EuroBasket Women 2017 - L'Italia soffre, ma vince contro l'Ungheria e vola ai quarti di finale (49-48)

Le azzurre sono tra le migliori otto d'Europa.

EuroBasket Women 2017 - L'Italia soffre, ma vince contro l'Ungheria e vola ai quarti di finale (49-48)
Italia
49 48
Ungheria
Italia : Penna, Gorini, Sottana, Zandalasini, Dotto, Masciadri, Formica, De Pretto, Crippa, Ress, Cinili, Macchi. Coach: Capobianco.
Ungheria : Zsofia Fegyverneky, Krisztina Raksanyi, Sofia Licksai, Sofia Simon, Sofia Varga, Dora Medgyessy, Courtney Vandersloot, Tijana Krivacevic, Nora Nagy-Bujdoso, Debora Dubei, Bernadett Hatar, Dorna Zele Coach: Stefan Svitek
SCORE: 1° Quarto: 12-14 2° Quarto: 29-21 3° Quarto: 34-40 4° Quarto: 49-48
ARBITRO: Arbitri: Juras (Serbia), Krejic (Slovenia), Delestree (Belgio)

L'Italia vince una partita difficile e vola ai quarti di finale. Finisce 49-48 contro l'Ungheria e le azzurre tornano tra le prime otto d'Europa dopo tanto tempo. Una gara giocata a sprazzi per le ragazze di coach Capobianco, ma l'importante è il risultato. Buone le prove di Zandalasini (17 punti) e Francesca Dotto (12), ma bisogna fare un applauso a tutto il gruppo che senza Macchi raggiunge un prezioso traguardo. L'Italia c'è e si giocherà l'accesso alla semifinale giovedì sera contro il Belgio (palla a due ore 20.30).

Quintetti

Italia: Dotto, Sottana, Zandalasini, Cinili e Ress

Ungheria: Fegyverneky, Raksanyi, Vandersloot, Krivacevic e Nagy-Bujdoso

1° Quarto

Inizio in salita per l'Italia che parte un po' soft, non riesce a contenere una scatenata Krivacevic e la tripla da molto lontano di Fegyverneky dà all'Ungheria un mini vantaggio (2-9). Sottana toglie le castagne dal fuoco solo per un momento, perchè le ragazze di Stefan Svitek lavorano molto bene in difesa, con Capobianco costretto a chiamare minuto (5-11). Le azzurre escono bene dal time out e tornano ad un solo possesso di distanza (10-13). Un'Italia così così chiude sotto il primo quarto, 12-14 in favore dell'Ungheria con le azzurre contratte.

2° Quarto

Ancora una volta le esordienti di questo europeo, Zandasalini e Penna, danno ossigeno all'Italia che torna avanti nel risultato (16-14). La guardia di Schio mette un paio di canestri che costringono Stefan Svitek a chiamare minuto (20-16). Ungheria che continua a litigare con il canestro e l'Italbasket con pazienza trova il massimo vantaggio (24-16), con il coach ungherese costretto a ricorrere ad un nuovo time out. Vandersloot segna una preziosa tripla dopo l'1/14 di squadra, ma Zandalasini risponde con il suo arresto e tiro da manuale (26-21). Dotto sullo scadere porta l'Italia in vantaggio di 8 punti alla fine del secondo quarto, 29-21. 10 punti per Zandalasini e 9 punti per il play di Lucca.

3° Quarto

Nei primi minuti di inizio terzo quarto si segna con il contagocce, merito delle difese che alzano il ritmo (29-22). Ma l'Ungheria prende le redini della partita ed impatta sul 29 pari piazzando un 8-0 di parziale. Nel momento pù buio dell'Italia, Sottana segna e rida' un minimo di vantaggio alle azzurre (31-29). Ma sulle ali dell'entusiasmo sono le ungheresi che trovano una grande fiducia e continuano a macinare punti (31-34). Momento molto confuso per le azzurre soprattutto in attacco. Il canestro di Sottana è ossigeno puro per l'Italia (33-36). Ma lo svantaggio diventa preoccupante (33-40). Terzo quarto maledetto per le azzurre che chiudono sotto di sei lunghezze la terza frazione di gioco (34-40).

4° Quarto

Le azzurre faticano ad essere in partita ed è sempre l'Ungheria a tenere il comando (36-44). Ma quest'Italia non ci sta e con le triple di Sottana e Zandalasini e i due tiri liberi segnati da quest'ultima impatta il risultato sul 44 pari a cinque minuti dal termine. In qualche modo l'italia con grande cuore torna avanti con un canestro dalla lunga distanza di Francesca Dotto 47-46. 2/2 dalla lunetta per Sottana, un pieno possesso di vantaggio per la squadra di coach Capobanco. Chiamata pesante degli arbitri che fischiano fallo tecnico a Dotto per flopping a un minuto dal termine. Italia però che rimane lucida e, nonostante lo 0/2 di Sottana, vince 49-48.


Share on Facebook