Lega Basket, Varese torna alla vittoria tra le mura amiche contro Pistoia (75-70)

La squadra di coach Caja si aggiudica la vittoria al termine di una partita dominata, ma nello stesso tempo molto sofferta, a causa dei continui rientri di Pistoia. Il roster varesotto è riuscito ad averne la meglio grazie ai 23 punti inanellati da Johnson, mentre per i toscani non è bastato un Moore da 21 punti.

Lega Basket, Varese torna alla vittoria tra le mura amiche contro Pistoia (75-70)
Varese - Pistoia. Fonte: vavel.com
Varese
75 70
Pistoia
Varese: Johnson 23 (6/10;2/7;5/6) Ferrero 4 (2/2) Maynor 9 (3/8;0/2;3/6) Kangur 8 (1/2;2/2) Eyenga 4 (1/5;2/4 TL) Anosike 10 (5/12) Cavaliero 6 (2/3;0/2;2/3) De Vita Bulleri 2 (1/1) Pelle 9 (3/3;3/6 TL) Avramovic (0/1;0/2) Canavesi
Pistoia : Antonutti (0/2) Petteway 6 (0/6;2/6) Okereafor 8 (4/5;0/2) Boothe 5 (1/6;0/3;3/4) Lombardi 7 (3/6;0/1;1/3) Crosariol 13 (6/9;1/4 TL) Roberts 6 (3/6;0/2) Moore 21 (3/7;5/9) Solazzi Magro 4 (2/2)
SCORE: 15-11; 35-25; 56-47. Tiro da 2p: Varese (24/47) Pistoia (22/49). Tiro da 3p: Varese (4/15) Pistoia (7/23). Tiri liberi: Varese (15/25) Pistoia (5/11). Rimbalzi: Varese 44 Pistoia 40

L'Openjobmetis Varese era costretta a vincere per mantenere vive le speranze di salvezza, mentre Pistoia approcciava a questa sfida con l'intento di inanellare la terza vittoria consecutiva. A prevalere è stata la squadra di Caja che deve ringraziare oltre a Johnson, un Anosike da doppia doppia, infatti il centro nigeriano ha messo insieme 10 punti e 15 rimbalzi. Dall'altra parte Esposito non può rimproverare nulla ai suoi, che hanno dato tutto fino alla fine.

Le due squadre si sono presentate a questa sfida con due quintetti molto diversi, infatti Varese è scesa in campo con uno starting five composto da Johnson, Maynor e Ferrero nel ruolo di esterni, ed Eyenga in appoggio ad Anosike nel pitturato, mentre nell'altra metà campo Pistoia si è opposta con Moore e Roberts come point-guard, Petteway a fare da filtro per Boothe e Crosariol all'interno dell'area.

LA CRONACA

La partita si apre con le due squadre notevolmente imprecise nelle rispettive metà campo offensive, infatti l'inizio di match vede le due compagini difendere con grande intensità, come dimostrano le stoppate di Crosariol ed Eyenga rispettivamente su Anosike e Petteway. Ferrero segna i primi due punti della partita con un piazzato, poi Maynor dalla lunetta allunga in favore dei padroni di casa. Dall'altra parte Moore realizza il primo canestro del match per Pistoia con un ottimo tiro da dentro l'area, ma i padroni di casa riallungano grazie a Maynor. Ancora Moore accorcia le distanze con una tripla, ma Kangur con un tiro da oltre l'arco riporta a 4 le lunghezze di vantaggio in favore della squadra di casa. Pelle difende il distacco costruito dai suoi con una stoppata su Crosariol, poi Johnson schiaccia il +6 (15-9). Nel finale Moore con un'ottima penetrazione a canestro chiude il quarto sul punteggio di 15-11 in favore di Varese.

La seconda frazione di gioco vede i padroni di casa partire forte con un break di 6-0 grazie ai canestri da dentro l'area di Eyenga e Pelle e alla successiva schiacciata del n.5 varesotto. Pistoia si sblocca grazie al piazzato di Roberts, ma sul punteggio di 23-13 in favore di Varese, Esposito decide di chiamare il time-out. Dopo il minuto di sospensione Pistoia prova a rientrare in partita con la stoppata di Boothe su Johnson e le due triple consecutive di Moore, ma ad interrompere il buon momento dei toscani ci pensa proprio Johnson che va a segno con un gran tiro da dentro l'area. Prima dell'intervallo Caja decide di fermare il gioco per organizzare al meglio le ultime azioni d'attacco dei suoi, ma dopo la pausa Crosariol si erge a protagonista prima di una stoppata su Maynor, poi va a segno con un appoggio a tabellone che vale il 35-25 in favore di Varese, che va quindi al riposo in vantaggio.

Maynor e Boothe aprono il terzo quarto con due canestri da dentro l'area, poi Johnson con una tripla allunga in favore dei padroni di casa. Moore con due canestri consecutivi da oltre l'arco riporta Pistoia a contatto, poi Crosariol con la schiacciata firma il -5 (40-35) ed allora Caja si vede costretto a chiamare il time-out. Il minuto di sospensione da i suoi frutti, infatti prima Johnson torna ad allungare con una schiacciata, poi Kangur con la tripla riporta Varese sulla doppia cifra di vantaggio. Sulla nuova schiacciata di Anosike, Esposito decide di chiamare il time-out. Dopo la pausa la squadra toscana ritorna sotto la doppia cifra di svantaggio grazie alla schiacciata di Lombardi, poi Maynor e Boothe chiudono il quarto sul punteggio di 56-47 in favore dei padroni di casa.

L'ultima frazione di gioco vede Varese partire forte in difesa con la difesa di Eyenga su Roberts, poi Cavaliero segna i primi punti del quarto in favore dei varesotti realizzando i liberi dalla lunetta. Magro con un appoggio a tabellone sigla il primo canestro della frazione in favore di Pistoia, ma Eyenga ferma subito il tentativo di rimonta della squadra avversaria stoppando Lombardi. La compagine toscana torna ad accorciare le distanze con la tripla di Petteway, ma Varese scappa fino al 65-54, quando Esposito decide di fermare il gioco. Dopo la pausa Petteway con la tripla firma il -5 (67-62), ma Johnson dall'altra parte risponde subito con un canestro da oltre l'arco. Crosariol ed Anosike aggiornano il punteggio con due tiri da dentro l'area ed allora Esposito per tentare un'ultima disperata rimonta decide di chiamare il time-out. Dopo il minuto di sospensione Okereafor riaccorcia immediatamente le distanze con un piazzato, ma Johnson dalla lunetta riporta a distanza di sicurezza Varese. Nel finale ancora Okereafor va a segno con un tiro da dentro l'area ed è questo il canestro che chiude la partita sul punteggio di 75-70 in favore dei padroni di casa.

Nel prossimo turno Varese andrà ad Avellino, mentre Pistoia sarà impegnata nella trasferta di Sassari.


Share on Facebook