Serie A2, Girone Ovest: Legnano punta a raggiungere Biella

L'anticipo ha già dato un verdetto importante: l'Angelico continua ad essere capolista ma i Knights possono raggiungerla battendo la Virtus Roma. Ferentino e Rieti pronte ad accordarsi al treno delle prime

Serie A2, Girone Ovest: Legnano punta a raggiungere Biella
Mattia Ferrari, coach dell'Europromotion Legnano

L'ottava giornata del girone ovest si è già aperta ieri sera con il big-match tra Tortona e Biella: a spuntarla è stata l'Angelico che consolida il primato in classifica e, per ora, è in fuga solitaria. Le restanti 7 partite andranno in scena nel pomeriggio di domani e, come al solito, vi proponiamo un anteprima di ogni singolo scontro:

EUROPROMOTION LEGNANO – UNICUSANO ROMA

L'Europromotion non vuole perdere il treno delle prime e ha la possibilità di continuare questa corsa al comando con una partita casalinga. I Knights hanno perso solo la prima partita stagionale e vengono, quindi, da 6 successi di fila. Nonostante ciò, il match contro la Unicusano Roma non sarà di certo una passaggiata. La squadra di Corbani ha dimostrato di poter essere una squadra insidiosa e la bella vittoria di domenica scorsa su Agropoli ha ridato fiducia a tutto l'ambiente, dopo tre prestazioni opache. Per la trasferta lombarda è in dubbio Chessa che fa ancora i conti con una frattura al naso, operata il 7 novembre.

REMER TREVIGLIO – MONCADA AGRIGENTO

Il match tra Treviglio ed Agrigento è uno scontro tra due squadre appaiate in classifica, a quota 6. La Remer ha costruito la sua posizione con tre vittorie tra le mura amiche (dove ha perso solo con Ferentino), dunque, è una squadra molto difficile da affrontare quando gioca al PalaFacchetti. Coach Vertemati, nonostante due sconfitte negli ultimi tre match è compiaciuto dalla sua squadra: "Da tre match consecutivi, facciamo abbastanza bene: abbiamo vinto una sola volta, però la strada è quella giusta. Domenica ci aspetta questo compito complicato ma stiamo lavorando bene, siamo molto motivati". La Moncada, in questa stagione, stenta ancora a decollare, specilamente in trasferta dove è ancora a bottino vuoto. I siciliani non si presetano nelle migliori condizioni a questa gara: Piazza, Chiarastella e De Laurentiis hanno lavorato tutta la settimana individulmente e sono in forte dubbio per questa partita.

LIGHTHOUSE TRAPANI – GIVOVA SCAFATI

La Lighthouse Trapani è reduce da due sconfitte consecutive ma la bella prestazione sul campo di Tortona, domenica scorsa, lascia ben sperare. I granata sono pronti a ripartire difronte al proprio pubblico in match che sembra alla portata contro la Givova Scafati. I campani, infatti, sono sembrati molto in difficoltà nell'ultima uscita con Ferentino e fuori casa hanno un record di 0-3. La cura Perdichizzi, arrivato da nemmeno due settimane, almeno all'esordio non ha avuto nessun effetto positivo. A dare la carica ai giallo-blu ci pensa capitan Baldassare, che tra l'altro è anche ex: "Con l’arrivo del nuovo coach stiamo integrando le sue idee e ci occorrerà un po’ di tempo ancora, ma abbiamo comunque fatto parecchi passi in avanti in pochi giorni. Vogliamo dimostrare che non siamo quelli che hanno perso in casa contro Ferentino. In questo momento, ogni partita per noi vale quanto una finale".

FMC FERENTINO – BENACQUISTA ASS. LATINA

La FMC Ferentino ha dato una bella prova di forza, domenica scorsa, in quel di Scafati dimostrando di essere una squadra che può sognare in grande. Gli amaranto, dunque, si apprestano a giocare il derby laziale con Latina con tanta consapevolezza: "Arriviamo al derby con uno stato d’animo positivo - osserva il play titolare, Imbrò sono convinto che sarà una bella partita e noi faremo di tutto per vincerla". La Benacquista, dopo un avvio balbettante, ha trovato la quadratura e le due vittorie nei derby con Virtus ed Eurobasket ne sono solo la conferma. La chiave sembra essere sotto le plance: quando riesce a prendere almeno 40 rimbalzi a gara, Latina vince (41, 46 e 40 nei tre successi stagionali).

NPC RIETI – MENS SANA BASKET 1871 SIENA

Anche la NPC Rieti è una squadra che sta mostrando un buon basket nelle ultime uscite. Le due vittorie consecutiva, con Eurobasket e Reggio Calabria, danno molto morale in vista del difficile match contro la Mens Sana. I laziali contano molto sul fattore PalaSojourner che, al momento, è ancora inespugnato in stagione. Coach Nunzi, però, potrebbe fare a meno di Chillo che è alle prese con dei problemi fisici. Siena, che è reduce dalla debacle casalinga con Legnano, ha tanta voglia di riscatto dopo uno scintillante avvio di stagione. A confermare quanto appena detto, ci pensa uno dei protagonisti delle ultime partite senesi, Cappelletti: "A Rieti sarà una gara molto difficile, noi dobbiamo essere bravi a resettare e prendere due punti in trasferta. Vogliamo riscattarci e vogliamo una prova solida, ripartendo dalla difesa".

ROMA GAS & POWER ROMA – VIOLA REGGIO CALABRIA

Sia la Roma Gas & Power che la Viola sono in crisi di risultati, venendo da due sconfitte di fila: questa è una gara da vincere per scacciare il brutto periodo. L'Eurobasket, finalmente, dovrebbe avere a disposizione tutti i componenti del roster, dopo alcune partite con diverse defezioni. Importante per i laziali, sarà migliorare la mira al bersaglio; eloquenti, da questo punto di vista, le statische da 3: 20% @Latina e 11% @Rieti. Il problema delle percentuali al tiro è stato attraversato anche Reggio Calabria: la Viola, che aveva una media che superava gli 80 punti a gara, nelle ultime due partite perdenti ha messo a segno una volta 55 punti (@Casale) ed un'altra 68 (vs Rieti). Coach Paternoster, nonostante potrebbe fare i conti con il forfait di Fallucca, è convinto che è possibile trovare la vittoria: "Dobbiamo assolutamente conquistare i primi due punti esterni sia per il morale che per la classifica".

BASKET AGROPOLI – NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO

Il Basket Agropoli è un'altra squadra che non sta vivendo un periodo brillantissimo: sono tre le sconfitte consecutive dei campani che sono penultimi in classifica a soli 4 punti. Secondo coach Finelli, però, c'è grande voglia di rivalsa nell'ambiente: "I due punti sono vitali per noi. Tutti quanti siamo pronti a giocare la partita con il coltello tra i denti, per fare così un passo importante in classifica". L'impegno, almeno sulla carta, non è proibitivo: a far visita ai cilentini, infatti, arriverà Casale Monferrato, ultimo a soli 2 punti. La NoviPiù stenta a trovare gli equlibri e lo testimonia anche la bassissima media punti per gara (66,7). Per questa gara sono molto probabili le assenze di Ruiu e Severini.

Basket