 1871 Siena 4, Bermè Reggio Calabria 4, NPC Rieti 4, Benacquista Ass. Latina 4, La Briosa Barcellona 4, Assigeco Casalpusterlengo 2, Paffoni Omegna 0, Acea Roma 0, Angelico Biella 0 


Share on Facebook