Risultato finale EA7 Milano - Dinamo Sassari 84-71

Risultato finale EA7 Milano - Dinamo Sassari 84-71
EA7 Milano
84 71
Dinamo Sassari

Termina l'incontro vittoria dell' Ea7 Milano per 13 punti, 84-71. L'Olimpia condotta dal suo capitano, 25 punti per lui, impatta la serie sull' 1-1. Ora ci si sposta in Sardegna, per gara 3 martedì 2 giugno.Grazie per averi seguito, Radice Arianna e tutta la redazione Vavel Italia vi augura una serena buona serata.

38:30 Formenti da due punti

38:00 Samuels dalla lunetta, per il + 14 Milanoo

37:00 Sassari a meno 11, non molla

36:00 Tripla di Gentile 

35:30 Brooks J, da due punti 

35:00 Sanders da 3 punti

34:00 Sanders dalla lunetta, 2 su 2

33:00 Schiacciata di Elegar, assist di Hackett

32:00 Milano prova scappare, guidata dal suo capitano, 69-54

Tensione in campo,falli tecnici fischiati da tutte due le parti. Finisce il terzo quarto con Milano avanti di 12 punti , 64-52 

28:00 Sosa da due punti

27:30 Ma dall'altra parte ci pensa ancora una volta il capitano biancorosso , già a quota 16 punti

27:30 Formenti da tre punti

27:00 Sosa in penetrazione, meno 12 Banco di Sardegna

27:00 Torna in lunetta il 34 biancorosso, ancora due su due. Milano torna a più 14

26:30 Gentile prende il rimbalzo, segna da due punti. Milano sopra di 12 punti

26:00 In lunetta David Moss, L'Ea7 torna a dieci lunghezze di vantaggio

25:00 Hackett in penetrazione, Milano torna a più 9

24:30 Dyson da due punti

23:30 Sempre Kadji, Sassari resta aggrappata alla partita per il proprio lungo

22:30 Tripla di Moss

22:00 Ancora Kadjj 

21:30 Gentile da due punti 

21:00 Fallo tecnico fischiato sia ad Hackett e a Lawal

20:30 Kadjj da 3 punti, Sassari nuovamente a meno sei

20:00 Alessandro Gentile penetra e segna, canestro da due punti

TERZO QUARTO

Sassari ritorna sotto, al termine del primo tempo Milano è in vantaggio solo di 7 lunghezze. 42-35

19:30 Vanuzzo da 3 punti, Sassari a meno 7

19:30 Assist Gentile a segno Cerella

19:30 Sanders, meno 8 sassari

19:00 Sosa ancora lui, Sassari a meno 9 

18:30 Samuels , Milano più 11 Sacchetti chiama time out 

18:00 Assist Gentile Canestro di Hackett

17:30 Sosa a segno

17:00 Samuels a segno dalla lunetta, Milano torna a più 9

16:30 Samuels anche lui da due punti

16:00 Dyson due punti

15:30 Alessandro Gentile da due punti

14:30 Milano torna a segnare, Hackett fa uno su due dalla lunetta

14:00 Lawal, Sassari distante solo  a due possessi di distanza

13:30 Sosa da 3 punti, Sassari meno 8

13:00 A segno J. Brooks, Sassari a meno 11, Banchi chiama time out immediatamente 

12:30 Fallo di Ragland (secondo per lui, forse l'unico di Milano a non essere entrato in partita) Dyson a segno con tutti e due i tiri liberi

11:30 29-14 Milano

11:30 Fallo tecnico alla panchina Di Sassari

11:00 Sosa da 3 punti, 27-14

SECONDO QUARTO

Milano gioca un primo quarto perfetto e conduce il match per 27-11. Sassari spiazzata dalla partenza dei padroni di casa

9:30 Sassari in lunetta molto imprecisa in questo quarto, 1/2 anche per Sosa

9:30 Schiacciata di Elegar, assist di Hackett 27-10 EA7

9:00 Devecchi  in lunetta, anche per lui solo 1/2

8:30 Hackett segna, subisce fallo e va in lunetta per un tiro supplementare. Ha segno 25-9 

8:00 Fallo di Cerella, Sosa in lunetta fa 1/2 

8:00 Samuels, schiacciata, Milano torna a più 14

7:00 Sassari torna a segnare, Dyson da due punti

6:30 Melli da due punti, più 14 per L'Ea7 Milano

5:30 Moss a segno

5:30 Moss da 3 punti, subisce fallo e andrà in lunetta per un tiro supplementare, possibile gioco da 4 punti

5:00 Gentile in contropiede, 14-6 Per i padroni di casa, Sacchetti chiama immediatamente time out

4:30 Moss da 3 punti, Milano prova a scappare 12-6 per la squadra di casa

3:30 Samuels, a rimbalzo per il 7-6 biancorosso

3:00 Fallo di Melli, Sanders in lunetta 1/2

2:30  Dyson da 3 punti per riportare il match in parità

2' Schiacciata di Hackett,

2' Fallo di Gentile Sanders 2/2 dalla lunetta

1' Ancora in lunetta il capitano, 2/2  (fallo di Sanders)

1' Gentile subito in lunetta, 1/2 per il capitano  (fallo di Kadjj)

