Risultato finale EA7 Milano - Dolomiti Energia Trentino (83-79): Vittoria Milano, ma Gentile si infortuna

Risultato finale EA7 Milano - Dolomiti Energia Trentino (83-79): Vittoria Milano, ma Gentile si infortuna
EA7 Milano
83 79
Dolomiti Energia Trentino
EA7 Milano: Jamel McLean , Oliver Lafayette,Alessandro Gentile,Andrea Amato,Bruno Cerella, Milan Macvan,Daniele Magro, Andrea Cinciarini, Charles Jenkins, Krunoslav Simon
Dolomiti Energia Trentino: Giuseppe Poeta, Jamarr Sanders ,Davide Pascolo , Filippo Baldi Rossi ,Toto Forray , Johan Lofberg, Diego Flaccadori ,Edoardo Bertocchi, Simone Bellan, Dominique Sutton,Trent Lockett , Luca Lechthaler,Julian Wright
SCORE: 1° Quarto:23-24 2° Quarto:44-38 3° Quarto:55-54

QUARTO QUARTO

L'Olimpia vince una partita molto combattuta fino ai minuti finali. A Trento non è bastato uno splenido Wright da 30 punti. Man of the match Macvan, autore di 24 punti, ma soprattutto autore delle triple che nei minuti finali hanno portato alla vittoria dell'Ea7 Milano. La squadra di Repesa sale a quota 24 punti, prima solitaria (aspettando Reggio emilia impegnata domani). Unica pecca è l'infortunio di Gentile, si vociferà strappo muscolare. Per questa sera è davvero tutto, un saluto e una serena buona notte da Radice Arianna e da tutta la redazione di Vavel Italia. 

MILANO VINCE 83-79 CONTRO TRENTO

83-77 Time out Buscaglia, mancano 13 secondi al termine del match

83-77 il numero 43 biancorosso ha segno con tutti e due i canestri

81-77 Fallo di Wright , in lunetta Simon 

81-77 2/2 dalla lunetta per Sanders. 

81-75 TRIPLAAA DI SIMON, MANCANO 16 SECONDI. IN LUNETTA SANDERS, MCLEAN FUORI PER 5 FALLI

78- 75Fallo di McLean. Wright 2/2 dalla lunetta, macano 41 secondi al termine. Time out Repesa

78-73 Pascolo con un gioco da tre punti

MANCA UN MINUTO AL TERMINE DEL MATCH

78-70 Macvan ancora da tre punti

75-70 Tripla di Macvan, ma dall'altra parte risponde Wright da tre

72-67 1/2 per Wright

72-66 Time out Trento. mancano 02.21 al termine del match

72-66 Triplona di Lafyette

69-66 Trento torna a segnare con Forray

69-64 Magro da due punti

Sono trascorsi 36 minuti di gioco

67-64 1/2 per il numero 7 biancorosso.

66-64 Terzo fallo di Wright, Bruno Cerella in lunetta

66-64 Macvan dalla lunetta

65-64 Macvan da due punti, Milano torna in vantaggio. Time out dicoach Buscaglia, mancano 4.52 al termine

63-64 Tripla da lontanissimo per Simon, Milano sotto solo di un punto

SOno trascorsi 34 minuti di gioco

60-64 Buono il canestro di Macvan, andrà in  lunetta con un tiro suplementare

58-64 Wright da due punti, 24esimo punto per il lungo di Trento

58-62Milano accorcia dalla lunetta con LaFayette

56-62 Sutton e Wright per il più 6 di Trento

56-58 fallo per Mclean

Sono trascorsi 32 minuti di gioco

56-58 Poeta da due punti

56-56 1/2 per Simon dalla lunetta

55-56 Sanders da due punti

Inizia il quarto quarto

TERZO QUARTO

Si chiude il terzo quarto con Milano sopra solo di un punto, 55-54. 20 punti per Wright, Macvan 13 per Milano. 

55-54 2/2 per Simon dalla lunetta

53-54 Poeta da due punti

53-52 Milano torna in vantaggio, tripla di Cerella

Sono trascorsi 28 minuti di gioco

50-52 Milano torna a segnare, Lafayette da due punti

48-52 Fallo di Sutton, primo per lui

48-52 Time out per Repesa. Milano sta sbagliando un sacco sia in attacco, ma soprattutto in difesa

48-52 Schiacciata per Wright, sono 20 per lui 

Sono trascorsi 26 minuti di gioco

48-50 Canestro da due punti per McLean, ma Milano continua a faticare a trovare la via del canestro

46-50 Trento torna avanti di 4 lunghezze, Lockett da due punti

46-48 0/2 dalla lunetta per McLean

Sono trascorsi 24 minuti di gioco

46-48 Pascolo, questa volta in semi gancio

46-46Antisportivo fischiato a Macvan. Pascolo 1/2 dalla lunetta, perfetta parità tra le due squadre

