CSKA Mosca - Olimpyakos Pireo in Turkish Airlines EuroLeague 2016/17 (78-82): CLAMOROSA VITTORIA OLYMPIAKOS!

CSKA Mosca - Olimpyakos Pireo in Turkish Airlines EuroLeague 2016/17 (78-82): CLAMOROSA VITTORIA OLYMPIAKOS!
CSKA Mosca - Olimpyakos Pireo in diretta, Turkish Airlines EuroLeague 2016/17 LIVE (17.30)
CSKA Mosca
73 71
Olympiakos Pireo

19:46 - Per noi stasera finisce qui! Io sono Stefano Fontana e, ancora col fiatone, vi ringrazio per aver vissuto assieme a me tutte le emozioni di questa semifinale al cardiopalma, letteralmente da urlo. L'appuntamento è su questi stessi schermi, quelli di VAVEL Italia, per seguire tutte le Final Four ed in generale tutto il meglio del calcio e dello sport mondiale. Un abbraccio, alla prossima!

19:43 - Solita, solita storia per il CSKA che si specchia troppo, non chiude la partita neanche quando gli avversari non centrano mai il canestro, ed alla fine li fa rientrare in partita e la perde all'ultimo minuto! CLAMOROSO, gli uomini di Itoudis giocheranno solo la finalina terzo e quarto posto, mentre i greci si andranno a giocarsi il titolo contro la vincente di Real Madrid-Fenerbahce! Per la quarta volta dal 2012, l'Olympiakos batte il CSKA in post-season: oramai per i russi è un vero e proprio incubo!

19:42 CLAMOROSO SUICIDIO ASSISTITO DEL CSKA! COME NELLA FINALE DEL 2012, L'OLYMPIAKOS RIACCIUFFA PER I CAPELLI UNA PARTITA IN CUI ERA ANCHE FINITO SOTTO DI 12 PUNTI, CON UNO SPANOULIS SCINTILLANTE NELL'ULTIMO QUARTO! 14 PER LUI, COSI' COME PER PRINTEZIS E PAPANIKOLAU!

00:00.0 - DENTRO ANCHE IL SECONDO! FINISCE QUI, FINISCE QUI! HA VINTO, CLAMOROSAMENTE, L'OLYMPIAKOS! OLYMPIAKOS IN FINALE!

1/2.

00:01.2 - Fallo su Erick Green appena dopo la rimessa, rimarrano pochi decimi al CSKA, ma potrebbero non servire a nulla.

00.01.3 NON RIESCE LA ZINGARATA A HIGGINS! IL RIMBALZO VA ALL'OLY, ORA AD UN PASSO DALLA VITTORIA! 78-80!

1/2

00.03.1 - Fallo tattico, saranno due liberi per Higgins.

00:06.0 - NON VA IL SECONDO!

1/2

00:06.0 - STOPPATO PRINTEZIS! DALL'ALTRA PARTE, TRANSIZIONE E TRIPLA SENZA RITMO PER TEODOSIC, MA TROVA SOLO IL PRIMO FERRO! DUE LIBERI PER SPANOULIS PER CHIUDERLA ORA!

00:32.0 - Non fa fallo il CSKA.

00:37.9 - Ancora qualcosa da sistemare al tavolo prima della rimessa offensiva per l'Olympiakos.

00:37.9 - Si torna in campo, finale tesissimo.

00:37.9TO - Dentro il secondo, ma si rimane 77-79!

00:37.9 - INCREDIBILE! OUT IL PRIMO! FUORI IL PRIMO!

00:37.9 - Teodosic si alza da tre, arriva il fallo che però è stato sul palleggio: DUE tiri liberi per il serbo.

00:41.9 - GREEEEEN! GREEEEN! ERICK GREEN! FINALE ASSURDOOOO! STA SUCCEDENDO DI TUTTO AD ISTANBUL! DI TUTTO! STEPBACK DAL CENTRO PER ERICK GREEN CHE MANDA I SUOI AVANTI!

