NCAA - 50 Sfumature di Seniors (3 di 10)

Scouting report alla scoperta di dieci quintetti di senior che entreranno nel mondo professionistico, chi in NBA e chi in Europa. Dieci settimane di speciale che ci porteranno al Draft NBA proponendo ogni settimana un quintetto differente.

NCAA - 50 Sfumature di Seniors (3 di 10)
NCAA - 50 Sfumature di Seniors (3 di 10)

PG - JOSH ADAMS

DATA DI NASCITA: 16/11/1993
LUOGO DI NASCITA: Parker, Columbia (Stati Uniti)
NAZIONALITA': Americano
ALTEZZA: 1,88 m
PESO: 84 kg
HIGH SCHOOL: Chaparral
COLLEGE: Wyoming

PUNTO DI FORZA: Giocatore molto atletico, che aiuta i lunghi sotto canestro catturando rimbalzi e con buone capacità realizzative in jumper.
PUNTO DEBOLE: Tende a perdere molti palloni, soprattutto in penetrazione dove tende a forzare per trovare la schiacciata. Non ha giocato in una conference di livello per cui queste percentuali potrebbero ancora scendere in un contesto più competitivo.
DIMENSIONE: Ottimo per una squadra di A2, se dovesse risolvere e migliorare le sue percentuali nel pitturato il salto in A1 dovrebbe avvenire in breve tempo.

 

SG - A.J. ENGLISH

DATA DI NASCITA: 10/07/1992
LUOGO DI NASCITA: Wilmington, Delaware (Stati Uniti)
NAZIONALITA': Americano
ALTEZZA: 1,93 m
PESO: 86 kg
HIGH SCHOOL: St. Thomas More
COLLEGE: Iona

PUNTO DI FORZA: Uno dei migliori senior per quanto riguarda il tiro da 3, recentemente è stato nominato MVP al Portsmouth Invitational, importante manifestazione in cui 64 seniors disputano partite tra loro. Ottime stats anche per quanto riguarda gli altri fondamentali, giocatore adattabile anche da PG.
PUNTO DEBOLE: Le percentuali nel pitturato non corrispondono a quelle fuori dallo stesso, meglio trovarlo sullo scarico che farlo penetrare in area. La poca considerazione deriva dalla conference in cui ha competuto, in cui il livello non era elevato.
DIMENSIONE: Giocatore che romperebbe gli equilibri in A2, più facile vederlo esordire in Europa direttamente in A1, con ampie possibilità di arrivare ai vertici in pochi anni e magari tornare in NBA.

 

SF - THOMAS WALKUP

DATA DI NASCITA: 30/12/1992
LUOGO DI NASCITA: Pasadena, Texas (Stati Uniti)
NAZIONALITA': Americano
ALTEZZA: 1,93 m
PESO: 88 kg
HIGH SCHOOL: Deer Park
COLLEGE: Stephen F. Austin

PUNTO DI FORZA: Giocatore dal QI cestistico elevatissimo, ha dimostrato nel NCAA Tournament di essere in grado di fare il leader di una squadra. Ricorda molto Draymond Green nei movimenti, al quale è stato paragonato soprattutto per la capacità di gestione della fase offensiva e la sua consistenza in tutti i fondamentali, dai rimbalzi alle palle rubate.
PUNTO DEBOLE: Le percentuali al tiro da 3 non sono degne di una SF. Preferisce appoggiare da sotto canestro che farsi trovare sullo scarico.
DIMENSIONE: Giocatore ideale per A2, migliorando le sue statistiche potrebbe benissimo ritagliarsi un posto stabile in A1. Anche lui non arriva da una conference di primo livello ma nel Torneo NCAA ha dimostrato che vale un'opportunità.

 

PF - GEORGES NIANG

DATA DI NASCITA: 17/06/1993
LUOGO DI NASCITA: Lawrence, Massachusetts (Stati Uniti)
NAZIONALITA': Americano
ALTEZZA: 2,01 m
PESO: 111 kg
HIGH SCHOOL: Tilton
COLLEGE: Iowa State

PUNTO DI FORZA: Abile tiratore da 3, è uno scorer di assoluto affidamento. Molto presente anche a rimbalzo, ha giocato spesso da SF.
PUNTO DEBOLE: Spesso si fa prendere dalla foga e commette falli ingenui che lo estromettono dal match prima della fine. Testa calda che farà soffrire i coach.
DIMENSIONE: Giocatore già pronto per una A1 europea, potrebbe anche trovare un contratto in una squadra che punta i playoff. In pochi anni dovrebbe essere più che pronto per una squadra di Eurolega.

 

C - CHRIS HORTON

DATA DI NASCITA: 29/06/1994
LUOGO DI NASCITA: Decatur, Georgia (Stati Uniti)
NAZIONALITA': Americano
ALTEZZA: 2,03 m
PESO: 88 kg
HIGH SCHOOL: Columbia
COLLEGE: Austin Peay

PUNTO DI FORZA: Atleticità è la miglior abilità di questo ragazzo, abilissimo a catturare rimbalzi e stoppare gli avversari nonostante sia leggermente sottodimensionato per il ruolo di centro. Molto abile anche a rubare possessi, ha giocato spesso da PF.
PUNTO DEBOLE: Paga anche lui la conference poco competitiva, altrimenti con queste statistiche avrebbe meritato sicuramente una chiamata nel secondo giro. Ha tutto il tempo per far ricredere gli scout vista la sua giovane età.
DIMENSIONE: Giocatore pronto per A1, dirottato in A2 sarebbe dominante e potrebbe trascinare la propria squadra a grandi risultati. Se continuerà a crescere come negli ultimi anni potrebbe arrivare anche ad essere uno dei migliori lunghi in Europa, con un occhio al NBA.

Basket