I Raptors passano nel finale contro Memphis

Nella gara tra i migliori dell'Est e i migliori dell'Ovest, hanno la meglio i padroni di casa, grazie ad un ultimo quarto da paura con protagonista Terrence Ross, che nell'ultimo periodo a messo a referto quattordici dei suoi sedici punti finali, permettendo a Toronto di vincere contro i decimati Grizzlies.

I Raptors passano nel finale contro Memphis
Toronto Raptors
96 92
Memphis Grizzlies

Gara difficile per i Grizzlies, decimati dagli stop di Lee, Allen, Leuer e Beno Udrih, che non sono stati disponibili nella gara in Canada contro i Raptors, a causa di un virus allo stomaco che li ha colpiti nel viaggio da Memphis a Toronto. Nonostante ciò è stata una buona gara per Memphis, che è riuscita a tenere il controllo della partita per ben tre quarti con solo nove giocatori disponibili.

"É stata  una sfida per noi." ha dichiarato Zach Randolph a fine gara, che ha continuato dicendo: "Nonostante le assenze abbiamo comunque giocato bene, ed è per questo che mi dispiace averla persa." 

Mercoledì, tutti e cinque giocatori influenzati dei Grizzlies, sono stati ricoverati nell'ospedale di Toronto, per poi tornare prima in hotel e poi a Memphis con un volo charter.

"É stato strano, durante il  prepartita, ci siamo dovuti allenare con gli assistenti del coach, avevamo solo sei ragazzi, è stato pazzesco." Queste sono state le parole di Mike Conley a fine gara.

Un portavoce dei Grizzlies ha detto che delle mascherine chirurgiche saranno messe a disposizione nel volo di ritorno per il Tennessee, per prevenire l'ulteriore diffusione del virus.

Nella partita Kyle Lowry ha segnato 18 punti a cui sono stati aggiunti i 13 punti di Lou Williams, che hanno permesso ai leader della Eastern Conference di vincere la settima gara in otto partite. Per Memphis, invece, il miglior realizzatore è stato Marc Gasol, autore di 22 punti e 12 rimbalzi a cui si sono aggiunti i 18 punti e 18 rimbalzi di Zach Randolph, ma ciò non è bastato ai Grizzlies per portare a casa la quinta vittoria consecutiva.

All'inizio dell'ultimo periodo Toronto era sotto di sei punti, ma uno strepitoso Terrence Ross, con due triple ha  portato i Raptors in vantaggio di una lunghezza 83-82. Con un jumper di Conley e due liberi di Prince, Memphis si riporta in vantaggio di cinque lunghezze (83-88), ma arriva subito la risposta dei Raptors, che con un'altra tripla di Ross ed un layup di Lowry ristabiliscono la parità con due minuti da giocare (90-90). Ma alla fine la stanchezza per i Grizzlies si fa sentire, così Lowry prima con un layup, poi con un fadeway chiude la gara sul 96-92.

VINSANITY - Per celebrare il suo ventesimo anniversario, la franchigia canadese ha celebrato il giocatore più rappresentativo della loro storia, Vince Carter, con un video che faceva rivivere tutte le giocate migliori di "Vincreadible", all' Air Canada Center, con Carter commosso, costretto ad asciugarsi le lacrime alla fine del video. Tutti i 19.800 tifosi dei Raptors, presenti nel palazzo, si sono alzati e hanno applaudito, perdonando quasi del tutto il brusco addio che si diedero Carter e i Toronto Raptors. 


Share on Facebook