01:00 - TEODOSIIIIIC! TRIPLA FOLLE DAL PALLEGGIO, PARI ALL'ULTIMO MINUTO!

01:15 - KEN BIRCH! SPANOULIS ALZA, BIRCH INCHIODA!

01:34 - Sbaglia da sotto De Colo!

01.53TO - NON CI CREDO, NON CI CREDO! VASSILIS SPANOULIS! LA TIENE FERMA PER DIECI SECONDI, IN PALLEGGIO, POI FA STEPBACK E SPARA DA NOVE METRI! PRIMO SORPASSO, CLAMOROSO, DELL'OLYMPIAKOS! TIMEOUT ITOUDIS!

02:09 - Campo per Khryapa nel caldissimo finale. C'è anche PRintezis.

02:30 - Agravanis e Green, entrambi con la tripla del sorpasso, la sbagliano!

03:03 - Cruciale 2/2 per Aaron Jackson. +2 CSKA.

03:03 - Poetico perno incrociato di Jackson, Agravanis è costretto a fermarlo col quarto fallo.

03:21 - SPANOULIS È IN PARTITA! ALTRA PENETRAZIONE, ALTRO APPOGGIO IN MEZZO A TRE, ALTRO PAREGGIO!

03:45 - Altro rimbalzo offensivo dell'Oly, ma Higgins recupera (fallosamente, non secondo gli arbitri) palla da Spanoulis, va in contropiede ma commette un clamoroso fallo offensivo! 71-69, ancora tutto in gioco!

04:08 - Risponde subito Jackson appoggiandosi al tabellone.

04:30 - SPANOULIS! CHE PENETRAZIONE! PARITA' ORA!

05:15 - Quanti secondi possessi, quanti secondi possessi per l'Oly: qui ne arrivano tre, che portano alla tripla di Erick Green, che si iscrive al tabellino!

05:34 - Mantzaris batte Augustine sulla partenza, fallo.

05:56 - 0/2 del numero #5, Higgins per poco non infila il tap-in.

06:10 - Ennesimo rimbalzo offensivo dell'Oly, Spanoulis spara da tre da casa sua ma non trova il primo canestro da fuori della sua partita: dall'altra parte, Valentine lucra due tiri liberi contro Mantzaris.

06:40TO - Fatica a creare il CSKA, allora Higgins si mette in proprio, batte Young sulla destra ed appoggia a tabellone: timeout inevitabile per Sfairopoulos, ma i suoi sono ancora a -5 quasi a metà quarto quarto.

06:58 - Due giocate cruciali di De Colo: prima il palleggio-arresto-tiro del +3, poi lo sfondamento incassato senza palla da Erick Green.

07:19 - STOPPATA TERRIFICANTE DI HIGGINS SU SPANOULIS! SUL TIRO DA TRE! Il greco però si rifà infilando subito la penetrazione destra.

07:36 - Pessima penetrazione di De Colo, secondo gli arbitri Spanoulis non fa perdere il controllo dlla palla al francese, per cui è doppio palleggio.

08:07 - 1/2 in lunetta, +3 CSKA.

08:07 - Penetrazione potente di Khryapa, c'è un lieve contatto, gli arbitri sanzionano Young col fallo.

08:15 - A malapena arriva al ferro il primo libero, dentro invece gli altri due: 64-62.

08:15 - Sbaglia anche Khryapa, mentre Agravanis a tempo scaduto può contare su una follia di De Colo: tentativo di stoppata sull'arco, fallo e tre tiri liberi.

09:00 - Doppio tentativo da tre per l'Oly, ma entrambi i tiri sono eccessivamente corti. Tanti dividendi però a rimbalzo offensivo per i greci, che stanno dominando sotto il tabellone avversario.

09:28 - PATRICK YOUNG! Subito, stoppatone sulla penetrazione destra di Teodosic!

10:00.0 - SI RIPARTE!