46-45 Magro da due punti

44-45 Trento è nuovamente avanti, 7-0  di parziale per  i giocatori di Buscagli

44-42 Ancora wright, 18 punti per il lungo di Trento

Sono trascorsi 22 minuti di gioco

44-40 Pascolo da due punti

44-38 Tanti canestri sbagliati da  tutte e due le parti

Inizia il terzo quarto 

SECONDO QUARTO

DOpo i primi 20 minuti di gioco Milano conduce il match di sei lunghezze, 44-38.  Macvan 13 punti, Wright 16 A tra poco per il secondo tempo

44-38 time out coach Buscaglia

44-38 Cinciarini 2/2 dalla lunetta

42-38 Altra tripla di Simon, Wright risponde da due punti

39-34 Pascolo da due punti

Sono trascorsi 18 minuti di gioco

39-34 Macvan da due punti, 13 punti per lui

37-34 Wright da due punti

37-32 Seconda tripla consecutiva di Simon ,time out di Coach Buscaglia

34-32 Tripla di Simon

31-32 Forray da due punti

Sono trascorsi 16 minuti di gioco

31-30 Milano torna a segnare con Jenkins

Il capitano biancorosso va diretto in spogliatoio

GENTILE FUORI, ZOPPICA. STRAPPO MUSCOLARE?

Sono trascorsi 14 minuti di gioco

29-30 Wright da due punti

29-28 Primo fallo anche per Jenkins

29-28 Terzo canestro in fotocopia per Macvan

Sono trascorsi 12 minuti di gioco

27-26 Ancora Macvan .Secondo fallo per Lafayette

25-26 Risponde Baldi Rossi

25-24 Macvan con un canestro da due punti

23-24 Primo fallo di Lafayette

Inizia il secondo quarto di gioco

PRIMO QUARTO

Il primo quarto si chiude con Trento sopra di due lunghezze 23-24. Milano si è svegliata solamente negli ultimi minuti del quarto. Già 10 punti per Wright

23-22Ad un secondo dal termine McLean commette fallo su Sanders, in lunetta il numero 4 di Trento

23-22 Tripla di Cerella, Milano torna in vantaggio

20-22 Super assist di Lafayette per Macvan, Milano sotto solo di due lugnhezze

18-22 Risponde subito Lafayette da tre punti. 

15-22 Sanders da tre punti, più 8 per Trento. 

Sono trascorsi 8 minuti di gioco

15-19 Milano imprecisa al tiro fino a questo momento

15-19 Trento prova a scappare, Repesa chiama immediatamente time out. Milano distratta

Sono trascorsi 6 minuti di gioco

13-15 Esce Pascolo ed entra Sutton

13-15 Fallo in attacco di Lockett 

13-15 1/2 per Cinciarini dalla lunetta

12-15 Secondo fallo di Forray

12-15 Ancora Wright

12-13 Tripla di Macvan

8-13  Wright e Lockett poi per il più 5 Trento

Sono trascorsi 4 minuti di gioco

8-9 Cinciarini in contropiede

6-9 1/2 per Wright dalla lunetta

6-8 Secondo fallo per Magro, problema di falli per Milano.

6-8 Pascolo risponde con una tripla

6-5 Magro si fa perdonare segnando un canestro da due punti

4-5 A segno il canestro supplementare del lungo di Trento

4-4 Fallo di Magro, buon il canestro di Wright. 

4-2 2/2 per il il play biancorosso

2-2 Primo fallo anche per Forray, Cinciarini in lunetta

Sono trascorsi 2 minuti di gioco

2-2 Primo fallo anche per capitan Gentile

2-2 Fallo in attacco di Macvan

2-2 Risponde subito Locket

2-0 Primo canestro del match di Gentile

0-0 Inizia il match, contesa vinta da Magro

I quintetti:

Per Milano: Macvan, Cinciarini,Magro,Gentile e Simon

Per Trento: Pascolo, SandersLockett, Wright, Forray

20.39 Quasi 10 000 persone al Forum questa sera.

20.38 Tocca a Milano

20.37 E' il momento delle presentazioni, si inizia con quella di Trento

20.34 Riguardiamo i precedenti tra le deu squadre: L’Olimpia si è aggiudicata entrambe le gare della scorsa stagione, a Milano 90-75 (Linas Kleiza 18) e a Trento 102-84 (MarShon Brooks 28). Ma nella partita di andata della seconda stagione di Trento in Serie A la Dolomiti Energia si è imposta 80-73 vanificando i 22 punti di Jamel McLean. Il computo totale quindi è 2-1 per l’Olimpia

20.30 Stanko Barac staserà non giocherà per un problema alla caviglia. Per Trento nessuna defezione

20.25 Pillole statistiche: Alessandro Gentile è il miglior giocatore del campionato nel plus/minus, la statistica che tiene conto del punteggio con un particolare giocatore in campo e meno. Con Gentile sul parquet l’Olimpia supera gli avversari di 10.4 punti di media per gara. Secondo è Kruno Simon con +10.3 e terzo è Oliver Lafayette con +9.9.

