Serie A, colpo Virtus: preso Pietro Aradori

L'ala della della Nazionale arriva a Bologna dopo le stagione giocate a Reggio Emilia. E adesso le V nere hanno Gentile nel mirino.

Serie A, colpo Virtus: preso Pietro Aradori
Serie A, colpo Virtus: preso Pietro Aradori

Se ne parlava già da un paio di giorni, adesso è ufficiale: la Virtus Bologna ha ufficialmente ingaggiato Pietro Aradori per la prossima stagione. Il numero 4 della nazionale italiana ha scelto di vestire la canotta delle V nere dopo essere stato ad un passo dalla firma con la Fiat Auxilium Torino, e dopo le due stagioni a Reggio Emilia.

Per Bologna si tratta di un grandissimo colpo, messo a segno in previsione di una stagione da assoluta protagonista in Serie A. Anche perché l’arrivo di Aradori potrebbe essere soltanto il primo colpo di un mercato appena entrato nel vivo e che potrebbe vedere la Virtus ancora protagonista. Il presidente bolognese, Alberto Bucci, ha infatti dichiarato di puntare anche Alessandro Gentile, reduce da una stagione molto negativa tra Milano, Panathinaikos e Gerusalemme.

Qui il comunicato ufficiale della Virtus Segafredo Bologna:

Virtus Pallacanestro è lieta di annunciare l’accordo con Pietro Aradori, uno dei grandi protagonisti della pallacanestro italiana: il campione bresciano, in azzurro dal 2010, è ufficialmente un giocatore bianconero e vestirà dalla prossima stagione la canotta di Virtus Segafredo, per contribuire a riportare la V nera nella elite del nostro basket. Ha scelto di scendere in campo con il numero 21.
Pietro Aradori sarà presentato ai media alla palestra Porelli, storica casa bianconera in via dell’Arcoveggio 49/2, lunedì 17 luglio alle ore 12.30, a porte aperte.