PRIMO QUARTO

18:09 Per la Dinamo Sassari  entrano Logan,Sanders, Dyson, Kadjj, e Lawal

Per Milano entrano Gentile, Melli, Hackett, Moss e Samuels

18:07 Mancano 3 minuti all'inizio del match

18:05 Tooca a Milano

18:03 Presentazione delle squadre, si parte dagli ospiti come sempre

17:50 Mancano 20 minuti all'inizio del match, quasi tutto esaurito al Forum

17:41 Palla due posticipata di 5 minuti, si inizia alle 18:10

17: 39 Tocca la squadra di casa,Milano fa il suo ingresso

17:36 Le sqaudre fanno il loro ingresso in campo, Sassari è accolta da moltissimi fischi

17:30 Il Forum incomincia a riempirsi 

17:20 Continua il riscaldamento qui al Forum

17:10 Buonasera a tutti da Vavel Italia, e benvenuti a questa diretta live: Gara 2  semifinale dei playoff tra EA7 Milano e Dinamo Sassari.   Si  riparte dallo 0-1 dei Sardi che si sono imposti in gara 1 (75-84 risultato finale). La serie a sette partite è lunga, però per l’Olimpia Milano è già fondamentale gara 2: per la squadra di Banchi sarà quasi vietato sbagliare stasera. Fondamentale per i campioni d’Italia trasferirsi in terra sarda in parità e provare poi a riprendersi il fattore campo in trasferta, altrimenti lo 0-2 renderebbe molto difficile raggiungere la finale scudetto. Dall'altra parte del tabellone è la Reyer Umana Venezia ad aver conquistato Gara 1, ai danni della Grissin Bon Reggio Emilia: con la vittoria per 87-70 gli orogranata si sono portati in vantaggio nella serie 1-0.  

EA7 Emporio Armani-Banco di Sardegna 75-84 - Dopo il 6-0 Sassari, l’Olimpia risponde, sorpassa per la prima volta nel secondo quarto con Gentile e va all’intervallo avanti di sette dopo una sfuriata di MarShon Brooks e nonostante i problemi di falli, di David Moss e dello stesso Gentile.l’EA7 sembra in controllo del match, ma si spegne completamente nel quarto periodo, quando non segna per quasi cinque minuti e gli ospiti ne approfittano per fare il colpo, infliggendo la prima sconfitta interna stagionale ai biancorossi. Sono Sosa e Logan i due uomini decisivi per il break della squadra ospiti, mentre c'è anche l'espulsione di Alessandro Gentile nei minuti finali a rendere ancora più amara la sconfitta per i campioni d'Italia.

Alessandro Gentile ci sarà in gara 2 delle semifinali. Il Giudice Sportivo ha squalificato il capitano biancorosso per una giornata, dopo l'espulsione nei minuti finali della prima sfida di ieri sera, e lo stop è stato convertito in una multa da 3.000 euro, consentendo così la presenza del n° 5 dell'Olimpia Milano. La squalifica è arrivata per "frasi offensive nei confronti degli arbitri tenuto conto dell'aggravante della carica di capitano rivestita", ma è un grosso sospiro di sollievo per Banchi e la società di Piazzale Lotto, visto c'era il rischio di uno stop più lungo, non convertibile in multa. 

Coach Luca Banchi dopo la sconfitta in gara 1 di semifinale: “Inizio di serie difficile, che ci mette subito alla prova. La partita l’abbiamo giocata bene solo a tratti poi abbiamo perso Gentile per il terzo e quarto fallo. Ci ha condizionato e abbiamo smarrito l’inerzia costruita nel primo tempo. Abbiamo subito un po’ di fisicità e atletismo dei nostri avversari, non siamo stati capaci di conquistarci abbastanza tiri liberi. Ora abbiamo 48 ore per avere più continuità e giocate con una faccia diversa. Gentile ha avuto un gesto di stizza successivo al fallo, l’imprecazione era dovuta all’occasione mancata: da lì a fischiargli un fallo tecnico ce ne passa. Non siamo stati comunque abbastanza continui e dovremo invece esserlo fin da gara 2″. 

Sono 28 i precedenti tra queste due squadre ma comprendendo la Coppa Italia e la Supercoppa. Il bilancio è 19-9 a favore dell’Olimpia. Contando solo il campionato il totale è fatto di 21 gare e il bilancio è 15-6 a favore dell’Olimpia. Il fatto atipico è che l’Olimpia ha vinto sempre a Sassari (bilancio: 10-0 inclusi i playoff) mentre è 5-6 sul proprio campo. Sassari ha battuto l’Olimpia nella finale di Supercoppa 2014: è stata la sua prima vittoria su Milano sul proprio campo.

Alessandro Gentile con i 10 punti segnati in gara 1 è arrivato a 530 punti segnati in 42 gare di playoffs, a 15 punti dal quinto posto tra i realizzatori di sempre dell’Olimpia nei playoffs. Il quinto posto attualmente è di Franco Boselli con 545 punti in 61 partite… Bruno Cerella ha giocato la partita numero 200 in Serie A in gara 1… 226.000 l’audience medio di gara 1, il più alto dei playoffs… In gara 1 c’erano 10.607 spettatori. Con 9.177 l’Olimpia aveva la media più alta d’Italia nella regular season con 3.000 spettatori circa di vantaggio medio sulla seconda, che è la Virtus Bologna.

Alessandro Martolini, Manuel Mazzoni e Roberto Begnis sono gli arbitri designati per gara 2.

Gara 3: Paolo Taurino, Saverio Lanzarini, Guido Di Francesco.
Gara 4: Luigi Lamonica, Alessandro Vicino, Gabriele Bettini.

Fonte foto: Olimpia Milano

Lega Basket