Rio 2016, Basket - Australia-Lituania, sfrontatezza contro esperienza per un posto in semifinale

Gli australiani arrivano ai quarti dopo una sola sconfitta, subita tra l'altro contro Team USA. I lituani, al contrario, vengono da due sconfitte di fila e non sarà facile per loro sovrastare emotivamente i Boomers

Rio 2016, Basket - Australia-Lituania, sfrontatezza contro esperienza per un posto in semifinale
Rio 2016, Basket: Australia - Lituania primo quarto di finale

Australia – Lituania è il primo quarto di finale del torneo olimpico di basket. Le due squadre arrivano a questo appuntamento dopo aver disputato un'ottima fase ai gironi: gli australiani hanno perso soltanto contro gli Stati Uniti, ma disputando anche in quel caso una bellissima partita, sia dal punto di vista tattico che tecnico; i lituani hanno invece perso due partite nel corso della prima fase del torneo, contro Spagna e Croazia, nelle ultime due giornate.

È chiaro quindi che dal mero punto di vista mentale, probabilmente, l'Australia parte favorita. La sola sconfitta con Team USA, come già detto peraltro giocando alla grande, non ha minato la fiducia degli uomini di Lemanis. E come se non bastasse, la condizione fisica di tutto il roster è elevatissima e Bogut, Mills e Dellavedova stanno giocando ad un livello pazzesco. Soprattutto il play dei Cleveland Cavaliers sta sorprendendo ulteriormente per le doti di gestione e lettura del gioco, risultando spesso il vero x factor degli oceanici. Inoltre, il livello delle prestazioni difensive fin qui offerto dalla squadra australiana è veramente alto.

D'altra parte, le Lituania non arriva proprio nelle migliori condizioni possibili. Le due sconfitte in fila contro Spagna e Croazia non rappresentano proprio il modo migliore di chiudere un girone iniziato benissimo, e nel quale si è raggiunto l'apice nella vittoria contro l'Argentina. Valanciunas, Maciulis ma soprattutto Kalnietis rappresentano i punti chiavi della squadra di Kazlauskas, che nel corso della settimana hanno comunque permesso alla propria squadra di conquistare agevolmente la qualificazione.

La partita di oggi verrà però decisa, come sempre, dalla difesa. Entrambe le squadre fanno dell'organizzazione difensiva la propria forza ed è evidente che chi prima delle due riuscirà a scardinare il sistema difensivo avversario, avrà la partita in pugno. Appuntamento dunque ad oggi pomeriggio, ore 16 italiane, per scoprire la prima semifinalista di Rio 2016!