Turkish Airlines Euroleague - Il Darussafaka vince lo spareggio playoff: Stella Rossa ko (78-62)

Wanamaker e Wilbekin trascinano i turchi nella post season, i serbi salutano dopo una stagione europea comunque positiva.

Turkish Airlines Euroleague - Il Darussafaka vince lo spareggio playoff: Stella Rossa ko (78-62)
Darussafaka Dogus
78 62
Stella Rossa Belgrado
Darussafaka Dogus : Wilbekin 16 Yagmur Batuk 3 Wanamaker 22 Clyburn 10 Ulubay Moerman 5 Aldemir Anderson 6 Zizic 11 Bertans 5 Harangody
Stella Rossa Belgrado : Wolters 3 Thompson 4 Dangubic 9 Mitrovic 2 Lazic 2 Dobric ne Simonovic 10 Rakicevic ne Jenkins 12 Guduric 5 Kuzmic 14 Bjelica 1

E’ il Darussafaka l’ultima squadra a raggiungere la post season dell’edizione 2016/17 della Turkish Airlines Euroleague. I turchi hanno battuto col punteggio di 78-62 la Stella Rossa Belgrado grazie ai 22 punti di Brad Wanamaker e i 14 di Scottie Wilbekin.  Non bastano per i biancorossi i 12 punti di Charles Jenkins e i 14 di Ognjen Kuzmic per raggiungere i playoff dove adesso la squadra di Blatt affronterà il Real Madrid.

Partenza a razzo dei padroni di casa con Wanamaker, Zizic e Clyburn (10-0). Kuzmic sblocca i serbi dopo 3 giri di lancetta e Dangubic trova un gioco da 3 punti, ma Clyburn trova la difesa biancorossa impreparata su una rimessa e la punisce e Wilbekin riporta la squadra di Blatt in doppia cifra di vantaggio (15-5). Kuzmic e Bjelica provano ad accorciare le distanze ma Wanamaker e Moerman rispondono presente (25-14)

Simonovic apre la seconda frazione ma Clyburn replica facendo mantenere al Darussafaka un vantaggio rassicurante sulla doppia cifra. La Stella Rossa sembra non trovare soluzioni, ma riesce ad avvicinarsi grazie al bonus esaurito molto presto dai padroni di casa. Simonovic con 6 punti di fila a cronometro fermo e Jenkins con un tiro appena dentro l’area portano gli ospiti a -8 (36-28) ma Wilbekin con due triple ridà ossigeno ai 5000 presenti nella Wolkswagen Arena (43-32).

Il Darussafaka copia la partenza di inizio gara con Wilbekin e Moerman (47-32), ma Jenkins e Simonovic vanno a segno per i serbi che trovano la prima bomba della serata con Wolters (50-43). L’attacco dei turchi si inceppa e la Stella Rossa rimane attaccata alla partita grazie ai bersagli di Jenkins e Kuzmic che riaprono definitivamente la gara (52-49). Bertans punisce una difesa pigra da parte di Kuzmic per il 55-49 a fine terza frazione.

Dangubic piazza due punti per i suoi, ma Anderson dai 6.75 e Zizic fanno +9 (60-51). Jenkins prova a tenere lì i suoi ma Batuk trova il fondo della retina dalla lunga distanza e Wanamaker con una penetrazione rimette il Darussafaka sulla doppia cifra di vantaggio (66-55). Anderson con un’altra bomba mette i titoli di coda alla partita e per Blatt adesso arriva la sfida contro il Real Madrid di Pablo Laso

 


Share on Facebook