00:00.0 È ANCORA VIVO L'OLYMPIAKOS! DUE TRIPLE DI FILA! PRIMA AGRAVANIS, IMBECCATO DAL POST BASSO DI PAPANIKOLAU, POI MANTZARIS SULLA SIRENA, RIENTRANO SUL 64-60 A FINE TERZO QUARTO GLI UOMINI DI SFAIROPOULOS!

00:52 - Punti 18/19 per Teodosic, a cui fa seguito una pessima palla persa dell'Oly: dall'altra parte, la penetrazione sulla linea di fondo di Higgins regala il +10 ai russi.

01:23 - Teodosic percepisce la fatica dei suoi  fa quello che sa fare meglio: penetra con decisione, trova il quarto fallo (AHI!) di Printezis e si guadagna due viaggi in lunetta.

02:10 - MANTZARIS! Prima Papanikolau in penetrazione, poi Mantzaris trovando la spaziatura giusta per colpire dall'arco: RISORGE l'Olympiakos: 60-54!

02:52 - Il CSKA va nell'angolo per Higgins che non mette la tripla ma trova le mani ed il terzo fallo di un pessimo Spanoulis. Lo statunitense ringrazia e fa 3/3 dalla lunetta per rimettere la doppia cifra di gap tra le due squadre.

03:05 - PAPANIKOLAU! Quarta tripla, tiene vivi i suoi sul -9!

03:24 - Fallo a rimbalzo di Printezis sull'ennesimo errore di Spanoulis (4 punti per lui, 0 realizzazioni dal campo), fa 2/2 in lunetta Khryapa.

03:40 - Teodosic! Super arresto, Birch finisce al bar, ed il serbo ha la possibilità di alzarsi in un fazzoletto e fare centro dalla media. 55-46.

04:13 - Fallo in transizione difensiva di Papanikolau, bonus anche per il CSKA, Hines trova dalla linea della carità il settimo e l'ottavo punto della sua partita.

04:18 - Altri due rimbalzi offensivi per l'Olympiakos sugli errori di Printezis prima e Spanoulis poi, va in lunetta lo stesso Printezis: 2/2 e 51-46.

04:47TO - Timeout imprevisto: ci sono problemi all'impianto che gestisce cronometri e tabelloni del Sinan Erdan Dome.

05:19 - JACKSON! Armato da Teodosic, spara senza esitazioni dall'arco e fa centro! +7 CSKA!

05:31 - Bravo l'Oly a cercare dentro Milutinov per sfruttare il bonus e raccogliere altri due punti in lunetta.

07:00 - Serie infinita di rimbalzi offensivi per il CSKA, alla fine Kurbanov riesce in qualche modo a guadagnarsi il fallo ed i primi due punti della sua partita ai tiri liberi.

07:24 - PAPANIKOLAU! Hines fa scintille in penetrazione mancina, ma dall'altra parte Papanikolau se la sente ed insacca un'altra tripla! -3 per i greci!

08:00 - Tanti contatti in questi primi minuti del secondo tempo, è ancora lunetta per Printezis che lacia lì un altro 2/2: -4 Olympiakos.

08:12 - Risponde ancora De Colo col palleggio-arresto-tiro, sono 15 anche per lui ora, +6 CSKA.

08:31 - Si accende la partita! Due di De Colo dalla lunetta, dall'altra parte l'attacco sul lato debole porta Papanikolau a prendere la tripla wide-open: centro! 42-38!

09:02 - Spanoulis incassa il blocco di Milutinov e sfrutta il pick 'n' roll per tirare su la palla: il compagno la inchioda nel canestro.

09:36 - Milutinov e Hines: il secondo tempo comincia con due falli offensivi.

10:00 SQUADRE IN CAMPO, PARTE IL TERZO QUARTO!

00:00.0 AGRAVANIS FA ESPLODERE L'ARENA! CHE CANESTRO HA FATTO! Teodosic forza decisamente troppo da tre, lasciando quattro secondi sul cronometro: tanto basta a Mantzaris per andare dall'altra parte e ribaltare su Agravanis. Cadendo indietro, all'ultimo secondo utile, centra una tripla da annali! Si va negli spogliatoi sul 40-33 per il CSKA di Mosca.

