VIDEO La serata da Re di James e un'altra vittoria per i Cavs

Senza Irving e con Love a mezzo servizio, James trascina i Cavs con Indiana. Per i Pacers bene Copeland e Scola. 98-93 Cleveland il finale.

Il ritorno di Lebron, con i Cavs. Non la prima partita, dopo la seconda "decision", quella che ha riportato a casa il Prescelto, lasciando con un pugno di mosche i Miami Heat e scatenando l'entusiasmo in casa Cavaliers, ma di certo la prima uscita di Lebron da Lebron. Di fronte una possibile contender a Est, gli Indiana Pacers di coach Vogel. Quintetti sperimentali, senza Paul George, senza Irving, fermato da un problema alla caviglia, dal secondo quarto senza Love, bloccato da un fastidio al collo. 

La tavola è quindi apparecchiata per James e la risposta del n.1 è accecante. Gioca 24 minuti, mette a referto 26 punti, spaccando la partita nel terzo quarto, destando la solita imbarazzante impressione di superiorità. Non forza Lebron, coinvolge i compagni, esegue con attenzione, quasi volesse mantenere intatti equilibri ancora in via di formazione. I nuovi big three sono agli albori, ma l'idea è che la caccia al titolo parta da Cleveland e dipenda per l'ennesima volta da Lebron. 

Dalla costa Ovest, Spurs e Thunder avranno osservato con attenzione. LBJ sta scaldando i motori verso una nuova sfida, verso il terzo anello. 

Queste le migliori azioni della serata:

I risultati della notte:

Brooklyn 129, Sacramento 117 (OT)  Teletovic 22 Pts McLemore 22 Pts
Detroit 104, Charlotte 84  Augustin 16 Pts Neal 20 Pts
Washington 101, Maccabi Haifa 95  Porter Jr. 19 Pts Yivzori 23 Pts
Orlando 106, Flamengo 88  Vucevic 20 Pts Magalhaes Machado 20 Pts
Cleveland 98, Indiana 93  James 26 Pts Copeland 16 Pts
Toronto 92, Boston 89  Hamilton 16 Pts Thornton 17 Pts