Diretta Efes Istanbul - Olimpia Milano in Eurolega

Diretta Efes Istanbul - Olimpia Milano in Eurolega
Efes Istanbul
61 60
Olimpia Milano

Milano perde con una clamorosa prodezza di Planinic sulla sirena finale, a niente servono i diciotto punti di Langford.
Planinic in tutta la carriera ha messo 100 triple in Eurolega, due stasera compresa quella stratosferica che ha deciso la partita.
La sfortunata Milano raggiunge il record di 2-2 mentre l'Efes cancella lo 0 dalla casella delle vittorie e si rilancia nella rincorsa alla fase successiva nonostante l'1-3 attuale.
Per questa partita di Top 16 di Eurolega e tutto, saluti da Vavel Italia ed alla prossima!

61-60: INCREDIBILE! LANGFORD METTE IL PRIMO; SBAGLIA IL SECONDO, PLANINIC PRENDE IL RIMBALZO E SPARA LA PREGHIERA CHE SMUOVE SOLO LA RETINA!



58-60:
Savanovic sbaglia il piazzato dalla mid-range, Langford conquista il rimbalzo ed adesso tirerà due liberi con tre secondi sul cronometro.

58-59: Mette il secondo, adesso Milano ha un punto in più con undici secondi sul crono e possesso nelle mani dei turchi.

58-58: Sbaglia il primo libero!

58-58: Alla rimessa Moss, l'Efes sceglie di realizzare fallo intenzionale su Hackett, due liberi!

58-58:  Vasilediasis sbaglia ma Golum con l'ottavo rimbalzo offensivo corregge a canestro. Pareggio con 12 secondi sul cronometro, Banchi chiama timeout e disegna la rimessa.

56-58: Gli italiani hanno aperto un parziale di 8-0!

56-58: Hackett! Segna anche lui da tre e Milano passa in vantaggio!

56-55: Wallace da tre! Milano -1

56-52: Wallace si rivela più efficace e segna entrambi i liberi, sulla difesa successiva Milano si supera e constringe i turchi all'infrazione dei 24 secondi.

56-50
: Savanovic sbaglia a sua volta entrambi i liberi, rimbalzo proprio di Melli.

56-50: Sanguinoso 0/2 di Melli dalla linea della carità.

56-50:
Isolation per Gentile che fallisce la tripla, Wallace guadagna il rimbalzo offensivo e serve Melli che subisce fallo, tirerà due liberi.

56-50: Bjelica fa uno su due ai liberi, +6 per l'Efes.

55-50: Hackett sbaglia l'appoggio al tabellone e Planicic si fa trovare pronto in transizione.

53-50: Quarto fallo di Batuk e timeout chiamato dall Milano per gestire la rimessa, rientra Hackett.

53-50: Canestro di Batuk a cui risponde la prima tripla di serata di Langford.

51-47: Fallo di Kangur, il quale raggiunge quota quattro sanzioni in solamente sei minuti di gioco!

51-47: Al dodicesimo e tredicesimo punto di Savanovic risponde Langford che però fallisce il libero aggiuntivo, azione successiva e fallo di Savanovic su Moss.

49-45: Altro errore di Jerrels, senza Hackett l'attacco meneghino appare lento e farraginoso.

49-45: Savanovic dalla lunetta, altro 2/2 per i turchi.

47-45: 2/2 e sorpasso Efes, Milano non ha ancora segnato nel quarto quarto.

45-45:
Moss costretto a creare dal palleggio sbaglia la tripla, errore anche di Savanovic ma rimbalzo di Bjelica che subisce fallo da Lawal, due liberi.

45-45: Balbay con il floater del pareggio.

43-45:
Jerrels sbaglia la tripla sulla sirena ed il terzo quarto termina con il +2 dei lombardi.

43-45: Lay-up di Savanovic e partita che ritorna in equilibrio in un amen.

41-45: Milano esce rinfrancata dal timeout e Melli schiaccia dopo l'errore di Hackett ma Planicic non ci sta e segna da dietro i 6 e 75.

38-43: Schiacciata di Balbay in contropiede, timeout chiamato da Banchi.

36-43: Passi di Gentile cui segue il canestro di Savanovic.

34-43: Gentile in transizione dopo l'assist di Langford; la partita sta scivolando nelle mani degli italiani.

34-41: Canestro superbo di Langford che conclude dopo lo step-back.

34-39: Scadono i ventiquattro secondi per l'azione offensiva degli italiani, ottima difesa dei turchi.

34-39: Langford in penetrazione segna, risponde Savanovic con il catch and shoot.

32-37: Savanovic in transizione dopo la persa di Samuels.

30-37: Rinizia il match e Melli segna subito con il piazzato da tre, dall'altra parte Gordon perde palla con una sciocca infrazione di passi.

30-34: Bjelica segna il mid-range sulla sirena del secondo quarto, si va al riposo con Milano in vantaggio di quattro punti.
Da segnalare come Gonlum abbia già raggiunto quota dieci rimbalzi, frutto di una serata scialba al tiro di entrambe le squadre.

28-34:  Batuk segna due liberi a cui risponde Langford con arresto e tiro dalla media.

26-32: Bjelica segna due punti, ma sul possesso successivo Batuk commette sfondamento su Kangur.

