Parker show,Spurs implacabili ad un passo dalla finale di conference

San Antonio domina anche gara-3: 118-103 con un altra grande serata di Tony Parker che con 29 punti permette agli Spurs di passare a Portland e ipotecare la serie

Parker show,Spurs implacabili ad un passo dalla finale di conference
Portland Trail Blazers
103 118
-San Antonio Spurs

San Antonio Spurs vince  anche gara 3 sul campo dei Portland Trail Blazers 118-103 e ipotecano il passaggio alla finale della Western Conference. Nel primo tempo gli Spurs allungano fino a 23 punti di vantaggio, salvo poi controllare il resto del match. I Blazers hanno tentato un recupero, arrivando a 60-68, ma sempre ricacciati indietro. 3-0 la serie per San Antonio: nella storia della NBA nessuna squadra è mai riuscita a ribaltare la serie di sette partite su questo punteggio.

Ci si attendeva  la reazione dei Trail Blazers dopo le sconfitte in Texas ma non è arrivata: Gli Spurs mostrano una notevole superiorità  e, nonostante un calo nel terzo quarto, dominano i Blazers per la terza gara consecutiva di una serie che oramai non sembra più avere molto da dire. San Antonio  parte forte e mettono subito in chiaro che vogliono chiudere in fretta la serie. Infatti scappano a fine primo quarto (28-17)  Tony Parker trova tiri troppo comodi nel primo quarto, San Antonio così prende subito il possesso del match.  Portland abbozza una timida reazione con Damian Lillard ma La Marcus Aldridge fatica parecchio, limitato dall’ottima difesa di Tiago Splitter. Otto punti consecutivi permettono a San Antonio di scappare via. Entra Belinelli e trova il primo canestro.

Nel secondo allungano con le triple di Mills, Green e Belinelli, arrivando fino al +20 dopo 8 punti in fila di un bollente Tony Parker Portland sa di dover fare la partita della vita, ma la pressione è decisiva e gli ospiti chiudono con un devastante +20 all’intervallo lungo  Nel terzo periodo Batum suona la carica e con le sue triple spinge i padroni di casa al parziale di 17-4 che resuscita i Blazers. San Antonio inizia a sporcare le sue percentuali al tiro e vede Portland tornare al -7. . Gli Spurs ritrovano subito la concentrazione, firmano un altro break e chiudono la partita gestendo  il suo momento peggiore in attacco e tengono a distanza i Blazers. All’inizio dell’ultimo quarto, infatti, i vice-campioni in carica sono ancora avanti di 14 lunghezze. Tim Duncan vorrebbe chiudere i conti il prima possibile e con nove punti nei primi minuti della quarta frazione riporta gli Spurs a distanza di sicurezza (+22), Portland tenta di gettare le basi per l’impresa ma il parziale di 10-0 non basta.. Gli Spurs, infatti, riprendono la loro marcia spedita e con la tripla di Leonard a 2'49" dalla sirena (114-97) fanno partire i titoli di coda su di un match dominato dal primo all’ultimo minuto.

Portland: Matthews 22 (2/4, 4/10), Lillard, Aldridge 21, Batum 20. Rimbalzi: Aldridge 12. Assist: Lillard 9.

San Antonio: BELINELLI 5 (1/2 da due e1/3 da tre), con un assist e un recupero in 16’. Parker 29 (10/17, 2/3), Duncan 19, Leonard 16. Rimbalzi: Leonard 10. Assist: Parker 6.


Share on Facebook