Serie A, play-off Scudetto: per l'EA7 Milano è subito test scudetto

Un quarto di finale che a tutti gli effetti sarà la rivincita della doppia sfida dei quarti di Eurocup. Repesa dovrà rinunciare a Cinciarini, ma avrà Batista e Gentile a disposizione.

Serie A, play-off Scudetto: per l'EA7 Milano è subito test scudetto
EA7 Milano vs. Dolomiti Energia Trento, eurocupbasketball.com
EA7 Milano
Dolomiti Energia Trento

Finita la regular season è tempo di play off: l'EA7 Milano questa sera (palla due ore 19.30, PalaDesio) affronterà la Dolomiti Energia Trento, contro la quale è ancora fresco il ricordo dell’eliminazione in Eurocup. Già, per Milano questi quarti di finale saranno la rivincita della doppia sfida che nei quarti di Eurocup ha visto Trento eliminare a sorpresa proprio la squadra milanese. Forse i biancorossi speravano di pescare Pistoia o Varese, visto che sulla carta erano più abbordabili. Tuttavia l'Olimpia non può e non deve concentrarsi troppo all’avversaria, ma dovrà pensare solo a se stessa. 

EA7 Milano vs. Dolomiti Energia Trento, eurocupbasketball.com
EA7 Milano vs. Dolomiti Energia Trento, eurocupbasketball.com

Milano non si presenta nemmeno questa volta al completo. Infatti Repesa alla vigilia dei play off ha perso Andrea Cinciarini: il play biancorosso, appena rientrato, dopo 45 giorni di stop, si è procurato una lesione del muscolo quadricipitale sinistro mercoledì sera contro Sassari. Nei prossimi giorni verrà rivalutato nuovamente, ma difficilmente vedremo in campo Cinciarini nel corso della serie dei quarti di finale contro Trento. L'allenatore croato però potrà contare su Esteban Batista (mai andato in campo nelle  precedenti partire contro Trento) e su Alessandro Gentile: per il capitano che ha anticipato il rientro servirà molta pazienza per poterlo rivedere al meglio.

Andrea Cinciarini contro Sassari, olimpiamilano.com
Andrea Cinciarini contro Sassari, olimpiamilano.com

Per Trento non sarà una battaglia impossibile da vincere: in stagione, come detto, il saldo è positivo per la Dolomiti, che su quattro incontri ne ha vinti tre. La Cenerentola della pallacanestro italiana, sopranominata così nel corso della stagione, non avrà Peppe Poeta, fermo per un trauma alla coscia. Coach Buscaglia schiererà il nuovo acquisto Will Cummings come quinto straniero al posto di un Jamarr Sanders ancora in ritardo di condizione.

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Jasmine Repesa ha parlato così del quarto di finale contro Trento: "Sono contento di incontrare subito Trento perché è una squadra che finora ci ha fatto soffrire. E se davvero vogliamo vincere lo scudetto, allora è meglio cominciare laddove abbiamo sofferto. Sapremo subito fin dall’inizio chi siamo, che squadra siamo e dove vogliamo arrivare". 

Maurizio Buscaglia ha presentato così la sfida contro Milano: "Arriviamo a questi quarti di finale dopo una stagione lunga, equilibrata e bella, che ci ha dato un sacco di esperienza. Il fascino di giocare contro una squadra quotata per arrivare allo scudetto è sicuramente tanto, ma, allo stesso tempo, altrettanta è la voglia di far diventare la serie più lunga possibile e, perché no, di provare il colpaccio. Sappiamo infatti che con l’inizio dei playoff lo spirito cambia totalmente e le sconfitte e le vittorie del passato vanno presto nel dimenticatoio". 

EA7 Milano vs. Dolomiti Energia Trento, eurocupbasketball.com
EA7 Milano vs. Dolomiti Energia Trento, eurocupbasketball.com

Gli arbitri dell'incontro saranno Dino Seghetti, Gabriele Bettini e Guido Di Francesco.  La serie sarà disputata al meglio delle cinque partite. 

Lega Basket