L'urlo di Garnett e Pierce,Brooklyn ritorna in vantaggio 2-1 contro Toronto

Vittoria tanto sofferta quanto importante per i Nets che non tradiscono il pubblico del Barclays Center,fondamentale il supporto dei veterani Garnett e Pierce.

L'urlo di Garnett e Pierce,Brooklyn ritorna in vantaggio 2-1 contro Toronto
Brooklyn Nets
102 98
Toronto Raptors
Brooklyn Nets: Joe Johnson 29 punti e 2 assist,Deron Williams 22 punti e 8 assist,Pierce 18 punti e 5 rimbalzi,Garnett 3 punti e 4 rimbalzi,Blatche 12 punti e 4 rimbalzi,
Toronto Raptors: DeMar Derozan 30 punti e 5 assist,Patterson 17 punti e 5 rimbalzi,Lowry 15 punti e 4 assist,Valanciunas 10 punti e 10 rimbalzi.

Paul Pierce entra in palleggio e schiaccia,Kevin Garnett si butta su una palla vagante e la fa sua e Brooklyn improvvisamente sembra Boston.

"Questa squadra è totalmente cambiata",dice Williams."Penso proprio che siamo pronti per fare la nostra corsa".

Joe Johnson fima 29 punti,Pierce e Garnett iniettano una dose massiccia di carica alla squadra e a tutto il Barclays Center e i Nets si riprendono il vantaggio nella serie contro i  Toronto Raptors.Deron Williams aggiunge 22 e 8 assist per i padroni di casa che ospiteranno di nuovo i Raptors domenica notte per gara 4.Pierce chiuderà con 18 punti e insieme a KG mettono a segno una serie di giocate decisive che ribadiscono l'importanza del fattore esperienza durante i playoffs.

Per Toronto,DeMar Derozan segna 30 punti,Patrick Patterson aggiunge 17 punti ma sbaglia 2 liberi decisivi per pareggiare i conti.

"Ho sbagliato.Sono i liberi più importanti che abbia mai sbagliato nella mia vita",dice Patterson.Kyle Lowry segna 15 punti ma esce per falli nel finale,Toronto recupera e ha addirittura l'occasione per pareggiare ma Patterson sbaglia entrambi e Pierce segna allungando il vantaggio a 100-96.Johnson segnerà poi i due liberi decisivi.

"E' una bella sensazione vincere,ma allo stesso tempo sai di poter fare ancora di più",dice Pierce."Penso solo a migliorare per non arrivare a gara 6 o 7 e perdere per colpa di piccole cose che possiamo evitarci".

Joe Johnson tira con il 64% dal campo e segna i liberi decisivi della gara risultando il giocatore dei Nets più consistente durante queste prime tre gare di playoffs.Purtroppo per Toronto,Jonas Valanciunas non ha inciso come dovrebbe all'interno dell'area,il centro dei Raptors potrebbe essere una delle chiavi per mettere in difficoltà i Nets,che però in questa gara battono gli avversari di 10 lunghezze per punti segnati all'interno del pitturato.

Ora la serie continua domani notte sempre al Barclays Center dove echeggiano ancora le urla "Broooooklyn Broooooklyn".

Gradita presenza al Barclays Center:

 


Share on Facebook