EA7 Milano - Efes Istanbul in Eurolega 2016/17 (105-92): Milano torna a vincere in Eurolega

EA7 Milano - Efes Istanbul in Eurolega 2016/17 (105-92): Milano torna a vincere in Eurolega
ADIDAS Next Generation Tournament
EA7 Milano
105 92
Efes Istanbul
EA7 Milano: JAMEL MCLEAN, ALESSANDRO GENTILE, RICKY HICKMAN, MANTAS KALNIETIS, MIROSLAV RADULJICA, ZORAN DRAGIC, MILAN MACVAN, DAVIDE PASCOLO,ANDREA CINCIARINI, AWUDU ABASS ,SANDERS, KRUNOSLAV SIMON
Efes Istanbul: THOMAS, HONEYCUTT, BALBAY, BROWN, OSMAN, COTTON,GEYIK, KORKMAZ, GRANGER, OMIC, HEURTEL, DUNSTON,
SCORE: 1° quarto: 25-24

Milano torna vincere dopo tre sconfitte consecutive in eurolega: netto il successo contro l'Efes Istanbul. Al mediolanum forum d'Assago finisce 105-92 a favore dei padroni di casa. Ottima prestazione corale dell'Olimpia, con Gentile (17 per lui) e Sanders (22) sugli scudi. Per questa sera è davvero tutto un saluto da Radice Arianna e da tutta la redazione di Vavel Italia 

FINISCE QUI,  MILANO VINCE 105-92 SULL' EFES

105-92 Heurtel da due punti e time out milano con 3 secondi dal termine

105-90 Ancora il serbo di Milano a segno

103-90 Dunston da due punti

103-88 Schiacciatona di Raduljica

time out di Milano, manca 1 minuto e 34 secondi alla fine del match

101-88 2/2 dalla lunetta per Heurtel, fallo di Gentile

101-86 Simon da due punti

99-86 Heurtel da due punti e mancano meno di 2 minuti

99-84 In questi ultimi minuti di gioco si segna solo dalla lunetta, 1/2 anche per Gentile

98-84 1/2 anche per Hickman dalla lunetta

97-84 1/2 per Brown

97-83 Quarto fallo di Sanders e Brown in lunetta

97-83 quinto fallo di Osman. Raduljica fa 2/2 dalla lunetta

95-83 Alla gran giocata di Sanders risponde ubito Osman

93-81 Milano si addormenta a rimbalzo e Balbay ne approfitta

93-79 Gioco da tre punti completato per McLean

92-79 MCLEAN IN CONTROPIEDE, FALLO DI BALBAY, IL LUNGO DI MILNO ANDRà IN LUNETTA PER UN TIRO SUPPLEMENTARE

90-79 mini parziale dell'Efes

90-75 2/3 per Kalnietis dalla lunetta, il fallo in precedenza era di Granger

88-75 Heurtel da due punti, mancano 5 minuti e 23 secondi alla fine del match

88-73 1/2 per Sanders salla lunetta

87-73 a segno Granger

87-71 TRIPLAAAA DI ABASS, 3/3 DALLA LUNGA DISTANZA PER L'EX CANTU'

84-71 2/2 Cotton dalla lunetta ed Efes a meno 14

84-69 splendido assist di Simon per McLean

82-69 Osman da due punti 

82-67 TRIPLAAA DI SANDERS!

22.08 Bene Gentile a quota 16 punti come Sanders. Dall'altra parte 15 per Brown e 13 per Dunston

Si chiude il terzo quarto con Milano in vantaggio di 12 lunghezze sull' Efes Istanbul, 79-67 il risultato dopo 30 minuti.

79-67 Brown allo scadere 

79-65 triplaaa di Abass

76-65 Thomas ferma il parziale di Milano, tripla per lui

76-62 Bene queste sera Milano a rimbalzo

76-62 Splendido contropiede firmato da Sanders, assist di Kalnietis. di nuovo time out chiamato dalla squadra turca, Milano prova a dare l'allungo decisivo. 

74-62 Simon da due punti

72-62 Per l'Efes esce Heurtel ed entra Granger

72-62 Canestro di Kalnietis e più 10 per l'EA7. Time out Efes a 2 minuti e 39 secondi dal termine del terzo quarto

70-62 Al canestro di McLean, ha risposto Dunston da sotto

68-60 Dentro Simon e Sanders, fuori Gentile e Macvan

68-60 TRIPLONA DI GENTILE E MILANO TORNA A PIU'12

Mancano sei minuti e trenta secondi alla fine del terzo quarto

68-60 Altro contropiede realizzato da Heurtel e l'efes torna a farsi sotto

68-58 Fuori Hickman e dentro Kalnietis

68-58 Altro canestro per Honeycutt

65-56 Heurtel in contropiede e time out immediato di Repesa

65-54 1/2 per Honeycutt dalla lunetta

65-53 TRIPLAAA DI ABASS

62-53 Altri due punti per il numero cinque biancorosso

60-53 canestro di Gentile

58-51 TRIPLAAA DI MACVAN

55-61 2/2 dalla lunetta per Dunston

21.44 Le squadre tornano in campo

21.40 per l'Efes: 3 per Brown, 2 per Osman e Dunston

21.39 Situazione falli. Per Milano: 2 per McLean, Hickman e Abass

21.32 per l'Efes: 13 di Brown, 8 per Osman

21.31 Per Milano: 14 punti per Sanders, 11 per Gentile e 10 per Simon

55-49 si chiude così il secondo quarto con Milano sopra di sei lunghezze, 52-49.

