Hornets are back: Charlotte batte Milwaukee 108 a 106

Gli Hornets, al loro ritorno ufficiale alla Time Warner Cable Arena di Charlotte, si sono imposti sui Milwaukee Bucks con il risultato di 108 a 106, trascinati da un grande Kemba Walker, autore di 26 punti, della tripla del pareggio alla fine del quarto periodo e del tiro della vittoria al termine del primo tempo supplementare.

Charlotte Hornets
108 106
Milwaukee Bucks
Charlotte Hornets: Walker 26 punti e 6 rimbalzi; Stephenson 7 punti e 13 rimbalzi; Kidd-Gilchrist 17 punti e 8 rimbalzi; Williams 19 punti e 4 rimbalzi; Jefferson 14 punti e 10 rimbalzi.
Milwaukee Bucks: Knight 22 punti e 13 assist; Mayo 17 punti e 3 assist; Middleton 17 punti e 6 rimbalzi; Parker 8 punti e 4 rimbalzi; Sanders 10 punti e 5 rimbalzi.

Gli Hornets non potevano regalare ai propri tifosi un avvio di stagione migliore: nella notte, infatti, la franchigia di proprietà di Michael Jordan si è imposta sui Milwaukee Bucks con il risultato di 108 a 106, dopo aver rimontato uno svantaggio massimo di 24 punti, registrato durante il terzo quarto di gioco. Protagonista assoluto del match è stato Kemba Walker, autore di 26 punti, che ha preso in mano la squadra nei momenti decisivi dell'incontro, realizzando la tripla per mandare la partita all'overtime e il canestro della vittoria al termine del supplementare. Per i Bucks buon esordio di Jabari Parker, seconda scelta assoluta dell'ultimo Draft, che ha messo a referto 8 punti, 4 rimbalzi e 1 assist in 36 minuti sul parquet.

Dopo un primo quarto abbastanza equilibrato, i Bucks hanno dominato nella seconda frazione di gioco, facendo registrare un parziale di 33-21, maturato grazie alle giocate di O.J.Mayo e alla sapiente regia di Brandon Knight (13 assist a fine match). Milwaukee, dopo aver mantenuto il vantaggio nel terzo quarto, si è vista rimontare ben 15 punti nel quarto periodo, non riuscendo a trovare una soluzione difensiva per limitare Walker e compagni. Il vero capolavoro degli Hornets sono stati gli ultimi due minuti del quarto, quando una grande difesa di squadra accompagnata da un gancio di Jefferson e una tripla di Marvin Williams hanno permesso ai padroni di casa di avere l'ultimo possesso con uno svantaggio di soli tre punti, annullato dalla grandissima tripla con cui Kemba Walker ha mandato la contesa all'overtime. Il supplementare è stato equilibratissimo ed è stato deciso a cinque secondi dalla sua fine ancora da Walker, che ha realizzato il canestro della vittoria nonostante un'ottima difesa di Knight.

Gli Hornets torneranno in campo sabato contro i Memphis Grizzlies, mentre i Bucks cercheranno il loro primo successo stagionale venerdì contro i 76ers.