Pierce ci mette lo zampino e i Nets vincono Gara 7

Finale al cardiopalmo all'Air Canada Centre dove Brooklyn batte Toronto per una sola lunghezza grazie alla stoppata di Paul Pierce dopo una rocambolesca rimonta dei padroni di casa.

Pierce ci mette lo zampino e i Nets vincono Gara 7
Toronto Raptors
103 104
Brooklyn Nets
Toronto Raptors: Lowry 28 punti e 7 rimbalzi,Amir Johnson 20 punti e 10 rimbalzi,Derozan 18 punti e 6 assist,Patterson 16 punti e 8 rimbalzi,Ross 11 punti e 2 rimbalzi.
Brooklyn Nets: Joe Johnson 26 punti e 4 assist,Thornton 17 punti e 6 rimbalzi,Williams 13 punti e 4 assist,Garnett 12 punti e 11 rimbalzi,Pierce 10 punti e 4 rimbalzi,Livingston 10 punti e 3 assist,Blatche 9 punti e 7 rimbalzi.

La manona di Pierce che stoppa quell'ultimo tiro,rimarrà indelebile nella mente di Kyle Lowry per molto tempo.
Il numero 34 dei Nets chiude la porta ad una possibile vittoria in extremis per i padroni di casa che perdono così amaramente il passaggio del turno.
"Ho solo pensato di dover essere nel posto giusto al momento giusto",dice Paul Pierce."L'ho visto dribblare i difensori,salire e così sono saltato anchio,ho toccato la palla e la partita è finita".

Pierce ha più falli (3) che punti (nessuno) nel secondo tempo,ma la sua stoppata è la giocata chiave della partita.Brooklyn vince di un punto quando decide di usare il suo ultimo timeout disponibile per fermare il cronometro,Shaun Livingston tenta un passaggio lob per Pierce,ma Terrence Ross riesce ad intercettare la palla e la scaglia contro a "The Truth" guadagnando la rimessa e il possesso che potrebbe valere la vittoria per Toronto.I Raptors usano un timeout e mettono a palla nelle mani di Lowry,il quale entra e viene stoppato da Pierce quasi allo scadere.

Il coach dei Nets,Jason Kidd ha dichiarato che la difesa ha traballato un pò,sopratutto nel finale,ma non si è disfatta del tutto."Paul ha fatto quello che sa fare meglio,ovvero le giocate giuste al momento giusto",dice Kidd."Non ha disputato una grande partita,ma a volte basta anche una sola giocata per aiutare la squadra e quella di stasera ne è stata la prova".

Joe Johnson segna 13 dei suoi 26 punti nel quarto periodo.Marcus Thornton ne mette 17, Kevin Garnett 12 con 11 rimbalzi mentre Deron Williams chiuderà con 13punti.
Amir Johnson trascina i suoi Raptors con 20 punti e 10 rimbalzi prima di uscire per falli,Lowry segna 28 punti e DeMar Derozan 18.I Raptors erano sotto di 10 punti con meno di 6 minuti sul cronometro poi sono riusciti a rimontare fino ad avere addirittura la chance di piazzare il buzzer beater per la vittoria.

Joe Johnson è stata la versa spina nel fianco per Toronto in questa partita,come anche nel resto della serie,mentre per i Raptors Jonas Valanciunas ha giocato ampiamente sotto le aspettative.I padroni di casa sono comunque riusciti ad arrivare ad un soffio dalla vittoria nonostante fossero stati sotto per buona parte della gara.
"Eravamo ad un passo",dice uno sconsolato Dwane Casey
"Abbiamo lottato",dice Amir Johnson."Ma non c'è stato più tempo".

Ora Brooklyn se la dovrà vedere con i campioni in carica uscenti,Miami Heat,nel secondo round di questi playoffs che inizierà Martedì notte sul campo dell'American Airlines Arena.

NBA