55-49 CANESTRO DA META' CAMPO PER GENTILE SUL FINIRE DEL SECONDO QUARTO

52-49 Thomas da tre punti e l'Efes ritorna sotto

52-45 Svista clamorosa dell'arbitro che da fallo tecnico a Repesa per proteste. Peccato che il coach croato ce l'aveva con Raduljica e non con la terna arbitrale

52-45 Altro canestro di Brown

52-43 Milan Macvan ritorna in campo dopo l'infortunio muscolare di due settimane fa

52-43 Al mega canestrone di Sanders, risponde subito Heurtel da tre punti 

52-40 Raduljica da due punti

48-40 Contropiede guidato e firmato da Osman e l'Efes torna a meno 8

48-38 Brown da due punti

48-36 Fallo di McLean su Brown e Repesa chiama time out. Mancano 3 minuti e 44 secondi alla fine del secondo quarto

48-36 Dunston ferma l'allungo milanese

Sono trascorsi 15 minuti di gioco

48-34 TRIPLAAAA DI SANDERS, TIME OUT EFES

45-34 McLean, assist Kalnietis

43-34 2/2 dalla lunetta per Dunston 

43-32 Canestro di Simon

41-32 Canestro di Thomas 

41-28 TRIPLAAAA DI KALNIETIS

38-28 Altra tripla di Simon, hanno risposto Honeycutt e Dunston

35-24 Altro canestro del croato di Milano

33-24 TRIPLAAAA DI SIMON E TIME OUT IMMEDIATO DELL'EFES

30-23 Canestro da due punti per Simon

28-23 Gioco da tre punti firmato da Kalnietis e Milano torna a più 5

Il quintetto di milano ad inizio secondo quarto: McLean, Kalnietis, Dragic, Sanders e Simon

Si chiude il primo quarto con Milano in vantaggio solamente di due punti, 25-23. Già otto punti per Gentile, sette per Sanders. Dall'altra parte 8 per Osman e 7 per Brown

25-23 Altro canestro di Brown e l'Efes torna a farsi sotto

25-21 Schiacciatona di Brown in contropiede

25-19  Sanders in penetrazione firma il più 7 per Milano

23-18 1/2 dalla lunetta per Dunston

20-16 Granger accorcia

20-13 SANDERSS DA TRE PUNTI, milano prova a scappare

15-13 Hickman da due punti

13-13 di nuovo parità al Forum!

11-8 Bel gioco da tre punti per Raduljica 

8-8 Penetrazione vincente di Osman

8-6 Finalmente 2/2 per il numero cinque biancorosso

6-6 Ancora in lunetta Alessandro Gentile, questa volta fallo di Osman

6-6 Gentile si conquista un'altro fallo, secondo fallo di Cotton

6-6 Gentile firma la parità!

4-6 Gioco da tre punti per Osman, fallo di Pascolo

Sono trascorsi 2 minuti di gioco

4-3 L'ex capitano di Milano si fa perdonare, due punti anche per lui

2-3 Pascolo segna i primi due punti biancorossi

0-3 Osman punisce milano, tre punti per lui!

0-0 0/2 per Gentile dalla lunetta

0-0 Osman manda Gentile in lunetta, per il numero 6 dell'Efes è il primo fallo

0-0 Partiti, prima palla a favore dell'Efes

Il quintetto di Milano: Gentile, Hickman, Raduljica, Pascolo e Abass

Il quintetto dell'Efes:Heurtel, Dunston, Osman, Brown e Cotton

20.42 Tre minuti alla palla a due 

20.39 E' il momento dell'Olimpia Milano

20.37 E' il momento delle presentazioni, si incomincia dall'Efes

20.25 Attesi 10 000 mila persone al Forum questa sera

20.20 Fuori per turnover Cerella e Fontecchio

20.17 Anche l'Efes fa il suo ingresso in campo

20.15 l'Olimpia Milano fa il suo ingresso in campo per il riscaldamento finale

20.03 Buonasera lettori di Vavel, siamo in diretta dal Mediolanum Forum!

Cari Amici lettori di Vavel Italia, buona giornata e benvenuti alla diretta scritta live ed direttamente dal Forum d'Assago di EA7 Milano - Anadolu Efes Istanbul, match valido per la 6^ giornata di Eurolega 2016/17. Palla a due alle 20.45, restate con noi!

