I Pacers dominano sui Wizards

Con il ritorno in campo di Lance Stephenson i Pacers trovano nuovamente la vittoria contro i malcapitati Washington Wizards.

I Pacers dominano sui Wizards
Indiana Pacers
93
66
Washington Wizards
I Pacers dominano sui Wizards

I 66 punti dei Wizards sono il minimo punteggio concesso dagli Indiana Pacers in questa stagione; anzi bisogna risalire al 2004  (64 punti subiti contro i Raptors) per trovare una prestazione difensiva migliore per la franchigia di Indianapolis.  Frank Vogel a fine partita ha voluto parlare di questo fatto dichiarando: "Se volete vedere un team che scende in campo e gioca in difesa così duramente come non avete mai visto, allora venite al palazzetto e guardate la nostra squadra di basket". Le parole del coach trovano sostegno nelle statistiche, che evidenziano come Indiana abbia concesso ai giocatori di Washington solamente il 32,1% dal campo (26 su 81!) costringendoli a perdere ben 14 palloni. 

David West, dopo le critiche degli ultimi giorni circa la sua media realizzativa in calo, è riuscito a tornare in doppia cifra, mettendo a segno 20 punti con un ottimo 9 su 13 al tiro. La sua partita unita a quelle di Watson (16 punti) e del recuperato Stephenson (11 punti e 10 rimbalzi) hanno messo in ombra l'opaca prestazione offensiva della stella Paul George, autore di 8 punti, però conditi da ben 14 rimbalzi e 6 assist.

I migliori in campo per i Wizards sono stati i soliti Beal e Wall, autori rispettivamente di 17 e 13 punti, tuttavia il coach Wittman non può essere soddisfatto della prova dei suoi, che tra l'altro hanno perso anche la sfida a rimbalzo con i padroni di casa per 61 a 41. I Pacers hanno conseguito così la loro ventinovesima vittoria stagionale (seconda contro Washington) e saranno impegnati di nuovo martedì contro i Kings, mentre i Wizards torneranno in campo sabato contro Houston. 


Share on Facebook