Basket, Macron Supercoppa 2016 - Milano vuole sfatare il tabù Supercoppa, ma attenzione a Cremona

Prende il via oggi la stagione di basket italiano con la Supercoppa: i padroni di casa di Milano sfidano la Vanoli Cremona.

Basket, Macron Supercoppa 2016 - Milano vuole sfatare il tabù Supercoppa, ma attenzione a Cremona
Basket, Macron Supercoppa 2016 - Milano vuole sfatare il tabù Supercoppa, ma attenzione a Cremona
EA7 Milano
Vanoli Cremona /20.45

La due-giorni di Supercoppa italiana apre ufficialmente la stagione 2016/17 del basket italiano: nella prima semifinale scenderanno in campo Grissin Bon Reggio Emilia e Sidigas Avellino ed a seguire sarà il turno di EA7 Milano e Vanoli Cremona.

MILANO LA FAVORITA OSPITA LA CENERENTOLA CREMONA

L'EA7 Milano si presenta a questa competizione come la squadra da battere: nella scorsa stagione i biancorossi hanno conquistato la Coppa Italia e soprattutto riportato a casa lo Scudetto.

L'Olimpia si è ulteriormente rinforzata, confermando i principali giocatori  dell'annata passata, ma acquirendo pure innesti di alto livello in vista di un'Eurolega molto impegnativa (girone unico, 30 partite ndr):  Ricky Hickman, Zoran Dragic e Miroslav Raduljica sono alcuni dei nomi illustri che sono arrivati alla corte di Giorgio Armani. 

Per Milano è la prima apparizione davanti al pubblico amico del Forum, un'occasione da non fallire anche per sfatare il tabù della Supercoppa italiana: i biancorossi non hanno mai conquistato questo trofeo. E' l'unico titolo che manca in bacheca, dopo aver perso le finali con Sassari e Reggio Emilia gli anni passati. Una Supercoppa da provare a vincere e per iniziare al meglio la nuova stagione. 

Buone notizie per Repesa: Gentile, Macvan, Hickman e Sanders, i giocatori che non erano scesi in campo lo scorso week end, sono stati recuperati e saranno regolarmente nel roster. 

Il nuovo capitano biancorosso, Andrea Cinciarini, ieri ha parlato alla presentazione della Supercoppa: "Sarà un trofeo molto importante, che non abbiamo mai vinto e lo giocheremo davanti ai nostri tifosi. Quindi vogliamo fare molto bene sin da subito". 

La Vanoli Cremona, miglior semifinalista della Coppa Italia, arriva ridimensionata rispetto alla scorsa stagione: tanti i cambiamenti durante l'estate, con l'addio soprattutto dell'asse Vitali-Cusin. La guida è rimasta sempre la stessa, coach Cesare Pancotto, ma sono cambiati molti giocatori:  Holloway, York, Omar Thomas, TaShawn Thomas e Taylor. Importante la conferma di Turner. Tra gli italiani è Fabio Mian il punto di riferimento e capitano dei biancoazzurri. C’è anche un ex biancorosso, cioè Andrea Amato. Nel pre campionato Cremona  si è sempre dimostrata in continua crescita, ma è ancora una squadra a cantiere aperto. 

Le parole di Pancotto ieri a Sky Sport: "E' una partecipazione che abbiamo conquistato l’anno scorso, per questo motivo è giusto ringraziare i protagonisti che non ci sono quest’anno, Luca, Marco, Nic, Deron, Tyrus e Drago che insieme a quelli che quest’anno ci sono ancora hanno confezionato il regalo che noi avremo l’onore di aprire domani a Milano"

NUMERI, STATISTICHE E CURIOSITA'

Domenica scorsa nella finale del Trofeo Lombardia, l'EA7 Milano ha battuto la Vanoli Cremona per 82-74. Sugli scudi Simon e Kalnietis, dall'altra parte bene  York e Thomas. Ma l'appuntamento che conta è quello di oggi. I favori del pronostico sono tutti per i padroni di casa, ma le sorprese si mantengono dietro l'angolo. 

Il Precampionato di Milano:

Legnano Basket – EA7 Milano 73-87
EA7 Milano – Fortitudo Bologna 87-61
Ea7 Milano-Tofas Bursa 80-78
EA7 Milano-Galatasaray 91-86
EA7 Milano – Union Olimpija Ljubljana 84-68
EA7 Milano – Germani Basket Brescia 84-82
EA7 Milano – Vanoli Cremona 82-74

Il Precampionato di Cremona:

Vanoli Cremona – Ea7 Olimpia Milano 74-82
Vanoli Cremona – Pallacanestro Cantù 89-83
Vanoli Cremona – Umana Reyer Venezia 71-76
Vanoli Cremona – The Flexx Pistoia 79-73
Vanoli Cremona – Consultivest Pesaro 61-71
Umana Venezia – Vanoli Cremona 91-67
Galatasaray – Vanoli Cremona 80-77
Tofas Bursa – Vanoli Cremona 81-85
Vanoli Cremona – Tezenis Verona 105-75


Share on Facebook