Semifinali, Sassari espugna il Forum: Milano male la prima

Subito una sorpresa in gara 1: il Banco Sardegna Sassari espugna il Forum di Assago e supera 84-75 l'EA7 Emporio Armani Milano ribaltando il fattore campo

Semifinali, Sassari espugna il Forum: Milano male la prima
foto olimpia milano
EA7 Milano
75 84
Dinamo Sassari
EA7 Milano: Ragland 2, Brooks 14, Gentile 10, Gigli, Cerella, Melli 9, Kleiza 6, Elegar 4, Hackett 14, Samuels 12, Tabu, Moss 4. All. Luca Banchi.
Dinamo Sassari: Logan 14, Sosa 16, Formenti 3, Sanders 17, Devecchi, Lawal 12, Chessa, Dyson 12, Sacchetti, Vanuzzo, Brooks 10, Kadji. All. Meo Sacchetti.
SCORE: 75- 84 (23-25, 26-17, 19-22, 7-20)
ARBITRO: Arbitri: Gianluca Mattioli, Roberto Chiari e Gianluca Sardella.

 La Dinamo Sassari piazza il colpo grosso vincendo gara 1 in casa di Milano. Finisce 84-75 con un ultimo quarto perfetto per i sassaresi, invece l' EA7,dopo un inizio difficile, sembrava in controllo del match, ma si spegne completamente negli ultimi dieci minuti non trovando mai il canestro, errori e tanto nervosismo, che sono costati un fallo tecnico e poi l'espulsione a Gentile.  La Dinamo fa saltare subito il fattore campo e si conferma autentica bestia nera dei milanesi quest'anno dopo il successo anche in Coppa Italia. Sotto di sette all'intervallo, Sassari pian piano si rifà sotto fino ad operare il sorpasso decisivo nell'ultimo periodo.  Inizio in salita nella serie di semifinale per l'EA7 Emporio Armani Milano e domenica alle 18 al Forum  avrà l’obbligo di vincere per non complicare una serie che non è messa nel migliore dei modi per la squadra meneghina.

La Dinamo parte forte e sorprende Milano in avvio, con un 6-0 di parziale prima che la squadra di Banchi entri in partita con il canestro di Moss al 2’. Dopo i primi minuti di sbandamento, l' Olimpia sembra trovare l’assetto giusto e impatta il risultato sul 12 pari. Ma sarà una partita punto a punto, con le due squadre che si rincorreranno nel punteggio: da una parte la squadra di Sacchetti  trascinata da Sanders , mentre per i biancorossi è Brooks a tenere l’Olimpia a contatto. Il tap-in sulla sirena di Lawal si conferma vincente: quanto basta a consegnare a Sassari il primo quarto, sul punteggio di 23-25. Il secondo quarto inizia con una serie di triple con Kleiza a rispondere a Sosa, fino a quando Gentile firma il primo vantaggio Olimpia sul 31-30 a 6’30” dall’intervallo. Ma è MarShon Brooks a far esplodere il Forum: canestro in penetrazione, recupero e tripla. Sassari accusa il colpo: infrazione di 24″, e palla ai padroni di casa che chiudono il primo tempo sul 49-42. 

L’inizio ripresa vede gli arbitri protagonisti: prima antisportivo a Dyson con il +9 milanese, poi Gentile commette fallo, ma secondo la terna gli arbitri protesta troppo e arrival’inesorabile tecnico  Daniel Hackett prende in mano l’EA7 che prova scappare a metà terzo quarto, 62-53. Sassari però non molla e resta aggrappata alla partita con Dyson e Brooks (68-64 al 30’).  inizio ultimo quarto Kleiza da 3 per il +7 biancorosso, ma Logan rimette i suoi definitvamente in carreggiata, prima con due triple, poi firma il sorpasso in penetrazione a 6’ dalla fine (73-74). Sosa e Lawal  allungano (73-79). Milano non trova più la via del canestro , si innervosisce, prende altri 2 punti in contropiede e subisce l’espulsione di Gentile a un minuto e mezzo dalla fine. Gli ultimi minuti serve solo per il punteggio finale , 75-84. Inaspettata vittoria per  Sassari, grande partita, con un ultimo quarto molto concreto in cui Milano, al contrario, non è riuscita più a tenere alto il tono del suo attacco.  Si replica tra meno di due giorni (domenica alle 18 al Forum) Comincia in salita la semifinale dell’Olimpia.

Lega Basket