00:30TO - TEODOSIC! POI MANTZARIS! SUCCEDE DI TUTTO NEL FINALE! Prima, in semitransizione, De Colo arma la mano di Teodosic che fa ancora centro letteralmente da casa sua; dall'altra parte, Mantzaris raccoglie nell'angolo e risponde subito con la sua bomba: +10 per i ragazzi di Itoudis al timeout.

01:00 - STOPPATA MONSTRE di Birch su Kurbanov, ma l'Oly continua a non trovare il canestro dall'altra parte.

01:20 - Magia di Spanoulis agli sgoccioli del cronometro, trova la mano di Jackson ed il bonus, andrà in lunettta anche lui.

01:30 - Ancora raddoppiato Spanoulis, sta faticando tantissimo a trovare i suoi uomini chiave l'Olympiakos, complice l'ottima difesa del CSKA.

01:42 - Primo errore alla linea della carità dei russi, ci mette una pezza col secondo libero Teodosic: +12 CSKA ora.

01:42 - Adesso Teodosic fa paura: raddoppiato al limite dell'area, su di lui esagera Birch che lo manda in lunetta.

02:00 - Penetrazione mancina e scarico di Printezis, bravissimo Fridzon a prendere lo sfondamento appena fuori dallo smile.

02:20TO - IL RE DI SERBIA! Milos Teodosic è on fire! Col difensore in faccia, dal palleggio, si alza e spara la seconda bomba consecutiva dall'arco! Sono già 11 punti per lui, è ancora timeout Olympiakos.

02:38 - Azione al limite dei passi per Printezis che però trova il fallo, e si comporta bene in lunetta: 2/2 e doppia cifra per il greco.

03:00 - TEODOSIC! Che uscita dal timeout! Viene fuori dai blocchi, mette a posto i piedi e spara da tre punti, CENTRO! 33-23!

03.26TO - La risposta di Printezis, dall'arco! Che tripla, su assist di Spanoulis raddoppiato: parabola altissima, palla in fondo alla retina e timeout Itoudis!

03:46 - HINES! Lavoraccio di Khryapa in penetrazione, terminata con l'alzata per la schiacciata di Hines! 30-20!

04:10TO - Gioco fermato ancora da Sfairopoulos, i suoi sono ancora sotto di otto.

04:50 - Ottimo gioco dalla rimessa per il CSKA: palla che finisce dentro il pitturato, Hines la trasforma in un appoggio a tabellone.

5:22 - Sgomita Higgins in penetrazione: fallo in attacco. Si resta sul 24-20.

5:40 - Pessima giocata di Agravanis che si palleggia sulle gambe e finisce col perdere palla sulla linea laterale.

6:00 - Altro 2/2 in lunetta per Nando De Colo, ora a quota otto punti.

6:13 - SI SBLOCCA MANTZARIS! Palla sparata sull'arco, dove il greco è attento e ben posizionato: SBANG, dentro la tripla del 22-20!

6:57 - Stoppata Oly, palla persa subito dopo e recuperata da Teodosic, finta, passaggio aperto, tripla sbagliata: a mettere fine al marasma è ancora James Augustine. Altro rimablzo offensivo, altri due punti. 22-17.

7:28 - Ottimo post basso di Papapetrou, che si alza molto bene con la mano mancina per trovare due punti in testa a De Colo.

7:52 - Teodosic e De Colo ora in campo per Itoudis, mentre dall'altra parte Spanoulis è ancora a riposo in panchina.

8:14 - AUGUSTIN! Rimbalzone in attacco trasformato in due punti, riapre un minimo di gap il CSKA.

8:45 - Mantzaris in spinta trova Birch che ne appoggia due facili facili: 18-15, accorcia l'Oly.

9:43 - Fuori il primo tiro dalla lunetta, dentro il secondo, 18-13. 

