PosteMobile Final Eight 2017: la presentazione ufficiale

Si è tenuta a Rimini la conferenza di presentazione della Coppa Italia che inizierà settimana prossima dal 16 al 19 febbraio. Annunciati anche i partecipanti all'All Star Game che anticiperà la finalissima.

PosteMobile Final Eight 2017: la presentazione ufficiale
PosteMobile Final Eight 2017: la presentazione ufficiale

Ad una sola settimana dall'inizio della PosteMobile Final Eight 2017, nella Sala della Giunta del Comune di Rimini si è tenuta la presentazione della competizione.
Hanno presenziato alla conferenza stampa Andrea Gnassi, sindaco di Rimini, Gianluca Brasini, assessore allo sport, Egidio Bianchi, presidente della Lega Basket, Marco Borroni, group brand manager di Italian Exhibition Group, Andrea Rossi, sottosegretario alla presidenza della Regione Emilia Romagna, e Tommaso Tartarini per Sport&Ideas.

L'evento è stato ufficialmente aperto dal padrone di casa Andrea Gnassi con le seguenti parole: "Questo evento è un piccolo passo per consolidare una precisa strategia, quella che Rimini diventi un luogo dove lo sport possa trovare la sua collocazione naturale per viverlo pienamente come accadrà la prossima settimana".
La parola è passata poi a Gianluca Brasini: “Grazie alla Lega Basket, a IEG e alla Regione Emilia Romagna per aver scelto Rimini come città per ospitare un evento sportivo di così grande appeal, confermando la nostra città come capitale del turismo sportivo”.
Ha continuato poi Andrea Rossi, rappresentante della Regione: “Due sono i punti fondamentali di questa scelta: sfruttare un ambito ricettivo tra i più grandi d’Europa e sfruttare questi eventi importanti come traino per promuovere il territorio attraverso lo sport”.
Egidio Bianchi, presidente della Lega Basket, ha sottolineato l'importanza dell'evento: “Il rinnovamento del movimento basket passa anche da questi eventi e dalla possibilità di affiancare alla sfida sportiva momenti dedicati agli appassionati. La scelta di Rimini è importante perché da qui possiamo sviluppare molti progetti, come quello di far vivere il basket anche in una stagione come quella estiva. Parlo di una possibile Summer League che abbia spazi come questo”. Marco Borroni di IEG ha concluso la prima parte della conferenza con le seguenti parole: “Rimini e il suo polo fieristico sono fieri di essere al servizio di eventi come quelli che ci proporrà il basket la prossima settimana. Molte le novità nei prossimi giorni, sia tecnologiche, sia di intrattenimento che avvalorano la scelta di una location come la nostra”.  

ALL STAR GAME - Nella seconda parte è stata annunciata la presenza della gara del tiro da tre e di quella delle schiacciate, che saranno gratuite per gli spettatori, e anticiperanno la finalissima che assegnerà la coppa. Parteciperanno solamente i giocatori esclusi dalla Final Eight, così che tutte le squadre potranno essere coinvolte nella competizione. 

I partecipanti della gara da tre punti sono stati annunciati da La Gazzetta dello Sport, media partner dell'iniziativa, e saranno un giocatore di ogni squadra esclusa, in particolare:  Fabio Mian (Vanoli Cremona); Daniele Cinciarini (Pasta Reggia Caserta); Fran Pilepic (Red October Cantù); Marco Ceron (Consultinvest Pesaro); Terran Petteway (The Flexx Pistoia); Filippo Baldi Rossi (Dolomiti Energia Trentino); Dominique Johnson (Openjobmetis Varese); Mirza Alibegovic (Fiat Torino). 

Nella gara delle schiacciate i partecipanti saranno solo quattro e saranno decisi tra 9 candidati in una votazione aperta al pubblico sul sito della Gazzetta dello Sport. A partire dal 9 febbraio fino al 12 febbraio tutti potranno votare. I quattro partecipanti dovranno appartenere a quattro squadre diverse: nel caso le votazioni vedano due giocatori della stessa squadra tra i primi quattro si passerà al quinto classificato.
I nove candidati sono: Landry Nnoko e Jerrod Jones (Consultinvest Pesaro); Riccardo Moraschini (Dolomiti Energia Trentino); Norvel Pelle (Openjobmetis Varese); Raphiael Putney (Pasta Reggia Caserta); JaJuan Johnson (Red October Cantu); Eric Lombardi e Chris Roberts (The Flexx Pistoia); Raphael Gaspardo (Vanoli Cremona).  A sorpresa manca un rappresentante di Torino in questo secondo evento.

Lega Basket