Indiana manda i titoli di coda,Wizards eliminati

Vittoria che vale la finale di Conference per i Pacers,West indiavolato.Washington esce a testa alta davanti al proprio pubblico.

Indiana manda i titoli di coda,Wizards eliminati
Washington WIzards
80 93
Indiana Pacers
Washington WIzards: Gortat 19 punti e 6 rimbalzi,Beal 16 punti e 4 assist,Nenè 15 punti e 6 rimbalzi,Wall 12 punti e 9 assist,Ariza 6 punti e 7 rimbalzi.
Indiana Pacers: West 29 punti e 6 rimbalzi,Stephenson 17 punti e 8 assist,George 12 punti e 5 rimbalzi,Hill 11 punti e 6 rimbalzi,Hibbert 11 punti e 7 rimbalzi.

I dubbi che aleggiavano attorno agli Indiana Pacers erano più che giustificati dopo alcune discutibili prestazioni.Il modo in cui però la squadra di coach Vogel ha archiviato la pratica,Washington Wizards,dimostra che il gruppo ha risolto i suoi problemi.
Roy Hibbert è rinato in gara 2.La difesa ha spianato la strada per la vittoria in gara 3.Paul George segna 39 punti in gara 4.E,dopo una brutta gara 5,David West viene fuori e segna 29 punti nella vittoria di ieri notte,93-80 contro i Wizards.

"Nonostante tutte le avversità,noi siamo rimasti uniti",dice West."I ragazzi hanno dimostrato un'incredibile grinta e una durezza eccezionale".

Quindi i Pacers sono tornati a dove erano la passata stagione,alla finale della Eastern Conference contro i due volte campioni uscenti,Miami Heat.
West tira 13 su 26 dal campo,un paio di suoi jumpers,incluso un difficilissimo fadeaway,iniziano un parziale di 20-6 che nel finale piega definitivamente i WIzards.

"Quando David gioca così,so che siamo in buone mani",dice George,che ha segnato solo 12 punti con un 4 su 11 dal campo."Non si è mai arreso e quando chiamava palla,noi lo abbiamo servito".
 

Marcin Gortat segna 19 punti, e John Wall 12 punti con 9 assist per Washington,che finisce la sua miglior corsa ai playoffs degli ultimi dieci anni.I Wizards hanno vinto una serie per la prima volta dal 2005 e una partita del secondo turno dal 1982.Il futuro della squadra,nonostante la sconfitta,appare comunque scintillante grazie ai due giovani Wall e Bradley Beal.

"Nessuno si aspettava di vederci arrivare fin qui",dice Wall."Ora penso che parecchie squadre ci rispetteranno di più,abbiamo fatto sudare i Pacers".
David West si guadagna il premio di miglior giocatore della gara con 29 punti,6 rimbalzi e 4 assist insieme a tanto lavoro difensivo.

Ora la finale di conference,che inizierà domenica notte ad Indianapolis,vede fronteggiarsi le due squadre che tutti si aspettavano di veder andare avanti ad est,che offriranno di sicuro parecchio materiale sul quale scrivere.


Share on Facebook