Serie A2, Girone Est: Roseto è sempre davanti, vincono anche le due bolognesi

Roseto, con la vittoria su Recanati, è sola al comando a quota 12. Treviso insegue a quota 10 grazie alla vittoria su Ferrara, mentre dietro c'è grande concorrenza con due gruppi a quota 8 e 6 punti.

Serie A2, Girone Est: Roseto è sempre davanti, vincono anche le due bolognesi
Serie A2, Girone Est: Roseto è sempre li davanti, vincono anche le due bolognesi

In attesa del posticipo Ravenna - Piacenza ed il recupero tra la Virtus Bologna e Treviso, comincia a delinearsi una classifica meno compatta, con Roseto a comandare e Recanati a chiudere.

Nell'anticipo di sabato, la Fortitudo Bologna, guidata dai 21 di Mancinelli, ritrova la vittoria (73-79) superando nei minuti finali Jesi che non vince da quattro partite, nonostante i 51 punti della coppia Davis-Bowers. Si impone anche l'altra squadra di Bologna, la Virtus, sul campo di Udine che resiste per tre quarti per poi lasciare strada libera alla Segafredo nell'ultimo periodo, con il punteggio finale di 76-94.

Terza vittoria di fila per Mantova che esce definitivamente da un periodo nero. Ad entrare in crisi è Verona, che con questa sconfitta si trova con un record negativo (3W-4L) ed addirittura a soli due punti dal gruppo di coda. Frazier ancora non pervenuto nelle fila della Tezenis che cede agli Stings per 71-64.

Vittoria importante anche per Imola in casa di Chieti 87-93 che fa segnare la 4a L nelle ultime 5. Per Chieti solo 5 giocatori a referto, inutili anche i 26 di Trae Golden con Imola che, dopo la partenza shock, sembra essersi ritrovata e punta ad uscire dalla zona bassa della classifica il prima possibile.

Affermazione agevole per Trieste che passeggia su Forlì per 103-64, grazie ad una serata stellare della coppia Green-Parks autori di 57 punti. Per Forlì terza sconfitta di fila nonostante i 24 del solito Crockett ed i 16 di Blackshear.

Nonostante l'assenza di Smith, Roseto non si ferma più e va a vincere anche a Recanati 82-91, grazie ad un secondo tempo super di Amoroso (25) e compagni. A Recanati non bastano i 24 dell'ex Neptunas Travis Bader per evitare la sesta sconfitta di fila e rimanere il fanalino di coda in solitaria a quota 2 punti in questo girone.

Nell'ultima partita, Treviso riprende la sua marcia e passa su Ferrara 82-71 che, escludendo uno squillo nel terzo quarto, è domata per tutta la partita dalla De'Longhi grazie ad un ottimo Perry da 12+12.

RISULTATI
Aurora Basket Jesi-Kontatto F. Bologna 73-79 
Ambalt Recanati-Roseto Sharks 82-91 
De Longhi Treviso-Bondi Ferrara 82-71 
Dinamica Generale Mantova-Tezenis Verona 71-64 
Alma Trieste-Unieuro Forlì 103-74 
Proger Chieti-Andrea Costa Imola 87-93 
G.S.A. Udine-Segafredo V. Bologna 76-94
OraSì Ravenna-Assigeco Piacenza 15/11/2016 20:30

CLASSIFICA
Roseto Sharks 12 
De' Longhi Treviso* 10
Segafredo Virtus Bologna* 8
OraSì Ravenna* 8 
Assigeco Piacenza* 8 
Kontatto Fortitudo Bologna 8 
Bondi Ferrara 8 
Alma Trieste 6 
G.S.A. Udine 6 
Dinamica Generale Mantova 6 
Tezenis Verona 6 
Aurora Basket Jesi 6 
Unieuro Forlì 6 
Andrea Costa Imola 4 
Proger Chieti 4 
Ambalt Recanati 2
(*una partita in meno)