Basket, Coppa Italia non udenti - Settimo sigillo per Pesaro

Nel weekend tra il 17 e il 19 febbraio, si è disputata la Coppa Italia di pallacanestro per i non udenti. Ad aggiudicarsi la rassegna nazionale è stata l'A.S.D Sordi Pesaro, che ha sconfitto Varese in semifinale e Fabriano in finale. Quarto posto per Palermo.

Basket, Coppa Italia non udenti - Settimo sigillo per Pesaro
Coppa Italia sordi - Settimo sigillo per Pesaro

E’ l’A.S.D. Sordi Pesaro a conquistare la Coppa Italia Sordi di Pallacanestro 2017, aggiudicandosi l’ambito trofeo a Fabriano, in finale contro i padroni di casa. Settima coccarda per i marchigiani, che bissano il successo dello scorso anno a Varese, con una grande prova nelle Final Four, battendo con autorità Varese, classificatasi terza, in semifinale e Fabriano nell’atto finale.

Nella rassegna nazionale, organizzata dalla FSSI (federazione sport sordi Italia), con sede al PalaGuerrieri, ai blocchi di partenza c’erano quattro squadre: Pesaro, detentrice del titolo, Royal Lions Fabriano campione d’Italia, ENS Varese e Blue Tigers Palermo.

Nella prima sfida di venerdì 17 febbraio, alle 18, i Royal Lions Fabriano hanno ottenuto un ampio successo contro i Blue Tigers Palermo, con il punteggio di 89-45. Una gara in equilibrio solo nei primi dieci minuti, poi, complici le rotazioni al minimo della truppa siciliana, i padroni di casa hanno preso il largo già nel secondo periodo, allargando sempre di più la forbice.

Nella sfida di serata, Pesaro ha battuto nettamente l’ENS Varese, al termine di una gara molto fisica, dove la difesa pesarese ha dato prova di forza e raffreddato le principali bocche di fuoco della compagine lombarda, aggiudicandosi meritatamente l’accesso in finale con lo score di 80-58.

La finale di consolazione per il terzo e quarto posto ha visto Varese prevalere senza troppe paturnie su Palermo, chiudendo sul 79-38. Per i biancorossi la conferma del terzo posto della passata stagione.

Alle 18.30, nell’atto finale, un derby marchigiano, remake delle ultime finali di Coppa Italia e Scudetto, Pesaro ha riscattato la sconfitta in campionato dello scorso maggio e conquistato con la forza il trofeo nazionale. Una sontuosa prova difensiva dei ragazzi di coach Bandini, a replicare in toto la finalissima della Coppa Italia 2016. Avversari in difficoltà fin dalle battute iniziali e finale eloquente, 72-43.

Oltre al trofeo, la squadra ha fatto incetta di premi individuali, con Stefano Manna MVP della competizione e secondo miglior marcatore, mentre Luca Canali è stato il top scorer della rassegna, con una media di venti punti, entrambi inseriti nel miglior quintetto, assieme a Luca Pirovano di Varese, Giuseppe Bruno di Fabriano e Fabrizio Sansone di Palermo.

Per l’A.S.D. Sordi Pesaro si tratta del settimo titolo, che va ad aggiungersi ai cinque scudetti e le due medaglie all’Eurocup per sordi (argento 2013 e bronzo 2015).

La stagione cestistica per sordi 2017 è nel vivo: archiviata la Coppa Italia, è tempo di scaldare i motori per il campionato, che si terrà in provincia di Varese, a Somma Lombardo, già sede della Coppa Italia 2016, nel weekend del 28-30 aprile.

 

Il roster di Pesaro, vincitore della Coppa Italia

Bartoli Alessandro, Canali Luca, Caroli Tommaso, Cecchettini Luca, Ciacci Daniel, Fronzi Silvio, Giovannini Giorgio, Iuculano Paolo, Lisjak Andrea, Manna Stefano, Pozzoli Peter ©. Allenatore Lorenzo Bandini.

Anche quest'anno l'ASD sordi Pesaro è alla ricerca di giocatori con problemi di udito da ogni parte d'Italia i nostri contatti sono

-Facebook: ASD Sordi Pesaro Pallacanestro @deafpesarobasket

-Mail: [email protected]

 


Share on Facebook