Serie A Beko, la settima di ritorno: Avellino apre con Cantù, Reggio Emilia in posticipo insegue Milano

Apre il quadro della settima giornata di ritorno la squadra più in forma del campionato, che si presenta al Pala Del Mauro forte di otto successi di fila. Sacripanti affronta la sua Cantù, mentre alle 18 sarà la volta di Milano, che proverà la fuga in attesa del posticipo di Reggio Emilia.

Serie A Beko, la settima di ritorno: Avellino apre con Cantù, Reggio Emilia in posticipo insegue Milano
Serie A Beko, la settima di ritorno: Avellino apre con Cantù, Reggio Emilia in posticipo insegue Milano

Dopo le fatiche europee di Trento e Milano, che si ritroveranno di fronte ancora una volta in EuroCup, torna la Serie A Beko, che arriva quest'oggi al giro di boa del girone di ritorno, con la settima giornata, crocevia tra le speranze di qualificazione ai playoff di alcune squadre e di salvezza di molte altre. Sempre più accesa la lotta che riguarda soprattutto l'ottava piazza e, inoltre, quella per evitare la LegaDue. Dopo le emozioni del posticipo della scorsa giornata, torna in campo la Sidigas Avellino, che apre il programma di giornata tra le mura amiche contro l'Acqua Vitasnella Cantù, reduce anch'essa da una vittoria. 

La squadra di Sacripanti è, senza dubbio, la compagine più in forma del campionato intero: otto, infatti, le vittorie consecutive degli irpini, che hanno scalato la classifica dal decimo al quarto posto e, inoltre, vedono i primi tre posti sempre più a portata di mano. Avellino è anche l'unica squadra della Serie A ad essere ancora imbattuta in questo 2016, ed ha anche eguagliato il record di Milano nella stagione 2013/2014. Nel capoluogo irpino arriva la ex squadra del coach avellinese, che affronta il suo passato nell'intento di raggiungere la Vanoli Cremona in classifica. 

Pancotto ed i suoi se la vedranno, invece, contro la Betaland Capo d'Orlando, reduce dal brillante successo contro Caserta. Piccoli problemi invece per i brianzoli, che dopo aver perso la semifinale di Coppa Italia contro Milano, si sono arresi anche a Reggio Emilia. Proprio Milano sarà protagonista alle 18 al Forum contro il fanalino di coda Torino. Tutto agevole, sulla carta, per il successo della squadra di Repesa, che spera nello stop di Reggio per volare in testa alla classifica allungando verso un potenziale più 4 (da ricordare la gara da recuperare). 

Il quadro delle 18.15 vedrà cinque gare dal sapore misto tra playoff e salvezza, con Trento, Sassari, Pistoia, Cremona e Brindisi che cercano vittorie importanti rispettivamente contro Varese, Bologna, Caserta, Capo d'Orlando e Pesaro, tutte invischiate nella lotta per non retrocedere. Il compito più duro è senza dubbio quello di Enzo Esposito, che torna al PalaMaggiò davanti ai suoi tifosi e concittadini casertani. Dell'Agnello e soci vogliono provare ad alimentare il sogno playoff, con Siva e compagni che devono riscattare lo stop della scorsa giornata in Sicilia. 

Sassari e Brindisi, così come Cremona, hanno la necessità di sfruttare il fattore campo, anche se Bologna e Pesaro proveranno a fare di tutto pur di conquistare due punti che risulterebbero fondamentali in ottica salvezza. Stesso dicasi per Varese, che dopo la brillante vittoria di Torino, cerca il biss tra le mura amiche contro una Trentino si carica per il passaggio del turno in Europa, ma anche stanca della fatica fatta contro il Saragozza. Chiude il quadro la sfida di lunedì al PalaBigi tra Reggio Emilia di Menetti e la Reyer Venezia, tornata al successo contro Brindisi. 

Il quadro completo della settima giornata di ritorno

12.00 Sidigas Avellino - Acqua Vitasnella Cantù 
18.00 EA7 Emporio Armani Milano - Manital Torino  
18.15 Openjobmetis Varese - Dolomiti Energia Trentino
Banco di Sardegna Sassari - Obiettivo Lavoro Bologna
Pasta Reggia Caserta - Giorgio Tesi Group Pistoia 
Vanoli Cremona - Betaland Capo d'Orlando 
Enel Brindisi - Consultinvest Pesaro 
07/03 20.45 Grissin Bon Reggio Emilia - Umana Reyer Venezia

La classifica 

1.  EA7 Emporio Armani Milano 30 15/5
2.  Grissin Bon Reggio Emilia 30 15/6
3.  Vanoli Cremona 28 14/7
4.  Sidigas Avellino 26 13/8
5.  Giorgio Tesi Group Pistoia 24 12/9
6.  Dolomiti Energia Trentino 22 11/9
7.  Umana Reyer Venezia 22 11/10
8.  Banco di Sardegna Sassari 22 11/10
9.  Enel Brindisi 20 10/11
10.  Pasta Reggia Caserta 18 9/11
11.  Acqua Vitasnella Cantù 18 9/12
12.  Openjobmetis Varese 16 8/13
13.  Betaland Capo d'Orlando 16 8/13
14.  Consultinvest Pesaro 14 7/13
15.  Obiettivo Lavoro Bologna 14 7/14
16.  Manital Torino 12 6/15
 


Share on Facebook