20.20 Le squadre fanno il loro ingresso sul parquet per il riscaldamento finale

Buona sera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live, direttamente dal Forum d’Assago seguiremo, in vostra compagnia, EA7 Milano - Dolomiti Energia Trentino. Gara importantissima nella corsa al primato. Come sempre noi ci saremo per raccontarvi questa grande sfida. Segui il grande basket sempre qui su Vavel Italia.

Riprende il campionato, siamo alla prima del girone di ritorno ed è subito big-match. Milano ospita la Dolomiti Energia Trento, che la segue ad una sola vittoria di distanza in classifica ed è una delle quattro formazioni che l’hanno battuta in Italia. All’andata, l' EA7 ancora imballata dal viaggio negli USA aveva ceduto a sorpresa a Trento. Questa sera scontro d’alta classifica e di alte percentuali al tiro (48.3% dal campo per i biancorossi, seconda migliore del campionato, 46.4% per Trento, terza).

Gli uomini di Repesa dopo il nettissimo successo sull’Aris (95-54) con ben sei uomini in doppia cifra, cercano conferme anche in campionato. L'Olimpia è prima in classifica insieme a Reggio Emilia a quota 22 punti, ma il problema di questa stagione è la mancanza di continuità, alternando alti e bassi in questi mesi, costati in primis l’eliminazione in Eurolega e poi qualche scivolone in campionato. Nelle ultime settimane sembra aver trovato la giusta quadratura del cerchio, asfaltando per 87-50 nell'ultima gara del girone d'andata, niente di meno che i campioni d’Italia del Banco di Sardegna Sassari. 

Al Forum arriva la Dolomiti Energia che ha perso mercoledì sera in EuroCup contro il Trabzonspor per 92-70 nonostante i 17 punti di Pascolo.  Sia Milano che Trento sono a quota 2 punti nei rispettivi gironi dopo che l’Emporio Armani aveva perso contro l’Alba Berlino mentre la Dolomiti Energia Trento aveva vinto il derby italiano contro la Grissin Bon Reggio Emilia. La squadra di coach Buscaglia è a quota 20 punti in classifica, subito dietro al duo di comando

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Jasmin Repesa: "Contro l’Aris abbiamo beneficiato di una settimana di tempo per preparare la partita e in campo si è visto, così com’era stato per la gara con Sassari. Questa partita contro Trento invece ci riporta nella routine del doppio impegno: giudico la gara molto importante per cui – considerate anche le condizioni fisiche imperfette di alcuni giocatori e le defezioni – avremo bisogno di tutto l’aiuto che il nostro pubblico potrà darci, esattamente come ha fatto in altri momenti delicati di questa stagione. Trento è una squadra solida, che sta giocando bene sia in Italia che in Eurocup, aldilà dell’ultima sconfitta. Ma siamo fortemente decisi a difendere ancora il nostro campo".

Buscaglia: "Ci presentiamo al via del girone di ritorno trovando quella che, statistiche alla mano, è la migliore squadra del campionato, sia in termini di produttività offensiva che difensiva. Per provare a vincere qui dovremo riuscire innanzitutto a contrastare l’imponente fisicità del loro roster, distribuita in tutti gli elementi del loro roster, per poi cercare di imporre il nostro tipo di pallacanestro. In quest’ottica proveremo a ripartire dall’esperienza fatta mercoledì sera contro il Trabzonspor, mettendo a frutto gli insegnamenti che ci siamo portati dietro da quella difficile gara".

PRECEDENTI, STATISTICHE E CURIOSITA'

Nella prima giornata di campionato, Trento sconfisse per la prima volta nella sua storia l'EA7 Milano, piegata al PalaTrento per 80-73 con 19 punti e 7 rimbalzi di Julian Wright e con 17 e 8 di Trent Lockett. Per l'Olimpia  22 punti da Jamel McLean e 20 da Alessandro Gentile e poi il buio più totale (complice anche la stanchezza del viaggio intercontinentale). Nei due precedenti risalenti alla scorsa stagione i bianconeri persero sia al Forum di Milano che al PalaTrento, nonostante due super prestazioni del nuovo acquisto di Sassari Tony Mitchell.

Milano ha vinto sei degli ultimi otto incontri di campionato, e al Forum quest’anno non ha mai perso (7-0), forte com’è di una imbattibilità casalinga in regular season che dura da quasi tre anni e 40 incontri (ultimo ko in regular season il 24 marzo 2013 contro Montegranaro).

Milano-Trento sarà diretta da Paolo Taurino, Alessandro Vicino ed Evangelista Caiazza. Taurino è alla terza direzione stagionale dell’Olimpia, tutte a Milano dove ha arbitrato le gare contro Pistoia e Capo d’Orlando. Vicino ha diretto l’Olimpia nella partita di Pistoia mentre Caiazza è all’esordio in questa stagione.

Share on Facebook