NBA: Portland la riapre, contro i Clippers finisce 96-88

Lillard e McCollum fanno la voce grossa contro i losangelini e riaprono la serie, adesso sull'1-2

NBA: Portland la riapre, contro i Clippers finisce 96-88
NBA: Portland la riapre, contro i Clippers finisce 96-88

Grandissima prova di carattere dei Portland Trail Blazers: sotto 2-0 nella serie contro i Los Angeles Clippers, la squadra di Terry Stott arriva al Moda Center per gara-3 super carica e con il duo Lillard-McCollum, con quest'ultimo fresco vincitore del Most Improved Player, riapre la serie.

Una partita dominata in lungo ed in largo dai padroni di casa che fin dal primo quarto giocano con grande intensità. Lillard parte fortissimo e, tra triple e penetrazioni, mette a ferro e fuoco la difesa non perfetta di Doc Rivers. Nel finale, poi, arriva anche il buzzer beater di McCollum che spara la tripla allo scadere per il primo vantaggio parziale dei Blazers.

E proprio il giocatore maggiormente migliorato rispetto allo scorso anno è il protagonista dei secondi 12 minuti: scatenato il numero 3 di Stotts che, ben coaudiuvato da Plumlee, porta sopra di 9 la propria squadra.

Nel secondo tempo le cose non cambiano: Lillard e McCollum continuano ad attaccare con decisione, così come Plumlee continua a prevalere a rimbalzo sul più quotato DeAndre Jordan. Nel finale, però, sale di colpi Chris Paul che prova a riaprire i giochi a cavallo del terzo e quarto quarto. Alla fine, il punteggio premia i padroni di casa che vincono 88-96 e portano la serie sull'1-2. Prossimo appuntamento ancora al Moda Center, nella notte tra lunedì e martedì.