Gli Hawks toccano il cielo con un dito,sono ai playoffs

Vittoria contro i campioni uscenti e qualificazione alla postseason per Teague e compagni,spente le speranze per i rivali di classifica,New York Knicks,che ora sono matematicamente fuori.

Gli Hawks toccano il cielo con un dito,sono ai playoffs
Atlanta Hawks
98 85
Miami Heat
Atlanta Hawks: Teague 25 punti e 4 rimbalzi,Williams 23 punti e 3 assist,Carroll 17 punti e 6 rimbalzi,Millsap 11 punti e 8 rimbalzi,Scott 12 punti e 7 rimbalzi.
Miami Heat: James 27 punti e 8 rimbalzi,Wade 24 punti e 3 rimbalzi,Bosh 11 punti e 4 rimbalzi,Chalmers 9 punti e 4 assist,Haslem 6 punti e 8 rimbalzi.

Jeff Teague ha affermato di non aver mai dubitato della presenza ai playoffs dei suoi Atlanta Hawks.Persino quando la stagione di Al Horford finì a dicembre e con il record negativo di febbraio di 1-14,Atlanta riesce comunque a centrare l'obiettivo con due giorante di anticipo.

"Sono felice per tutti i ragazzi",dice Teague."Abbiamo lavorato così duramente per tutto l'anno.Gli infortuni possono succedere in una squadra,ma noi siamo riusciti a guardare avanti".

Teague segna 25 punti,Lou Williams ne mette 18 dei suoi 23 finali nel quarto periodo e gli Hawks guadagnano l'ottavo spot.Carroll finisce con 17 punti e Paul Millsap ne aggiunge 11.Questa vittoria elimina di fatto i New York Knicks da una possibile qualificazione alla postseason.

Per i Miami Heat,LeBron James segna 27 punti e Dwyane Wade,nella sua prima partita dopol'infortunio al braccio che lo ha tenuto fuori 9 gare,segna 24 punti.I campioni uscenti,i qualoi hanno perso tre delle ultime quattro partite,ridanno a Indiana la gara di vantaggio che si erano presi con la vittoria di venerdì notte.Ora Heat e Pacers sono pari al vertice della Eastern Conference con il record di 54 vittorie e 26 sconfitte.

"Non è ancora finita",dice James."Ho visto le classifiche.Mancano ancora un paio di partite e i piazzamenti cambiano ogni giorno".A 6:42 dal termine Miami è sotto 81-72 ma Demarre Carroll ruba la palla a Bosh e serve Mike Scott che segna il +11 per gli Hawks.Spoelstra chiama timeout,ma James successivamente sbaglia un tiro e Teague realizza due liberi per il 84-72.James segnerà i successivi 3 possessi ma Teague entra in area e appoggia 2 punti per il nuovo vantaggio e Miami non riuscirà più ad alzarsi.

"Ci tengo a dire che è stato un secondo tempo difficilissimo",dice coach Spoelstra."Non riuscivamo a segnare da nessuna parte del campo,non è possibile accettare questo tipo di prestazioni fuori casa".

Prossimi impegni:Miami giocherà a Washington lunedì e mercoledì contro Philadelphia,Atlanta se la vedrà lunedi in casa contro Charlotte e mercoledì a Milwaukee contro i Bucks.


Share on Facebook