24-32: Due liberi per Hackett che segna entrambe le conclusioni, +8 Milano.

24-30: Tripla aperta di Moss che segna dopo il passaggio di Langford.

24-27:  Vasileiadis segna dalla mid-range, gli risponde Langford dopo la terza rubata di Moss.

22-25: Tripla di Vasileiadis per il meno tre dell'Efes,  Banchi "costretto" a chiamare timeout.

19-25: Eurostep di Savanovic che sbaglia l'appoggio ma alza involontariamente il pallone per la schiacciata a due mani di Gonlum, sempre Gonlum raccoglie il settimo rimbalzo offensivo della serata sulla successiva azione e segna i punti del meno sei.

15-25: Fallo di Wallace e Savanovic fa uno su due dalla linea della carità, sulla transizione Jerrels segna due punti.

14-23: Ottima circolazione di palla di Milano che viene interrotta da Jerrels, lo statunitense dopo due esitazione conlcude e segna la seconda tripla di serata.

14-20: Jerrels segna una grandissima tripla senza ritmo dopo due rimbalzi offensivi conquistati da Wallace.

14-17: Secondo fallo di Planicic; sfondamento su Melli.

14-17: Gentile cerca il buzzer-beater dalla metà campo fallendo; fine del primo quarto.
Frazione di gioco condizionata da molti errori e da un ottimo Samardo Samuels.

14-17:  Timeout Efes, il giamaicano dell'Olimpia sta a dir poco dominando l'incontro, sin ora ha segnato 8 punti e colto 3 carambole.

14-17: Moss entra e subito ruba il pallone, nuovo possesso per la EA7. Melli serve Samuels che conclude con la schiacciata a due mani.

14-15- Tripla di Birkan, risponde Samuels con un appoggio sotto canestro.

11-13:
Stoppatona di Samuels , Hackett sbaglia il lay-up in transizione, ma sempre Samuels coglie il rimbalzo offensivo, palla fuori per Langfors che penetra, altri due liberi. Realizza il primo sbaglia il secondo.

11-12: 1/2 di Langford.

11-11: Libero fallito e Melli è lesto ad accaparrarsi il rimbalzo, successivamente Langford penetra e viene fermato da Balbay con un fallo, saranno due liberi per lo statunitense.

11-11: Gioco da tre di Balbay che adesso tirerà il primo libero della partita.

9-11: Langford in penetrazione viene stoppato, errore da tre di Gordon e altra palla persa di Milano.

9-11: Passaggio dietro la schiena di Hackett e tripla di Gentile piedi per terra; primo vantaggio per gli italiani.

9-6: Vasilediasis trova la tripla al terzo tentativo; prima bomba della partita.

6-6: Secondo canestro di Samardo Samuels a cui segue il lay-up di Melli, Olimpia nuovamente in parità.

6-2: L'Efes è cinico davani ma Milano sta perdendo troppi palloni, già tre.

2-0: Passi di Hackett, due azioni due palle perse per gli italiani.

2-0:  Primo possesso Efes che realizza con un layup dopo ben tre rimbalzi offensivi; dall'altra parte prima persa per i  milanesi.

19:14- Anche Roberto Mancini in tribuna per godere dello spettacolo.

19:10- Lo speaker sta annunciando i due quintetti; manca veramente poco alla palla a due della sfida fra Efes e Olimpia.



18:58-
Le due squadre stanno ormai terminando i rispettivi riscaldamenti.



18:15
- Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di Efes Istanbul - Olimpia Milano, quarta giornata del girone E di Eurolega.

Efes e Olimpia si presentano all'incontro con umori diametralmente opposti. I milanesi hanno da poco conquistato la vetta della Serie A italiana e vantano un record positivo di 2-1 nelle top 16 acquisito grazie ai preziosi scalpi di Olympiakos e Caja Laboral. I Turchi dal canto loro sono partiti nel peggiore dei modi racimolando tre sconfitte nei primi tre incontri della fase più lunga dell'Eurolega.

Milano gioca per rimanere attaccata al treno promozione, che per adesso vede svettare lo strepitoso Barcellona con un 4-0 privo di stop; l'Efes, invece, è obbligato a vincere per cercare una rimonta ed evitare, soprattutto, di non cadere nel baratro.

DIRETTA EFES - OLIMPIA MILANO

18:00 - La squadra di Istanbul ha cercato di risollevarsi tramite un cambio di guida tecnica che il coach dei lombardi Banchi ha commentato così: "A Istanbul vogliamo dare continuità alle nostre prestazioni recenti cercando conferma dei progressi. Siamo coscienti delle difficoltà dell’impegno contro una squadra che ha modificato il suo assetto complice il cambio dell’allenatore e che già durante la regular season aveva dimostrato di saperci mettere in difficoltà”

Negli ultimi due incontri di regular season il record parla di un 1-1 che ha sempre premiato la squadra casalinga, non certamente una statistica che ride agli italiani, i quali non hanno mai vinto nella tana dell'Efes perdendo tutti gli otto incontri disputati in terra turca. Nessuna delle due squadre presenta defezioni nei dodici iscritti alla lista della competizione; ulteriore dettaglio che sicuramente renderà ancor più spettaccolare questo incontro fra due delle super-potenze della palla a spicchi europea.

Share on Facebook