LegaBasket Serie A - Pistoia abbatte Brescia e si prende i playoff (86-62)

Gli uomini di Esposito tornano al successo in campionato davanti al proprio pubblico, conquistando settimo posto e playoff. Brescia, senza diversi giocatori e con poche ambizioni, perde malamente l'ultima partita lontana dalle mura amiche.

LegaBasket Serie A - Pistoia abbatte Brescia e si prende i playoff (86-62)
Crosariol, Pistoia. Fonte foto: Twitter, LegaBasket Serie A.
Pistoia
86 62
Brescia
Pistoia: solazzi, lombardi 4, boothe 6, okereafor, moore 11, magro 9, antonutti 17, jenkins 6, petteway 25, crosariol 8. all: esposito.
Brescia: burns 11, bolis, nyonse, lagana' 2, zanetti, bushati 9, landry 13, vitali 9, michalak 13, berggren 5, moore, vitali. all: diana.
SCORE: 1Q: 22-17; 2Q: 23-18; 3Q: 17-10; 4Q: 24-17.
ARBITRO: Roberto BEGNIS, Emanuele ARONNE, Valerio GRIGIONI.
NOTE: INCONTRO VALEVOLE PER LA trentesima GIORNATA DI LEGABASKET SERIE A 2016/17. SI GIOCA AL PalaCarrara di pistoia. Inizio ore 20.45.

Nel match della trentesima, ed ultima, giornata di LegaBasket Serie A, andato in scena al PalaCarrara, la The Flexx Pistoia torna alla vittoria in campionato dopo la sconfitta dello scorso turno contro Reggio Emilia, conquistando la settima posizione e conseguenti playoff. Per i padroni di casa ottima la prestazione di Petteway, con valutazione complessiva di ventiquattro. Brescia, incerottata e con pochissime speranze residue in ottica playoff, rimane quasi sempre dietro nel punteggio e sprofonda nel finale in un pesante passivo. Nelle file dei toscani, degna di nota anche la prestazione di Moore autore di undici punti, sei assist e tre rimbalzi.

Esposito schiera Moore playmaker con Antonutti ala forte e Crosariol centro. Sul perimetro agiscono Petteway e Jenkins. Il coach bresciano Diana risponde con Vitali in regia, Michalak e Bushati esterni. Completano il quintetto titolare Landry e Berggren.

Partenza sprint dei padroni di casa, Moore e Antonutti sfruttano le disattenzioni della difesa di Brescia e infilano i primi sette punti del match. Gli uomini di Diana si riprendono presto, Michalak e Bushati firmano il rientro, Crosariol e Antonutti mettono altri due canestri per Pistoia. Intorno alla metà del quarto si ha il primo deciso vantaggio ospite, Michalak segna cinque dei sette punti consecutivi di Brescia. Nel momento più delicato, la The Flexx, infila due triple consecutive con Jenkins, Landry replica dall’arco, ma i canestri i Magro spingono sopra i locali sul punteggio di 22-17.

Dopo il primo intervallo ancora meglio Pistoia, Petteway e Crosariol segnano dal campo, la risposta ospite arriva con il break di 0-7, tutto della coppia Berggren-Vitali. Improvvisamente l’attacco di Brescia si spegne, per lunghi minuti Antonutti e Petteway fanno quello che vogliono nell’area della Germani e segnano ben dodici punti consecutivi con i quali i padroni di casa salgono sul +15. L’uno su due in lunetta, di Berggren, risveglia i ragazzi di Diana, nel finale la The Flexx allenta un po’ il ritmo, Magro e Crosariol trovano ancora due canestri dal pitturato, Burns Bushati e Landry riducono lo scarto a dieci punti (45-35).

Si segna poco ad inizio secondo tempo, Landry apre il quarto con un canestro in transizione, rispondono Boothe e Petteway, con una bomba dall’arco. Burns subisce fallo su tiro da due punti ma trasforma un solo libero, Antonutti e Magro allargano lo scarto tra le squadre. Vitali e Michalak sono gli ultimi a mollare e infilano due preziosi canestri per Brescia, Moore replica colpo su colpo. Nel finale, dopo il canestro di Bushati, Lombardi e Petteway mettono a referto l’ennesimo mini parziale, prima dell’ultimo intervallo il risultato è di 62-45 in favore di Pistoia.

Petteway-show nei primi minuti dell’ultimo periodo di gioco, l’ala americana infila otto punti consecutivi e taglia definitivamente le gambe alla squadra ospite. Burns è l’unico a trovare ancora due volte la via del canestro ma i compagni sembrano avere già la testa in vacanza, Moore, Crosariol e Lombardi segnano a ripetizione toccando il massimo vantaggio (+30). Nella passerella finale saltano gli schemi ed è lo spettacolo a beneficiarne, le due squadre si alternano a canestro e Brescia riduce parzialmente il pesante passivo. Dal PalaCarrara di Pistoia il risultato finale è di 86-62.


Share on Facebook