9:43 - Subito Printezis in avvicinamento, mandato in lunetta dal fallo di Vorontsevich.

10:00 - PARTE LA SECONDA FRAZIONE!

00:00.0 FINISCE QUI IL PRIMO QUARTO, COL TAP IN VINCENTE DI PRINTEZIS! 18-12 PER IL CSKA DOPO I PRIMI DIECI MINUTI DI GIOCO.

00:20 - Ottimo lavoro in difesa di Green dopo l'1/2 in lunetta di Papapetrou, palla recuperata in rimessa.

00:55 - Palleggio, arresto, tiro ingoiato dal ferro: ancora Teodosic per il quinto punto consecutivo.

01:19 - Gran movimento sull'arco per Teodosic, bravo a trovare il secondo fallo di Papanikolau: 3/3 ai liberi, è 16-9.

03:00 - Raddoppio sistematico su Printezis in questa fase iniziale: il CSKA, palesemente, non vuole farlo entrare in partita costringendolo sempre allo scarico.

03:08 - Pronti, partenza, tripla per il serbo, che trova solo il primo ferro.

03:38 - 2/2 in lunetta per Jackson che poi lascia il campo all'esordio nella partita di Milos Teodosic!

03:38TO - Dopo quasi sette minuti di pura intensità, ferma il gioco Sfairopoulos. Grande inizio ad Istanbul!

04:00 - Subito un gran palleggio-arresto-tiro di Vorontsevich per il pari.

04:34 - PAPANIKOLAU! Si blocca il CSKA, mentre Printezis continua a muoversi benissimo in post scaricando poi sull'ex-Houston Rockets: bang! 7-9.

05:03 - 0/3 dalla lunga distanza per Mantzaris, freddissimo.

05:45 - Si muove come una farfalla Spanoulis che riesce a mettere a referto i suoi primi punti andando in penetrazione: arriva il contatto, è 2/2 ai liberi.

06:50 - 7-4 firmato da Printezis che la mette giù benissimo e chiude, in corsa, col destro.

07:13 - DE COLO! Gran penetrazione dopo il doppio errore dall'arco dell'Olympiakos.

07:42 - Papanikolau si mangia un appoggio facile facile dopo il lavoro di Milutinov, dall'altra parte va a vuoto il palleggio-arresto-tiro di De Colo.

08:30 - JACKSON! IN FACCIA A SPANOULIS CON LA TRIPLA, 5-2!

09:00 - De Colo da una parte, Milutinov dall'altra, si parte subito a tutto gas. Pubblico rumorosissimo.

17.30 VIAAAAA! SI PARTE!

17.28 - "Continuiamo a lavorare nello stesso modo sia che siamo sotto sia che siamo avanti, controlliamo il ritmo e giochiamo con pazienza", invece, i dettami di Sfairopoulos.

17.27 - "Dovete crederci, dovete credere nel nostro sistema e negli uomini che avete accanto", queste le parole di Itoudis nel pre-partita!

17.24 - Si abbassano le luci, si alza la musica, è tutto pronto per CSKA-OLYMPIAKOS!

17.15 - Riscaldamento in corso ora, spalti che si vanno lentamente riempiendo.

17.13 - Esterno ed interno del Sinan Erdan Dome di Istanbul, pochi minuti fa.

17.05 - Eccoci collegati da Istanbul! Meno di trenta minuti al via!

SHOWTIME! Benvenuti a tutti ad una nuova diretta scritta in tempo reale di VAVEL Italia! Io sono Stefano Fontana e vi accompagnerò prima, durante e dopo la prima sfida delle Final Four di Turkish Airlines EuroLeague 2016/17. In attesa di Real Madrid-Fenerbahce (su questi stessi schermi alle 20.45) alle 17.30 si parte con la prima semifinale: quella che metterà di fronte CSKA Mosca, testa di serie numero 2, e Olympiakos Pireo, qualificata con il seed numero 3.

