Aldridge è di un altro pianeta,i Rockets invece rimangono sulla terra

Prestazione spaziale di LaMarcus Aldridge che scrive a referto 43 punti e trascina i suoi Trail Blazers 2-0 nella serie grazie ad un'altra serata da incorniciare.

Aldridge è di un altro pianeta,i Rockets invece rimangono sulla terra
Houston Rockets
105 112
Portland Trail Blazers
Houston Rockets : Dwight Howard 32 punti e 14 rimbalzi,Parsons 15 punti e 7 rimbalzi,Harden 18 punti e 4 assist,Beverley 14 punti e 2 assist,Jones 13 punti e 8 rimbalzi.
Portland Trail Blazers: LaMarcu Aldridge 43 punti e 8 rimbalzi,Lillard 18 punti e 11 assist,Wright 15 punti e 4 rimbalzi,Williams 13 punti,Batum 6 punti e 6 assist,Lopez 6 punti e 10 rimbalzi.

JJ,il figlio di LaMarcus Aldridge,ha solo 5 anni e subito dopo gara 2 contro Houston scrive un sms al padre dicendogli che in una schiacciata gli sembrava Spider Man.
Per i Houston Rockets di certo la star di Portland è sembrata un super eroe in molte più occasioni,Aldridge continua il suo dominio contro i texani segnando 43 punti trascinando Portland alla seconda vittoria portando la serie sul 2-0.Gara 3 si giocherà in quel di Portland venerdì notte.

"Essere 2-0 e tornare a casa mi fa sentire molto bene,ma non è finita",dice Aldridge."Dobbiamo rimanere assetati di vittoria,concentrati e fare in casa il doppio di quello che abbiamo fatto finora".
LaMarcus diventa il primo giocatore a realizzare due prestazioni consecutive sopra i 43 punti nei playoffs dal lontano aprile 2003 quando Tracy McGrady segnò il suo record personale e di franchigia con 46 punti in un overtime di gara 1.Aldridge con i suoi 89 punti in due gare nei playoffs si piazza dietro solo a Michael Jordan e Jerry West in questa speciale classifica degli ultimi 50 anni di storia NBA.

Per i Trail Blazers,Damian Lillard segna 6 liberi che risulteranno cruciali per la vittoria,ma la guardia accrediterà tutto il merito a Aldridge.
"Cosa potevano fare per fermarlo?è stato grandioso ancora una volta come in gara 1",dice Lillard."In una serata in cui gli altri non riuscivano a tirare e a muoversi bene lui ha trascinato il gruppo giocando come un vero MVP".

Houston ha speso proprio gli ultimi giorni di allenamento focalizzandosi su Aldridge e su come riuscire a contenerlo ma non c'è stato niente da fare."Abbiamo provato a cambiare le cose stasera",dice il coach dei Rockets,Kevin McHale."Abbiamo provato a tenergli il più lontano possibile la palla dalle mani ma abbiamo fallito".

James Harden segna una tripla a slo 30 secondi dal termine riducendo lo svantaggio a solo 3 punti.Lillard (18 punti) segna due liberi prima cha Harden commetta fallo 10 secondi dopo.Nel finale Mo Williams e Lillard segnano due liberi a testa per mettere al sicuro la vittoria.Dwight Howard segna 25 punti e nel primo tempo è inarestabile ma negli ultimi due quarti cala nettamente segnando solo 7 punti.Dopo aver mancato 20 canestri in gara 1,James Harden promise di migliorare la sua prestazione in gara 2,ma purtroppo "il Barba" chiuderà con 6 su 19 dal campo e 18 punti totali.

La chiave della partita è stata senza dubbio la serata pazzesca di Aldridge che ha alternato facili jumper a tiri decisamente impossibili,giù il cappello di fronte alla sua prestazione.Mano a mano che il numero 12 dei Trail Blazers segnava jumper su jumper la difesa dei Rockets si rifiutava di cambiare copertura e perdeva sistematicamente l'uomo,l'indecisione strategica dei padroni di casa è stata senza dubbio una delle ragione della seconda sconfitta di fila.

Ora appuntamento per domani notte al Moda Center per gara 3. 


Share on Facebook