LegaBasket Serie A - Reggio torna a vincere al PalaBigi, Pistoia cede il passo agli emiliani (77-68)

I ragazzi di Menetti comandano il match dal primo all'ultimo minuto e conquistano due punti importanti per migliorare la propria posizione in zona playoff. I toscani saranno costretti a vincere nell'ultimo match contro Brescia per assicurarsi le fasi finali.

LegaBasket Serie A - Reggio torna a vincere al PalaBigi, Pistoia cede il passo agli emiliani (77-68)
Kaukenas. Fonte foto: Twitter, LegaBasket Serie A.
Reggio Emilia
77 68
Pistoia
Reggio Emilia: aradori 7, della valle 27, reynolds 8, polonara 15, de nicolao 8, williams 3, needham 3, bonacini, kaukenas 6, vigori. all: menetti.
Pistoia: petteway 9, crosariol 8, moore 8, jenkins 9, lombardi 9, di pizzo, magro 2, antonutti 6,
SCORE: 1Q: 21-14; 2Q: 25-23; 3Q: 15-20; 4Q: 16-11.
ARBITRO: Massimiliano FILIPPINI, Denny BORGIONI, Manuel ATTARD.
NOTE: INCONTRO VALEVOLE PER LA ventinovesima GIORNATA DI LEGABASKET SERIE A 2016/17. SI GIOCA AL PALAbigi di reggio emilia. Inizio ore 18.15.

Nel match della ventinovesima giornata di LegaBasket Serie A andato in scena al PalaBigi, la GrissinBon Reggio Emilia torna alla vittoria in campionato dopo la sconfitta dello scorso turno contro l’Olimpia Milano, consolidando la propria posizione in zona playoff. Per i padroni di casa ottime le prestazioni di Della Valle e Polonara, con valutazioni complessive di ventisei e ventisette. Pistoia, nonostante una buona prestazione corale, non riesce a trovare il break decisivo per un rientro e complica la propria posizione in ottica playoff. Nelle file degli emiliani, degna di nota anche la prestazione di Reynolds autore di otto punti, tre assist e otto rimbalzi.

Coach Menetti propone De Nicolao play con Polonara e Reynolds ad agire sotto le plance. Esternamente si muovono Della Valle e Aradori. Esposito risponde schierando Moore in regia con Petteway e Jenkins sul perimetro. Boothe e Crosariol a completare il quintetto titolare.

Parte forte Reggio Emilia, Della Valle e De Nicolao firmano in transizione i primi due canestri del match, la prima replica è di Moore, Polonara infila dall’arco la bomba del +5. Pistoia inizia a macinare gioco e va a segno con Petteway, Crosariol e Boothe ma la GrissinBon risponde colpo su colpo con le proprie bocche da fuoco, Polonara infila ancora una tripla e porta i suoi a nove lunghezze di vantaggio. Nel finale gli ospiti cercano un rientro, Petteway colpisce dall’arco e Crosariol lo segue con un canestro dal campo, De Nicolao e Needham segnano e mantengono ampio il vantaggio di Reggio (21-14).

Dopo il primo intervallo alza il ritmo Pistoia, Lombardi, Antonutti e Magro accorciano le distanze in pochi minuti, i padroni di casa replicano con Kaukenas e Reynolds. La tripla di Jenkins spaventa ulteriormente i padroni di casa, Della Valle sale in cattedra e guida i compagni nella ripresa del vantaggio. A metà quarto si segna molto, Jenkins, Boothe e Lombardi refertano altri canestri e si tengono vicini nel punteggio, il subentrante Kaukenas trova i propri primi punti nel match. Dal -2 ospite si risvegliano gli emiliani, a fine primo tempo sale in cattedra ancora Amedeo Della Valle e infila sette punti per il +9 GrissinBon (46-37).

Ad inizio secondo tempo gli uomini di Menetti appaiono spenti e con poche idee, ne approfittano Antonutti, Jenkins e Crosariol, in pochi minuti Pistoia è nuovamente sul -3. La scossa per i padroni di casa arriva sempre da Della Valle, la guardia biancorossa segna e fornisce assist per Polonara e Reynolds, riportando i suoi a distanza di sicurezza. Nel momento migliore si spegne ancora l’attacco di Reggio, Moore e Boothe piazzano un maxi-parziale di 0-9, Polonara replica con una bomba, ma il canestro in schiacciata di Okereafor allo scadere, ferma il risultato sul 61-57.

Pistoia è nuovamente in partita e dopo l’ultimo intervallo la tensione è alta in campo, nei primi minuti si segna poco, Polonara risponde a Boothe, Williams e Okereafor si alternano con canestri dall’arco. Dopo i due punti di Jenkins si vede finalmente Aradori, la guardia di Reggio infila i suoi primi cinque punti della partita e carica il pubblico del PalaBigi. Nel finale gli ospiti provano a rientrare con tiri da tre punti ma con scarsi risultati, De Nicolao e Della Valle allargano lo scarto, l’unico a crederci ancora è Petteway. Aradori segna l’ultimo canestro della partita, Reggio Emilia vince con il risultato di 77-68.

Lega Basket