La stagione fin qui

Inutile nascondersi: ad Istanbul si affrontano due delle tre squadre con più vittorie fin qui in questa Eurolega. I russi, guidati da un De Colo da oltre 20 punti di media (secondo solo a Langford nell'intera lega) e da un Teodosic capace di incantare platee di tutto il vecchio continente smazzando 7.21 assist a partita, hanno ottenuto la testa di serie numero 2 con 22 vittorie in 30 partite. Nonostante siano solo settimi per punti concessi agli avversari, i moscoviti comandano la classifica del differenziale di punti grazie alla loro potenza offensiva: +8.43 di media per gara.

Poco meno di una passeggiata quella del turno di playoff per il CSKA: contro un Baskonia comunque molto positivo, i ragazzi di Dimitris Itoudis sono stati bravi a portare a casa gara-1 (98-90) e gara-2 (84-82, sventando la rimonta finale degli spagnoli) davanti al pubblico amico, salvo poi andare a chiudere i conti nella penisola iberica con un 90-88 caratterizzato da un super Cory Higgins da 21 punti e 20 di valutazione in uscita dalla panchina.

Dall'altra parte, l'Olympiakos ha posto le sue basi sulla tattica opposta: pensare a non prenderle prima di darle. Coach Sfairopoulos può infatti contare sulla terza miglior difesa (e sul terzo miglior differenziale) della competizione, capace di fruttare 19 vittorie in stagione regolare. Sugli scudi in particolare Printezis (13 punti di media) e Spanoulis (6 assist).

Molto più sofferta invece la qualificazione dei greci, in evidente appannamento dopo l'ottima gara-1 (87-72) contro l'Anadolu Efes. Finiti sotto 2-1 in Turchia, i biancorossi sono riusciti a risorgere trascinati in gara-4 da uno Spanoulis da 18 punti e 5/11 nel tiro dall'arco, per poi chiudere la contesa, col favore del fattore campo, al Pireo: ancora un sensazionale Spanoulis, da 22 punti e 6 assist, ha firmato l'87-78 che ha mandato i suoi ad Istanbul.

Sfairopoulos e Spanoulis alla conferenza stampa di presentazione delle Final Four. | Fonte: twitter.com/olympiakosbc
Sfairopoulos e Spanoulis alla conferenza stampa di presentazione delle Final Four. | Fonte: twitter.com/olympiakosbc

I roster

La parola d'ordine in questo match è solo una: qualità. Acquolina in bocca per tutti gli appassionati di pallacanestro per quello che è un vero scontro tra titani del playmaking moderno: da un lato la leadership e la personalità di Vassilis Spanoulis, vero "uomo franchigia" all'americana, dall'altro tutta la fantasia e la genialità della coppia Teodosic-De Colo. Molto del match passerà verosimilmente da questo confronto, ma non solo.

Vitaly Fridzon in azione contro l'Astana in campionato. | Fonte: twitter.com/cskabasket
Vitaly Fridzon in azione contro l'Astana in campionato. | Fonte: twitter.com/cskabasket

Considerata la natura delle due formazioni, infatti, molto si deciderà anche nel pitturato: solo il Real Madrid, infatti, fa meglio del CSKA nel tiro da due punti (55.5%). Tra i greci, però, ci sono due protettori del ferro come Printezis e Birch, capaci di far sentire il fisico in difesa quanto di portare punti importanti sotto il canestro avversario: la sfida con Hines e Vorontsevich si preannuncia infuocata.

Gli scontri in Regular Season

Due gli sconti tra le due squadre già consumati in stagione regolare, entrambe portati a casa dal CSKA Mosca: alla quinta giornata, allo Stadio della Pace e dell'Amicizia del Pireo, fu De Colo a rubare la scena coi suoi 23 punti, nonostante i 26 di un grande Printezis dall'altra parte. All'ultima giornata, invece, con la testa già alla postseason, fu 90-86 alla Megasport Arena di Mosca, in cui i due piccoli di Itoudis siglarono 46 punti combinati in mezz'ora sul parquet.

Turkish Airlines EuroLeague