L'Olimpia Milano deve interrompere la striscia di tre sconfitte consecutive in Eurolega. Di fronte l'Anadolu Efes Istanbul, una rivale storica per i biancorossi e soprattutto diretta contendente per i playoff. Le due squadre si sono affrontate spesso negli ultimi anni, con partite spesso rocambolesche.

olimpiamilano.com
olimpiamilano.com

Da segnalare che ieri si allenato regolarmente anche Milan Macvan, in anticipo sulla tabella di marcia. Quindi, molto probabilmente, questa sera potremmo vederlo già in campo dopo l'infortunio agli adduttori di due settimane fa.

Bisognerà vedere come reagirà Milano dopo la sfuriata di Jasmine Repesa di domenica scorsa dopo la vittoria contro Torino: il tecnico croato vede nei suoi mancanza di impegno, ma soprattutto di voglia di difendere. Atteso quindi un riscatto? L'Efes dovrà fare a meno di Jayson Granger, fermo da un paio di settimane per un problema alla spalla.

I turchi sono a quota due vittorie e tre sconfitte come l'Olimpia. Dopo il tutto esaurito della gara con il Real Madrid, sono già stati venduti oltre 9.500 biglietti. La dirigenza si augura di arrivare ai 10 000 ticket venduti. 

ADIDAS Next Generation Tournament
ADIDAS Next Generation Tournament

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Jamel McLean: "Ogni partita è importante, questa lo è molto perché veniamo da tre sconfitte ma è una stagione lunga e tutte le squadre possono scattare in qualunque momento. La buona notizia finora è che siamo in grado di segnare molto, quindi la chiave è realizzare qualche stop in più per capitalizzare sulle nostre qualità offensive".

Mantas Kalnietis: "Sto bene, ho recuperato fisicamente anche se ritrovare il ritmo è più complicato quando giochi in un squadra così, con un roster profondo e tante soluzioni. Questa partita è importante ma lo sono tutte a questo livello e in questo momento della stagione".

Rakim Sanders"Abbiamo tanti giocatori che possono segnare venti punti in ogni partita, quindi per noi è importante difendere forte e giocare duro a partire da questa gara contro l’Efes".

Jasmin Repesa, allenatore dell' EA7 Milano: "Loro sono una squadra forte, che corre e va a rimbalzo offensivo anche con gli esterni. Si tratta di una partita da affrontare come tutte le altre con grande attenzione, ma dobbiamo evitare di fare riflessioni di classifica ad ogni gara perché diventerebbe logorante".

olimpiamilano.com
olimpiamilano.com

PRECEDENTI, STATISTICHE E CURIOSITA'

L’Olimpia ha tradizione sfavorevole contro l’Efes, con cui ha giocato 20 volte in EuroLeague dal 2005/06, battendolo cinque volte. Nella stagione 2010/11, gara di ritorno, 84-70 a Milano con 24 punti di David Hawkins, nel 2012/13, 80-75 con 23 punti di Ioannis Bourousis (8/10 dal campo più 7 rimbalzi) e 16 di Keith Langford e due volte nel 2013/14, 77-73 con una clamorosa rimonta nell’ultimo quarto in regular season e poi nelle Top 16, 76-69 con 17 punti di Curtis Jerrells e 15 di Alessandro Gentile. Infine, l’anno passato l’Olimpia vinse a Milano 88-84 con 26 punti di Jamel McLean.

In assoluto il record è 16-6 e include la Coppa Korac. L’Anadolu Efes Istanbul infatti nel 1996 conquistò il primo trofeo continentale di una squadra turca vincendo la Coppa Korac contro la Stefanel Milano di Bogdan Tanjevic. Era la squadra di Petar Naumoski (in seguito all’Olimpia), Ufuk Sarica, Mirsad Turkcan e Conrad McRae. Da allora nonostante sia diventata una superpotenza a livello europeo, l’Efes non ha più vinto una coppa e non ha mai raggiunto al momento le Final Four di Eurolega. In compenso vanta 13 titoli turchi (ma l’ultimo l’ha vinto solo nel 2009).

 Repubblica.it
Repubblica.it

L’unico ex è Miroslav Raduljica che nel 2010/11 ha giocato nell’Efes Istanbul, con quattro gare di EuroLeague (il coach era lo stesso di ora, Perasovic). 

L’Efes ha vinto 13 volte il campionato turco ma l’ultimo titolo risale al 2009. Ha vinto anche 10 volte la Coppa di Turchia, l’ultima volta è successo nel 2015. Nove volte ha vinto la Coppa del Presidente che si svolge a inizio stagione, l’ultima nel 2010. Rimane però l’unico club turco ad aver vinto un titolo europeo, la Coppa Korac nel 1996. 

[fonte olimpiamilano.com]